Samsung TabPro S: 200€ di sconto alla cassa portando un vecchio PC | dal 1° luglio al 28 agosto

01 Luglio 2016 113

Se stavate pensando di aggiornare il vostro vecchio pc, magari per passare ad una soluzione molto più pratica e moderna come uno degli ultimi 2 in 1, i prossimi 2 mesi (quasi) potrebbero essere il momento giusto per farlo! Samsung ha infatti dato il via ad una promozione particolarmente interessante legata al suo Galaxy TabPro S, il 2 in 1 basato su Windows 10, dotato di uno stupendo display da 12" SuperAMOLED, il quale potrà essere vostro con ben 200 Euro di sconto, direttamente alla cassa (niente rimborsi quindi), portando il vostro vecchio PC in uno dei negozi che aderiscono all'iniziativa. Ricordiamo che Galaxy TabPro S ha un prezzo di listino di 1099 Euro, quindi la promozione vi permetterà di acquistarlo a 899 Euro, una cifra decisamente interessante vista la qualità del prodotto.

Acquistando il 2 in 1 Samsung si avrà anche diritto ad un anno di abbonamento ad Office 365 incluso nel prezzo. La promozione è valida da oggi, 1° luglio, sino al prossimo 28 agosto, anche se Samsung non ha rilasciato un elenco dei punti vendita aderenti all'iniziativa, quindi vi toccherà informarvi in precedenza presso il vostro rivenditore di fiducia, onde evitare un viaggio a vuoto con il vecchio PC in spalla. Riguardo ai dispositivi accettati, Samsung non fa alcuna distinzione di marca o formato, quindi dovrebbe essere possibile farlo con qualsiasi desktop, portatile e, probabilmente, 2 in 1 Windows.

Vi lasciamo al sito ufficiale della promozione, nel quale potete trovare qualche informazione in più relativa alle condizioni di attivazione dell'offerta legata ad Office 365 sul vostro nuovo Galaxy TabPro S. Se invece siete ancora indecisi, vi invitiamo a rinfrescarvi la memoria dando uno sguardo alla nostra recensione completa:

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Media World a 199 euro.

113

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Artemio Rengucci

Ciao il note 3 smartphone uno me lo vende a 250 non è troppo?

Danny Godhouse

io ho pure in x86 IBM 4Mhz originale!

Alessandro

Ma non è vero, c'è una forte richiesta per una fascia media, soprattutto perché sti 2 in 1 sono perfetti come secondo computer. Che poi sul discorso qualità possiamo parlarne. Alla fine il surface da 2000€ ha le stesse identiche caratteristiche del mio notebook vaio da 500€ a parte lo schermo touch. Processore uguale, ram uguale, ssd uguale, scheda video uguale... Alla fine paghi la novità e basta

Rhemus86

Tablet con processore Intel core M, che riceve un calo di prezzo...

italba

L'articolo è quello? Mi sembrava che parlasse del Samsung Tabpro S...

Rhemus86

Ho capito male, essendo la discussione riferita tutta su core M (del resto l'articolo è quello), vedi il lato positivo: se qualcuno avesse interpretato male le tue affermazioni (e non penso di essere solo io) avrà già la risposta pronta, meglio avere le idee più chiare, anche se ci sei andato di mezzo tu :).

italba

Dove diavolo avresti letto "Intel core M" nei miei post? Io ho risposto a Riky che sosteneva che i desktop, non essendo "miniaturizzati" era giusto che costassero di meno!

Rhemus86

Al di là dell'uso improprio di "packaging" al posto di "package", cosa c'entra questo discorso con i processori Intel core M, che sono creati appositamente per il mercato mobile?

