Nuovo Gear Fit: misurazione di battito cardiaco e massa grassa basata sull'impedenza

19 Gennaio 2016 18

Giusto pochi giorni fa abbiamo avuto moto di vedere alcune prime immagini del nuovo SM-R150, il probabile successore dell'activity tracker Gear Fit di Samsung. Le foto ci hanno mostrato un design decisamente rinnovato rispetto al primo modello, ora più in linea con quello di Gear S2, ghiera rotante inclusa.

Quello che le immagini non mostrano sono le potenziali novità introdotte sotto la scocca che, secondo i primi rumor, vedono protagonista il recentemente annunciato Bio Processor di Samsung, una soluzione all-in-one dedicata agli indossabili. Le altre novità riguardano il possibile abbandono del sensore ottico dedicato alla misurazione del battito cardiaco, decisamente esoso di risorse energetiche, in favore di un nuovo sensore in grado di misurare l'impedenza elettrica del corpo dell'utente.

In questo modo sarà possibile non solo stimare il battito cardiaco, ma anche la percentuale di massa grassa, il tutto con un solo sensore. Ovviamente quest'ultimo indice è abbastanza difficile da stimare con correttezza, dal momento che varia in base alle condizioni fisiche e alla percentuale d'acqua presente nel corpo, tuttavia esistono dei metodi che permettono di correggere la stima. Infine, questa volta stando alle specifiche del Bio Processor integrato, il nuovo Gear Fit potrebbe misurare anche la massa muscolare, il livello di stress, la temperatura corporea e qualsiasi altro valore che utilizzi queste informazioni per essere calcolato, il tutto con un notevole risparmio energetico rispetto alle precedenti soluzioni o a quelle in commercio.

Gear Fit 2, se questo sarà il suo nome, dovrebbe utilizzare lo stesso sistema operativo basato su Tizen introdotto su Gear S2, anche se potrebbe avere un focus maggiore sull'attività fisica, sia per quanto riguarda l'interfaccia che in relazione alle funzioni presenti, in modo da differenziare maggiormente i due prodotti.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, in offerta oggi da Stockisti a 619 euro oppure da Unieuro a 749 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tristania

Complimenti a Samsung. Bello

peyotefree

nn ha la possibilità di installare app come il gear s giusto?

vincenzo francesco

Sarà sicuramente aperto anche agli smartphone android di altre marche come lo è l'attuale Gear Fit, da quando hanno ampliato la compatibilità di S-Health e Gear Fit manager.

gioby

FDA in USA ed EMA in europa .

BluffEdo

Sarà compatibile solo con samsung o sarà più A"aperto" come S2? Altri android-iphone?

vincenzo francesco

Il Gear Fit secondo me è stato uno dei migliori wearables mai usciti sul mercato.
Ancora oggi, a quasi due anni di distanza dal suo debutto, è tra i più completi e si lascia usare ancora con grande soddisfazione.
Temo però anch'io che il prezzo del suo successore possa essere oltre i 200 euro.
Mi piacerebbe molto se includesse anche la compatibilità con i sensori ANT+ e, finalmente, la sveglia stand alone, unica vera grande pecca del primo Gear Fit.

Fabio

Enti? Chi?

Ferenor

Sarebbe interessante vedere come funziona, per chi pratica sport poi questi sensori sono sempre ben accetti!

tonysaba

Non sarebbe male

gioby

Più la seconda . Finché non ricevono la conferma dai vari enti rimangono dei dispositivi imprecisi.

AndreaTalmeco

Secondo me, quindi un'opinione personale, starà sui € 200

AndreaTalmeco

Veramente bello! Complimenti Sammy, finalmente dopo quel purpo di S5, il punto più basso a livello di design, da s6 edge stai realizzando prodotti appetibili lato estetico.
Molto, ma MOOOOLTO più bello di Gear S2

jEsSy

Esteticamente mi piace piu di gear s2 comunque xke è piu fuine e meno patacca ma cmq è pure più utile...se nn costa 300 euro ci penso su, se davvero rileva tutte ste belle cose

Coo_per

Costerà sicuramente più del primo Gear Fit

Lorenzo Copparoni

Ecco questo era quello che avrebbe dovuto fare l'UP3, perchè il parco sensori ce l'ha. Peccato Jawbone si sia ridotta così male. Veramente oscena sta cosa, un braccialetto da 180€ sfruttato per la metà delle sue caratteristiche HW. Gli avevo dato fiducia, ma sono passati 7 mesi ormai..

Rocco di Filippo

Servirebbe la misura della pressione sanguigna,

Fabio

Si ma il punto è: sarà precisa la rilevazione del battito cardiaco o serve per giocare?
La domanda è seria e già fonte in America di casa se legali contro FitBit.

tonysaba

Se non costa uno sproposito un pensierino quasi quasi lo farei!

Samsung Galaxy Note 7: la nostra recensione

Galaxy Note 7 vs Note 5 vs S7 Edge: primo veloce confronto | Video

Samsung Galaxy Note 7 e Gear VR 2016 ufficiali: dal 2 settembre in Italia | Foto

7 nuove funzioni di Galaxy Note 7 | Anteprima su Note 5 | Video