Samsung Galaxy Note: recensione completa by HDblog

04 Novembre 2011


Sono ormai due mesi che vi proponiamo video, articoli, esclusive, novità e informazioni sul Galaxy Note. Vista l'ormai imminente commercializzazione Italiana ed il già possibile acquisto attraverso store online, è arrivato il momento di tirare le somme su questo dispositivo che ormai utilizziamo a momenti alterni da circa 2 mesi. Note è un device che non passa inosservato. Inutile parlare di grandezza, ingombro, pesantezza o altro rispetto ad altri smartphone: Note è grande e pesante ma è proprio questo il suo lato positivo.

Hardware e Materiali


A livello hardware Galaxy Note è lo smartphone più potente ad oggi disponibile sul mercato. Offre il top della tecnologia in tutti i reparti. 1GB di RAM, il massimo ad oggi disponibile per device mobili; processore Dual Core da 1.4 GHz, il più alto clock per un dual core sul mercato attualmente (il Sensation XE ha un clock da 1.5GHz); Schermo Super Amoled da 5.3 Pollici HD, il più grande e definito schermo disponibile su smartphone: fotocamera Full HD da 8 Megapixel, il massimo ad oggi disponibile sul mercato; batteria da 2500mAh, la più grande disponibile su smartphone oggi. Potremmo continuare con la memoria interna di 16GB espandibile, la connettività completissima e il sistema Android 2.3.5, ecc...

Quello che è importante sottolineare è che oltre al miglior hardware troviamo un'ottimizzazione e una velocità software veramente ottima che coinvolge l'utente in ogni utilizzo.

Hardware


I materiali non sono da meno. Sebbene la plastica sia il materiale più utilizzato, la scelta è giusta visto che il Note con la batteria da 2500mAh è già molto pesante e in metallo non sarebbe stato certamente più leggero. La cover posteriore copra tutta la scocca ed è comunque piacevole al tatto, leggermente ruvida e chiude bene. L'assemblaggio è ottimo e la rifinitura laterale argentata è molto piacevole. Nessuna differenza rilevante tra versione bianche e nera a livello di materiali. Unico appunto per il pennino che a lungo andare potrebbe non rimanere ben incastrato nell'alloggiamento integrato.

Materiali


Display


Il display è quanto di meglio si possa desiderare. Ovviamente la dimensione di 5.3 pollici risulta molto grande e a metà strada tra un Tablet e uno smartphone ma è comunque estremamente interessante e regala un'usabilità altissima a patto di rinunciare in parte alla portabilità. Parliamo di un 5.3 pollici Super Amoled HD penTile con risoluzione 1280x800 pixel.

Uno schermo che permette di avere un'ottima densità di pixel nonostante non abbia la sigla Plus che contraddistingue il Galaxy S2. La definizione delle immagini, scritte e testi è altissima e la grandezza dello schermo in pollici permette di leggere praticamente tutti i testi senza necessità di utilizzare lo zoom. Sebbene il Galaxy Nexus monti più o meno lo stesso schermo (1280x720 pixel), vista la grandezza e la chiarezza dei 5.3 pollici preferiamo il Note anche se a livello numerico la densità di pixel per pollice è inferiore.

Uno schermo con non è solo brillante e ultra contrastato ma che permette di essere utilizzato con la S-Pen. Un display che non è il classico capacitivo e che ha una tecnologia diversa in grado di riconoscere la pennetta integrata che altri schermi invece non riconoscono (S2, Tablet e altri).

Impossibile paragonare il note ad altri prodotti concorrenti: risoluzione, grandezza, colori e pennino lo rendono praticamente unico.

Display


Difetti: non è Plus, il bianco tende leggermente all'azzurro, la luminosità non è altissima.

(tutte caratteristiche tipiche della tecnologia Amoled)

Software, velocità di Sistema e S-Pen


L'hardware potente e l'esperienza maturata con Galaxy S2 hanno permesso a Samsung di creare un device davvero usabile e molto veloce in tutte le operazioni e in tutti i menu del sistema. Basato su Android 2.3.5, Galaxy Note è personalizzato con interfaccia Touch Wiz e una serie di programmi e ottimizzazioni uniche che permettono di sfruttare al meglio il grande schermo e la risoluzione oltre che la penna integrata.

A livello di usabilità generale anche con tanti widget, pagine e programmi aperti non si hanno rallentamenti. Il processore Dual Core da 1.4 GHz associato al Gigabyte di RAM (circa 700MB liberi) permettono di utilizzate lo smartphone in qualunque modo e in ogni tipo di situazione con multitasking continuo e programmi sempre aperti.

Il sistema risponde sempre velocemente e nonda segni di instabilità o bug evidenti. Solo l'utilizzo delle scorciatoie rapide fatte con il tasto fisico della S-Pen richiedono un minimo di pratica per essere utilizzate in modo veloce ed immediato.

Android è stato completamente rivisto e oltre ai programmi classici Samsung troviamo una serie di strumenti e utility uniche per questo Note. Calendario potenziato, agenda migliorata, contatti e parte telefonica completi permettono di gestire il lavoro in punta di dita o di penna.

La S-Pen è l'elemento distintivo di questo Note e non si limita ad interagire con i programmi creati ad Hoc per l'utilizzo penna, ma permette di gestire qualsiasi parte del telefono, programmi scaricati dal Market compresi. Dunque le possibilità di interazione sono infinite e vedremo quali altri programmi Samsung inserirà nel Samsung Apps e come gli sviluppatori amplieranno il parco applicazioni per penne capacitive nel Market Android.