Rhemus86

Mi fai qualche esempio, giusto per curiosità? Soprattutto a 200€. Perché a stento queste aziende hanno pagato il processore a Intel (o ci sono andate sotto). A meno che non siano cinesate del valore di 50€, a cui hanno aggiunto un processore core M giusto per attirare qualche sprovveduto.

italba

Quando non voglio scherzare sono molto serio e, soprattutto, mi sforzo di leggere accuratamente i post a cui voglio rispondere, nell'ambito del tread a cui appartengono. Il paragone era tra un processore in packaging adatto ad un PC desktop e lo STESSO processore in formato adatto ad un notebook o ad un tablet, e tu sei partito in uno sproloquio senza senso sull'industria dei processori in generale.

Ricky

Ci sono tablet cinesi core m in vendita dai 200 ai 400, va bene arrivare a 600 per via del marchio della garanzia e del display oled ma di più non ne spendo per un core m.

Carlo

e se ti servisse un laptop? È per questo che questi portatili anche se poco prestanti stanno spopolando, la loro sempre crescente portabilità permette di averli quasi sempre con se, detto ció se solo facessero ancora dei laptop "tascabili" stile vaio p, magari con un core m, io sarei il primo a urlare SHUT UP AND TAKE MY MONEY!

Carlo

Non dicevo che fosse complicato dicevo solo che bisogna prestare attenzione perchè non è tutto m.2 quel che luccica

Francesco

non è la complessità il punto, ma le licenze che ha in mano intel. AMD produce x86 su licenza, ma non ha le risorse di intel

Rhemus86

È vero che i processori ARM, grazie alle vendite alle stelle di tablet e smartphone, hanno subìto in questi anni un enorme speedbump, anche grazie alla presenza di vera concorrenza (Apple con i suoi processori Ax, Samsung con i suoi Exynos, Qualcomm con gli Snapdragon, Huawei con i Kirin, Mediatek con prodotti di fascia economica), ma da qui a paragonare l'architettura di un processore ARM con i processori x86 ce ne vuole. Sono processori talmente complessi che nessuno è mai voluto entrare in competizione con Intel, che ha il monopolio de facto. Finché si parla di giochini o applicazioni da tablet i processori ARM vanno bene, ma non puoi pretendere di far girare sistemi operativi complessi e applicazioni professionali come su processore x86. Forse se ne parlerà nel futuro, anche se ARM comincia a mostrare i propri limiti già ora.

Francesco

anche gli ARM di smartphone e tablet sono fanless e hanno prestazioni paragonabili ai core M con un TDP ancora inferiore e costano molto di meno.
Quelli sono un miracolo, non i Core M, io rispondevo al tizio secondo il quale queste CPU vanno come un i7 desktop di due anni fa... ste cose mi fanno cascare le braccia, l'apologia del monopolio

glukosio

io ho il macbook pro retina, però modello 2014 quindi ssd su pci-e, ma viaggia a 750MBps up e down. e non mi lamento affatto. i modelli nuovi viaggiano sopra i 2GBps, ma credo dipenda dall'ssd in sè non dalla porta. Tra qualche mese credo che prendo un ssd nuovo da mezzo tera che va veloce

Rhemus86

Perché 1000€ di telefono sono più giustificati di 2000 di portatile? Ne avevo legge tante, ma questa è insuperabile. Una volta si diceva "iPhone 6 plus costa 1000€, quasi quanto un MacBook, ma scherziamo?" Ora addirittura i notebook dovrebbero costare meno di un telefono? Solo i processori x86 hanno dei costi altissimi (un singolo processore core M viene in media 350€ al produttore). I ricavi che fa Apple su un iPhone 6 da 890€ sono molto superiori a quelli di un MacBook 12 retina da 1500€ O un MacBook Pro retina 15 da 2800€

Rhemus86

Hanno speso anni e diversi soldi in ricerca (hanno fatto un "miracolo", impensabile fino a qualche anno fa), non hanno alcun concorrente sul mercato (chi potrebbe mai permettersi tale rischio), i processori sono molto richiesti. Perché dovrebbero abbassare il prezzo?

Rhemus86

Perché un prodotto di qualità costa! La gente ormai o vuole spendere il meno possibile (200 max 250€) oppure vuole un prodotto di qualità (SSD capiente, schermo ad alta risoluzione, durata della batteria buona, processore adeguato) e il prezzo lievita.

