Lucky Birds City: un divertente mix tra puzzle e cardgame per smartphone Bada

11 Maggio 2012 0


Davvero simpatico, ben realizzato e perdipiù disponibile anche a basso costo (solo 1 euro) questo Lucky Birds City, il gioco che gli sviluppatori della software house russa Articul Media hanno rilasciato nella giornata di ieri su Samsung Apps, sia per Bada con display WVGA che per device con risoluzione inferiore, HVGA.

Sarà un semplice caso oppure no, ma sta di fatto che tutti i giochi che utilizzano la parola 'birds' nel proprio titolo finiscono immancabilmente per essere ottimi: così è anche per Lucky Birds City. Compito del giocatore, quello di spostare tutti i volatili presenti sullo schermo in modo da consentire loro di raggiugnere la propria casa prima che sopraggiunga la notte.

Per farlo, occorre tirare il cavo su cui i simpatici pennuti sono appollaiati, e successivamente modificare la traiettoria del loro volo con dei piccoli movimenti delle dita.

Più facile a dirsi che farlo realmente, dal momento che il numero di movimenti che è possibile effettuare è limitato e, inoltre, il display è pieno di bonus che è possibile e, a volte, necessario raccogliere (ad es., per sbloccare nuovi livelli, in aggiunta ai 90 già disponibili).

Tre i pennuti che è possibile impersonare, un passero, un corvo e un piccione. Si aggiungano differenti tipi di cavo (normali, consumati e incandescenti) e nemici accaniti tra gli altri volatili, e il gioco è fatto. E che gioco!

Il miglior top di gamma compatto? Sony Xperia Z3 Compact, compralo al miglior prezzo da Coop online a 389 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Samsung Galaxy S5 vs Galaxy S6: il confronto di HDblog.it

Samsung Galaxy S6 edge vs Galaxy Note EDGE: il confronto di HDBlog.it

Samsung Galaxy S4 Lollipop: il video di HDblog.it

Samsung Galaxy S6 vs Galaxy S6 edge: il confronto di HDblog.it