Samsung conferma di non essere interessata ad acquisire Tidal

06 Marzo 2016 5

Samsung rompe finalmente il silenzio, dopo l'incontro avvenuto lo scorso ottobre tra il rapper americano Jay-Z, fondatore del servizio di streaming musicale Tidal ed alcuni membri della dirigenza di Samsung, casualmente proprio all'interno della sede dei servizi Milk Music, di proprietà della casa coreana.

A seguito di quella visita, iniziarono a circolare numerose voci su una possibile acquisizione da parte del colosso di Seoul, o quantomeno una sorta di collaborazione con Tidal, per cercare di offrire brani di altissima qualità e ridare nuova linfa a Milk Music, servizio che non è mai riuscito ad imporsi veramente e ad offrire una valida alternativa a concorrenti ben più grossi come Spotify o Apple Music.

Dopo diversi mesi di silenzio, da poche ore è arrrivata la smentita ufficiale da parte di Samsung stessa. La società ha confermato, attraverso un suo portavoce, di non essere assolutamente intenzionata ad acquisire Tidal, senza fornire alcuna motivazione in merito. La questione rimarrebbe dunque in sospeso, ad oggi, Milk Music non offrirebbe motivazioni e risorse sufficienti per abbandonare servizi più affermati, Samsung dovrà dunque trovare una via diversa o abbandonare completamente il campo dello streaming musicale.

Lo smartphone per telefonare anche in acqua e ottimo in ogni occasione? Sony Xperia Z3 è in offerta oggi su a 275 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
rey

E chi mai sarebbe disposto ad acquistarla? Era un flop palese fin dall'inizio. Prezzi esagerati e ingiustificati per la maggior parte della clientela. Praticamente quasi nessuno ha una strumentazione adatta per ascoltare musica in alta risoluzione.

Simone

Il problema di Tidal è che la gente non ha ancora idea di cosa sia l'Hi-Res, purtroppo per capire appieno le qualità dell'alta risoluzione occorre avere delle cuffie di qualità oltre che una connessione all'altezza, e se la gente compra le Beats pensando di ottenere un audio di qualità capite bene che siamo ai piedi di Pilato...

talme94

CiaoMusic

Modho

Evidentemente ha perso l'interesse, dopo aver constatato lo stato in cui versa il servizio, praticamente in rosso e tenuto in vita dalle esclusive che, di tanto in tanto, aumentano l'asticella dello share per qualche giorno e basta.

DevHunter

Notizia data a metà: subito dopo la rottura delle trattative con jay-z, Samsung ha aperto un tavolo di negoziazione con DJ Francesco per introdurre sulla serie S il servizio di streaming StonexMusic e la App BellaCiaoOs

I 5 Pannelli Edge da non perdere | Consigli | HDblog

Samsung Galaxy J5 2016: la nostra recensione

Samsung Gear Fit 2: la nostra recensione | Video

Samsung Galaxy S7 Edge: 3 mesi dopo, miglior smartphone metà 2016 | Video