Rhemus86

Guarda che progettare un processore x86 FANLESS che abbia prestazioni di quella portata, senza ventola attiva, è una cosa difficilissima e ha richiesto diversi anni di ricerca, che saranno ripagati solo nel tempo. I prezzi non sono neanche così tanto alti perché comunque è un mercato con molta domanda. Se fosse un mercato di nicchia, come auspichi tu, "dovrebbero vendere più desktop", o non avrebbero investito così tanti soldi e tempo in ricerca (probabile) o avrebbero presentato un processore con prezzi MOLTO più alti, come gli Xeon 12 core da 3000€. Ma siete seri quando scrivete questi commenti?

Rhemus86

Sei serio? "Cose di routine", "un po' più di cura"... Perché Intel ha praticamente il monopolio dei processori x86 se è così facile progettarli? Il mercato dei processori x86, in base a ciò che dici tu, ha guadagni esorbitanti, con bassissime spese di ricerca, perché fare un processore Xeon a 12 core costa a Intel quanto un atom dual core, solo che il primo è in vendita a 3000€, il secondo a 30€. Il primo è tutto guadagno (2990€ di guadagni, il secondo 20€). La differenza di prezzo è solo domanda-offerta (c'è poca richiesta di Xeon 12 core, quindi sparo il prezzo a 3000€). AMD, unica concorrente, non VUOLE fare un processore della stessa qualità, perché preferisce che sia Intel a guadagnare 2990€ a pezzo, nonostante sarebbe semplicissimo farlo "con un po' più di cura".

Rhemus86

I core M sono i migliori processori fanless in commercio. Se proprio devo usare un prodotto con ventola attiva, vuol dire che ho bisogno di molta potenza, allora preferisco puntare su qualcosa di più professionale (MacBook Pro retina, per esempio, o DELL XPS 15, con processori i7 quad core, non la versione castrata ULV, scheda video Intel Iris Pro o dedicata di buona qualità). Se invece mi basta potenza inferiore, avere un prodotto fanless senza scendere a eccessivi compromessi (come un atom o un Celeron) è un'ottima soluzione. La silenziosità totale e la mancanza di manutenzione per le prese di aria che si riempiono di polvere, è un vantaggio non da poco.

Rhemus86

Confermo. Non sai quante volte minè capitato di leggere in giro utenti che millantano notebook con SSD M.2, quindi "uguali a quelli dei MacBook Pro Retina", che in realtà hanno M.2 su bus SATA. Oppure i più smaliziati leggono M.2 PCI-E e sono contenti, ma non tengono conto delle linee a disposizione. I produttori lo sanno e stanno giocando con queste caratteristiche (come la RAM DEDIACATA di schede video scadenti quali nVidia 920m)

Rhemus86

Non è proprio così. Ho letto decine di commenti di gente che vanta il proprio notebook con "SSD M.2, come il MacBook Pro retina, ma costa di meno", senza sapere che M.2 può viaggiare sia su Sata (più economico) che su PCI-E (più costoso). Inoltre esistono PCI-E a 1 o 2 linee (più economico) e a 4 linee (come il MacBook Pro retina). Ma la gente basta che legge M.2 è contenta, crede di avere comprato o poter comprare un notebook migliore o equivalente ai MacBook Pro Retina a prezzo più basso perché non ha la mela stampata ("paghi la marca"), ed è felice. I produttori lo sanno e stanno usando questo giochetto, con diversi dispositivi sul mercato.