Riabituarsi alla penna non è certamente facile e a dire la verità sono rare le volte in cui abbiamo preferito utilizzare il pennino. È indubbio però che se siete in treno, aereo, ufficio o comunque in una situazione comoda, il pennino lo si utilizza volentieri non solo per note, appunti o altro, ma anche per la semplice navigazione o selezione dei contenuti. Indispensabile ovviamente nel momento in cui usiamo le applicazioni dedicate.

Software e velocità sistema


Interazione con utente e piacevolezza utilizzo


Multimedia e Camera


Se da un lato Note è un perfetto strumento di lavoro, dall'altro è forse il miglior smartphone multimediale disponibile. Merito dello schermo, dei programmi integrati di Samsung, dei tantissimi codec video supportati, dei software di video e foto editing, dei tanti giochi disponibili sul Samsung Apps anche gratuiti e infine dell'ottima fotocamera da 8 megapixel Full HD.

Foto e video sono di ottima qualità sia viste sullo schermo HD del telefono che al computer. Samsung non ha lasciato nulla al caso e le impostazioni di scatto sono completissime e permettono di personalizzare la schermata fotocamera in modo rapido e utile.

La riproduzione video è assicurata dal supporto al Full HD e dai tantissimi formati supportati dal player Samsung. Ovviamente il Market Android offre altre alternative volendo. Stessa cosa vale per il lettore musicale; completo, bello e con una qualità ottima del suono in cuffia ma anche tramite l'altoparlante integrato che offre un volume molto alto e un audio pulito.

Infine lo schermo permette di entrare dentro a giochi, film o qualsiasi altro contenuto che utilizziamo. La risoluzione non è un problema per le applicazioni disponibile e abbiamo provato diversi giochi 3D senza nessun problema.

Dunque difficile trovare di meglio anche a livello multimediale in senso generale.

Multimedia


Autonomia e Ricezione


2500 mAh sono tanti e servono tutti. Lo schermo, l'hardware e la risoluzione consumano indubbiamente di più di altri smartphone ma grazie alla capienza della batteria la giornata di lavoro intenso si chiude senza problemi e senza rinunce. Ovviamente l'utilizzo varia tantissimo con questo tipo di dispositivo e arrivare a due giorni usandolo come telefono non è un utopia. Sostituendolo ad un pc e quindi usandolo in movimento durante una giornata di lavoro fuori sede, a sera arriviamo con tranquillità.

Diciamo che se lo paragoniamo al Galaxy S2 con la batteria da 2000 mAh originale siamo a livelli anche superiori con una carica residua con utilizzo simile maggiore.

Autonomia


A livello telefonico la qualità di ricezione, aggancio rete e tenuta del segnala e nella media con i device top gamma. Non eccelle su altri e non è inferiore ad tutti i device provati. L'audio in conversazione è pulito ma non altissimo come volume. Xperia Arc S, Motorola Razr e iPhone offrono un audio più alto anche se non cosi lontano da quello del Note. Buono il vivavoce.

GPS, Wi-Fi e 3G non ci hanno mai dato problemi. Veloce l'aggancio del GPS con una precisione della posizione in linea con gli altri top gamma; buono il wi-fi sebbene la distanza massima di aggancio non sia la migliore mai provata e ottima la velocità di scambio dati in 3G.

Parte telefonica


Conclusioni pregi e difetti


Dopo averlo provato per diverso tempo non possiamo che essere soddisfatti del prodotto. Usiamo da 6 mesi il Galaxy S2 come smartphone principale e lo riteniamo il miglior device Android ad oggi uscito. Note non è da meno e anzi, riesce a migliorare ancora l'esperienza d'uso giornaliera grazie al display enorme, alla penna e alla grande autonomia. Difetti reali e importanti non ce ne sono anche se con launcher alternativi si nota come l'ottimizzazione per l'HD non sia ancora completa per le app di terza parti. Inoltre l'ottimizzazione generale sicuramente potrà essere ancora migliorata.

Il vero punto di domanda è la dimensione e il peso. 5.3 pollici sono tanti e aumentano in modo significativo le dimensioni. Lo stesso dicasi del peso che arriva a 178 grammi che pochi non sono per uno "smartphone". In mano si impugna comunque bene, ma portarlo in tasca tutto il giorno potrebbe non essere la cosa più comoda, sopratutto in estate. Gli utenti interessati al prodotto conoscono comunque bene queste cose e non sono le dimensioni, in questo caso, che contano.

Il prezzo della versione Italia è forse un difetto visto i 699€ del listino ufficiale ma, considerando che sul mercato Europeo lo si trova a 550€, non possiamo dire che abbia un costo esagerato rispetto all'hardware e alla qualità.

Da possessore di Galaxy S2 con batteria da 2000 mAh ancora non sono convinto del passaggio al Note. Probabilmente Ice Cream Sandwich potrebbe fare la differenza con S2 vista la risoluzione e il supporto nativo alle penne capacitive. Note rimane un prodotto di riferimento e una volta abituati al suo utilizzo difficilmente si torna indietro.

by iNicc0lo

Voto finale:


Video

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

UK: secondo alcuni report molti acquirenti del nuovo Samsung Galaxy S5 avevano un iPhone

La nuova versione di WatchON arriva su Play Store in esclusiva per Galaxy S5

Il primo smartphone Tizen sarà lanciato durante il secondo trimestre del 2014

I primi rivenditori in UK confermano il raddoppio delle vendite di S5 rispetto ad S4 nel primo giorno di lancio