Samsung investe nel settore delle scarpe smart e porta il progetto IOFIT a Barcellona

15 Febbraio 2016 18

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Al Mobile World Congress di Barcellona non vi saranno solamente i classici smartphone o i sempre più diffusi smartwatch: l’evoluzione della tecnologia fa sì che i prodotti di ultima generazione facciano sempre più parte della nostra vita e, perché no, del nostro corpo. Più la tecnologia avanza, più i dispositivi sono meno invadenti e più funzionali al nostro vivere quotidiano.

Una delle soluzioni più attese a Barcellona sarà allora IOFIT, un progetto realizzato dalla startup finanziata da Samsung Salted Venture in grado di migliorare la postura del corpo tramite la presenza di un coach virtuale coadiuvato da una serie di sensori di pressione inseriti all’interno di un paio di scarpe.

“Vi sono molti dati interessanti che provengono dai nostri piedi, e spesso questi vengono gettati via”, ha affermato il CEO di Salted Venture Jacob Cho. “Abbiamo quindi voluto utilizzare questi dati per fornire valore alle persone. Questa è stata la forza che ci ha portato a IOFIT”.


IOFIT nasce da un progetto antecedente sviluppato all’interno di uno degli Innovation Programs di Samsung, poi trasformatosi nell’idea attuale di Salted Venture. Continue visite a centri per il fitness e campi da golf hanno convinto sempre più gli sviluppatori che potesse trattarsi di una soluzione innovativa: accelerometri e sensori di pressione all’interno di una scarpa avrebbero trasformato le rilevazioni in dati facilmente accessibili e utili per lo stato di salute della persona. Tali dati avrebbero fornito informazioni in merito all’equilibrio nella camminata, allo spostamento del peso, alla forza di contatto a terra e al posizionamento del COG (Centro di Gravità), valori tutti essenziali per garantire un’attività fisica senza rischio di infortuni.

I dati raccolti dalla scarpa smart vengono poi trasmessi in tempo reale all’app presente sullo smartphone.

A differenza di altri dispositivi indossabili come smartwatch e fitness band, IOFIT è in grado non solo di rilevare, ma anche di correggere gli eventuali errori di postura emersi tramite la funzione di coaching integrata. Tutto ciò è reso possibile tramite la funzionalità video integrata nell'app. in questo modo l’utente può esaminare la situazione per correggere gli errori, mentre il coach virtuale è in grado di offrire feedback immediati tramite commenti vocali.


Se all’interno delle scarpe la tecnologia non manca, al di fuori Salted Venture è alla ricerca di partner che siano in grado di fornire un “involucro” di classe che attiri gli amanti del fitness.

“Il nostro obiettivo è quello di responsabilizzare le persone che amano il fitness e lo sport per allenarsi in modo migliore e più smart”, ha affermato Cho. “Vogliamo vedere i nostri prodotti utilizzati da atleti, coach e persone ispirate in tutto il mondo per rendere la loro esperienza di training e coaching la migliore che possa esistere”.


Una buona scelta per spendere poco? Huawei Honor 3C, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 255 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vincenzo

Ok... ora la sera ci toccherà mettere sotto carica anche le scarpe! :D

giaan89

:DDDD

Stickatsy

Se sarà in pieno stile Samsung avranno un prezzo talmente fuori mercato che andranno a ruba.

Nightmare

La Xiaomi ha fatto una cosa simile.

Squak9000

Sono coreani... sono bassi... camminano praticamente in squat

Michele Frigo

Ci sarebbero già i chip
Sono della Nike e si possono utilizzare con l'iPhone

Ezio Crank Saske

tu fit non io

TheBestGuest

A me sembra un campo un pò ristretto, e si restringerà ancora di più quando uscirà il prezzo

TecSS

Beh per chi soffre di scoliosi o lordosi (e sono tanti) o di altri problemi di deambulazione o equilibrio, sarebbe veramente molto utile.

rasty++

aspettando la mutanda con il sensore sgommata...

Trust no Bitch

Ma questi le hanno mai viste delle scarpe da squat?

Francesco

Non è meglio un chip da inserire sotto la suola così da poterlo usare dove come e quando?

TheBestGuest

A me sembra inutile se le funzionalità sono solo queste... o per lo meno sono utili solo a pochissimi... però concordo con te che dovrebbe avere la possibilità di interagire anche con altri oggetti smart con notifiche o vibrazioni

Fabio81

ahuauauhaha!!

TecSS

Insomma, secondo me possono essere molto interessanti per chi ha problemi di postura e problemi alla schiena durante il cammino, potrebbe evitare di passare troppo tempo sulle pedane baropodometriche.
Utilizzate insieme ad un sistema a feedback negativo in real time potrebbero essere molto utili (per esempio facendo vibrare dei braccialetti sul polso destro o sinistro in base alla tendenza della postura durante la camminata).
Il problema, al solito, sarà il prezzo.

TheBestGuest

Mi sembrano troppo professionali e rivolti agli atleti... vorrei qualcosa rivolto a un target più ampio e meno specifico :)

Davide

Il mirino per centrare la turca!! :O

PeachGem

Samsung ti fa le scarpe :)

I 5 Pannelli Edge da non perdere | Consigli | HDblog

Samsung Galaxy J5 2016: la nostra recensione

Samsung Gear Fit 2: la nostra recensione | Video

Samsung Galaxy S7 Edge: 3 mesi dopo, miglior smartphone metà 2016 | Video