Rhemus86

A parte che i core M sono processori abbastanza costosi (mica Intel li "regala" ai produttori, come gli atom o i Celeron). Poi stai comprando un processore o un dispositivo dotato di tantissime componenti, tra cui anche il processore? Potresti dire che, per le TUE esigenze, la potenza di calcolo di un core M non è sufficiente, quindi preferisci puntare ad altro, ma il prezzo è in linea con la qualità del prodotto. Quanto dovrebbe costare secondo te? Mi dici un prodotto rivale che costa meno?

italba

"Ne consegue" perché? Ma secondo te un processore costa di più perché e "più difficile" progettarlo (secondo te)? I componenti elettronici di questo tipo vengono prodotti in milioni di esemplari con una procedura assimilabile ad una stampa molto, ma molto sofisticata, eventuali maggiori spese in R&D peseranno per pochi centesimi ad esemplare, se va bene. Gli unici parametri da tenere in considerazione sono gli ammortamenti delle fabbriche necessari a produrli e, principalmente, il numero di esemplari che si producono o si spera di produrre. Visto che attualmente si vende più nel "mobile" che nel "fisso" i componenti della prima categoria finiranno per costare MENO di quelli della seconda o, più probabilmente, verranno adoperati gli stessi componenti per tutti.

Francesco

Appunto, il tel lo porti sempre dietro e occupa poco spazio rispetto a un tablet o portatile, per questo reputo che valga di più in proporzione un telefono top di gamma rispetto a un laptop top di gamma

Francesco

"Un core m va come un i7 di 2 anni fa" ahahahahah

sardanus

Ssd 850 evo o crucial mx200. Consiglip da 256 in su. Non per forza amazon. Yeppon a volte ha prezzi migliori sia sul sito che su ebay.
Ram vedi kingston (hyperx o no) e corsair, le altre sono sovrapprezzate. Attento alla classe. Classe9>classe11.

sardanus

Ma che cavolo vuol dire??
M.2 è uno standard che può viaggiare sia su bus pci-express che su sata. Ovvio che su pci-e è più veloce. Poi dipende molto dalla linee dedicate al pci-e. Un ssd samsung 950 è castratissimo se messi su pci-e a 1 o 2 linee. Da il meglio di se su pci-e a 4 linee..

sardanus

I 1500 del macbook che sono allora? :D

Ricky

Ma che stai dicendo, un processore per notebook e tablet deve avere minori consumi rispetto alla controparte desktop, ne consegue che il costo aumenta notevolmente, e non solo sulla cpu, tutto l'hardware interno è studiato per mantenere bassi i consumi, ridurre l'ingombro ma mantenere comunque buone prestazioni.Per nvidia è una bazzecola costruire una gtx1080, non ha problemi di spazio e consumi, ma è molto più difficile costruire una 980m che infatti guarda caso costa il doppio, sarà meno potente ma è comunque un mostro se consideri i watt assorbiti.

Ricky

Ma che c'entra, è come se mi dicessi che un camion ha più cavalli di una berlina ma nascono per utilizzi differenti, non c'è confronto tra un core i5 e un core m anche sui consumi visto che il core m consuma un decimo e va comunque come un i7 di 2 anni fa, quindi non proprio così male.Esiste una cosa che si chiama rapporto consumi prestazioni, le prestazioni da sole non sono tutto

Simone Formicola

io ho lo slot m.2 pcie sulla scheda madre e ci monto un samsung 950pro, non ci vedo niente di strano o complicato. Semplicemente una bomba, usando il bandw. a 32gb/s arrivi a 2gb/s. Non meno importante cè anche da considerare le linee pcie della cpu. Se hai uno Sli 8x + 8x, altre 4 linee per l'm.2 non le tiri fuori se non abbassi ulteriormente una delle due vga.

Carlo

Ti diró, io stesso mi sono ritrovato da poco a fare questo discorso, e provando a pensare al perchè mi sono fatto una mia opinione, io ho un macbook pro 13" modello top che presi al 20% in meno da mediaworld quasi un anno fa, e per quanto sia un computer impeccabile, il valore percepito rispetto a quello che darei al mio smartphone è davvero basso, non perchè non sia potente, tutto il contrario, non sono nemmeno insoddisfatto del mio aquisto, per l' uso che ne sto facendo è una vera bomba, perchè allora uno smartphone dovrebe dare un valore percepito più alto? Semplice, la portabilità, qualche commento sopra parlavi di come la gente comprasse i laptop per esigenze di portabilità che non ha, anzi ti diró, è tutto il contrario, non conta quanto un dispositivo sia prestante se non è pronto al momento giusto, a casa posso avere anche un editing rig con uno sli di 1080 e due xeon da 22 core ciascuno, ma se quel rig non è con me quando ho l' esigenza di editare alcune clip, quel rig vale zero per me in quel dato momento, è per questo che ti diró, se non avessi delle esigenze abbastanza elevate in fatto di porte (vivo di thunderbolt) io adesso passerei al macbook retina da 12", perchè la portabilità non è mai abbastanza, e aumenta notevolmente il valore percepito di un oggetto. È per questo che i laptop specie quelli più portatili hanno prezzi così alti, ti garantisco che valgono il loro prezzo.

Carlo

Nope, l' m.2 è uno standard meraviglioso, ma anche un gran casino, vedilo come se fosse una usb-c, la porta è sempre quella ma puó usare tanti protocolli diversi, nel caso dell' m.2 puó essere sia sata che pcie, e puo avere più o meno linee pcie a disposizione (generalmente 2x o 4x anche se le 4x sono sempre più comuni)
Per essere sicuro devi PER FORZA consultare le specifiche tecniche approfondite sia della scheda madre, sia dell'ssd che stai comprando.

k87

tienilo come ricordo :)sono introvabili e da collezione i 486

k87

con quel portatile va benissimo anche un sandisk o un kingston tranquillo,prendilo di quale capienza vuoi o in base al tuo budget..con quella config i samsung sono sprecati,anche perchè dubito che ci farai tanto oltre a navigazione web e office :)

Boronius

Purtroppo AMD ad oggi risulta latitante

Simone Formicola

appunto, quindi m.2 attuali = pcie

a'ndre 'ci

ci sono, ma poi la gente si lamenta che hanno hardware "non top" o "non di prosssssima generazione"....
però così ci si lamenta che costano....
il surface 3, cmq, ènella tua fascia di prezzo

a'ndre 'ci

no, stavolta (STRANAMENTE) nbon hanno messo il "fino a"

a'ndre 'ci

il sito samsung dice "Consegna il tuo vecchio PC di ogni marca e modello presso uno dei punti vendita aderenti, acquista il nuovo Samsung Galaxy TabPro S e ricevi uno sconto in cassa di 200€."

a'ndre 'ci

32GB/s è esattamente la banda massima di un pciex 3.0 con 16 linee (x16); quello delle schede video per intenderci

Yuto Arrapato

Grazie! È un hp basico, con Celeron e 4 gb di ram. Ha solo un anno e mezzo ma è lento...

Mauro B

Io ce l'ho, pagato 850€... Il core M va alla grande, ma è l'insieme dell'hardware che fa un pc.

Mauro B

Sicuramente Amazon per prezzo e assistenza... Chi vende a meno lo fa perché non ha i prodotti disponibili al momento, ma alla fine aggiungendo la spedizione non risparmi nulla.

Marche? Per la ram una vale l'altra tra le più conosciute... Kingsont, Samsung, Crucial o Corsair. Ci sono anche altre marche, ma è uguale.

SSD... Bhe il discorso è lungo. Vuoi andare sul sicuro? Crucial o Samsung. Altri produttori hanno modelli ugualmente buoni, ma generalmente è meglio puntare a questi due. Tra tanti modelli per un vecchio notebook direi un Kingston UV400 da 120gb a 38€ spedito.

Se però il notebook ha buon hardware e vuoi tenerlo ancora ti consiglio un Crucial MX200 da 240gb a 89€ spedito.

Yuto Arrapato

Anghepecchè

Yuto Arrapato

Raga qualche sito dove comprare ssd e ram a prezzo?
Marche da evitare?
Devo rianimare il mio notebook

Recensione Samsung DeX su Galaxy Note 8: la trasformazione di Android | Video

Samsung Galaxy Note 8: live batteria | Fine ore 21.50

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio