Samsung annuncia le prime microSD Universal Flash Storage (UFS) | Perfette per Note 7

07 Luglio 2016 290

Samsung fa un ulteriore passo avanti nel campo delle memorie e annuncia le prime MicroSD al mondo con tecnologia samsung microSD Universal Flash Storage (UFS). Si tratta delle memorie esterne di questo tipo più veloci al mondo e in grado di arrivare ad una velocità di 530MB/s in lettura che è circa cinque volte maggiore delle classiche microSD rapide che fanno circa 95MB/s.

Le nuove memorie saranno disponibili nei tagli 32/64/128 e 256GB e avranno una velocità di scrittura di ben 170MB/s. Si tratta dunque di supporti in grado di essere realmente utilizzati su dispositivi Android di nuova generazione come memorie di archiviazione predefinite senza compromettere la velocità di sistema (anzi su alcuni device potrebbe anche migliorare potenzialmente).

Nel titolo abbiamo volutamente scritto Note 7 in quanto abbiamo motivo di credere che queste MicroSD possano essere inserite in un bundle con lo smartphone. Nessuna informazione sui prezzi mentre la disponibilità è prevista tra settembre ed ottobre.

Nota: sottolineamo che con nuova generazione è sottointeso che non funzionano su slot microSD classici ma servono device compatibili (Note 7 appunto).

Modularità è la vostra meta? LG G5 è in offerta oggi su a 284 euro oppure da Redcoon a 499 euro.

290

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ricky

Invece no perché è un investimento futuro

io

Quello non lo so ma allora tanto vale comprarsi altre sd a meno

Ricky

L'otg a me sembra che lo abbiano tutti i top di gamma, anzi con la type c gli utilizzi si moltiplicano avendo video e usb insieme

Ricky

Ma non le supporta neanche a velocità ridotte?

Ricky

E' sicuro? :(

Ricky

S7 edge non è compatibile?

Quotatore

Quoto

Gark121

Appunto, se butto nel cess0 la carica per caricare le foto sul cloud e per sentire la musica in streaming, non posso più usarla per leggere i tuoi deliri su disqus.

Squak9000

certo consuma... se ci state inchiodati le ore con Facebook e menate simili...

Gark121

Rispondo solo ad una accusa, quella sugli insulti. Nessuno dei miei è un insulto, ma semplici constatazioni. Ignorare qualcosa (hai scritto che la sd rallenta la galleria, il telefono, e un'altra valangata di cose false, oggettivamente false, e questo significa che o sei in cattiva fede o non sai, e per pura gentilezza ho scelto di optare per la seconda ipotesi. Ora che vanti certi titoli, forse era vera la prima), ti rende un ign0rante. E così via per tutto il resto, non saper contare lo hai dimostrato tu (tra l'altro pure nel tuo ultimo commento, 25000MB/350 fa 71MB lol), ragionare a preconcetti (telefono rallentato, obsoleto, non serve a nessuno, spariranno, etc) lo hai fatto tu, senza manco sapere di cosa parli (tipo con garageband lol) etc.
Te l'ho ripetuto tipo 4 volte che su Android le App non pesano come su ios, portando esempi concreti (tipo office) etc, ma no, tu continui a ripetere le stessa cosa, "non ci starei se non facendo sacrifici" (cosa non vera, quelle 200app, tutte e con tutti i dati che ha senso tenere sulla memoria interna ci starebbero più che comodamente, per quanto possa essere assurdo portarsi dietro garageband, imovie, giochi che pesano 3gb e quant'altro tu voglia portare, ho assecondando ogni esagerazione che hai portato, tipo editare un 4k dallo smartphone, proprio perché anche in casi limite come quello la sd non è mai un problema ed è sempre un vantaggio). Continua a ripeterlo, segnala quello che vuoi, non fai altro che confermare quello che ho detto.
Io ho portato esempi di contesti in cui la sd migliora la vita (continui a citare il cavo, e io ti ripeto, prova a usarlo in un Device con marshmallow nativo, prova. Goditi quanto è veloce. Se ridisegno a mano ogni foto che ho fatto usando paint probabilmente faccio prima che col cavo, è assurdamente lento. Non era così su kk, ma ora si), tu non hai portato nessun esempio di casi in cui invece faccia danno che non sia smentito dalla realtà. Se non è mentire/ign0rare la realtà questo, io francamente non so cosa si possa definire in quel modo.
Non c'era nessuna minaccia o avvertimento dove tu lo hai colto, mi spiace se lo hai visto così.
Buona serata a te a alle tue convinzioni false.

enzopazzo90

Scusate non sapevo che adesso si dessero ai rumor più spietati! Hdrumor sarebbe il nome perfetto per una nuova rubrica.

Rhemus86

Innanzitutto ho segnalato il commento come inappropriato, perché ripeto, non ho capito perché non riesci a spiegare i tuoi punti di vista senza offendere. Ho lasciato stare il "fanb0y" e "ign0rante", ma ora anche "c@zzate di chi manco sa contare", "idee sbagliate, frutto di preconcetti e marketing". È evidente che io non ho mica quelle sole app installate (ma c'era bisogno di scriverlo?), ho fatto gli esempi delle app che occupano più spazio (le tue 350 app, che in tutto occupano 25 GB, sono in media circa 90 MB ad app). Oltre a quelle (per la cronaca TomTom Europa occupa 3.8 GB circa) ho tantissime atre app, più di 200 e quasi tutte occupano almeno 100 MB, sarà che su iPhone hanno più funzioni e sono più curate o semplicemente agli sviluppatori piace caricare file molto più grandi, ma è cosi. Per la MIA esperienza, non potrebbero bastarmi i 32 GB (che poi sono 25) + memoria esterna. Per la cronaca, sono laureato magistrale in ing. delle telecomunicazioni, credo di sapere contare e ho anche dovuto studiare sistemi operativi e sviluppo app per Android nel corso degli studi (sono sicuro che tu non ne hai idea, visto che parli di multitasking vero, RAM che le app sfruttano come vogliono, etc). Ho capito che, per le tue esigenze uniche (la prima volta che le leggo o sento) la microSD è il sacro Graal, anche se la comodità è sempre molto "particolare", invece di attaccare il semplice cavetto e al contempo approfittarne per ricaricare lo smartphone (alcuni portatili Asus attivano anche la ricarica veloce, al collegamento dello smartphone) oppure usare altri servizi. Nell'S5 di mio padre, per esempio, piuttosto che attaccarlo con il cavo, dovrebbe spegnerlo, togliere la cover, poi la backcover, togliere la batteria, la microSIM, estrarre la microSD, inserirla in un adattatore microSD/SD e, una volta passati i dati, rifare tutta la procedura a ritrovo... Tu dici che io ho scritto un commento basato sulla mia esperienza personale (e il che è normale), che non è universalmente così (potrebbe essere), ma le cose che racconti e proponi tu, sfido io a trovare qualcuno che le faccia davvero o, nel caso in cui debba farle, dire "che è comodo è indispensabile". L'unico punto a favore (oltre al risparmio in denaro) potrebbe essere nel caso in cui si cambiasse telefono per un altro con lettore microSD (cioè un giorno ogni 2-3 anni). Comunque nel caso di passaggio da iPhone a iPhone o da S5 a S7 (per esempio) è possibile sfruttare iTunes o Samsung switch da poco, che fanno tutto in automatico (senza necessità di microSD).
Devi capire che le tue esigenze non sono le stesse di tutti e se qualcuno la pensa diversamente da te non vuol dire che è ign0rante, fanb0y, schiavo del marketing. Se anche la stessa Samsung ha distribuito sul mercato la variante da 64 espandibili e, voci di corridoio, riportano che note 7 avrà le memoria 32,64,128 oppure 64,128, evidentemente ci sono utenze che necessitano di quei tagli di memoria, perché i 32 GB interni non gli sono sufficienti.
Lasciano il tempo che trovano minacce quali "se farai altra disinformazione... Copio incollo questa discussione", cose che si dicono quando non si sa come controbattere in maniera civile. Buona serata.

franky29

dalle immagini in altre parti si vedono i pin posti in modo differente

Gark121

pure la casa è vecchia. eppure è ancora parecchio comoda.... torna a vivere nel tuo futuro distropico in cui ogni cosa buona del passato è rimpiazzata da una stupid@ del marketing attuale. nel presente, il 4g è lento e limitato, e consuma batteria a gogò.

Squak9000

Beh... gia la sd è prmai vecchia... il backup a mano su pc è preistorico...

Alessandro Montix

sì però un nuovo standard no che pall3

ale2882

Tanks

Gark121

microsd ne ho 4. la più lenta che uso è una samsung da 64gb che costa oggi 18€. non esattamente veloce, eppure fa tutto quello che deve fare senza notare particolare differenza da quella da 95/90 che pure ho (pagata 46€ in offerta per altro).

le applicazioni che uso sono applicazioni fatte bene, che indicizzano ovviamente i file e quando clicchi sulla foto o simili allora aprono il contenuto intero. visto che posso averne gratuitamente per ogni esigenza (piktures, vlc, es file manager per citarne qualcuna), dò per scontato che chiunque possa averle. se l'utente medio è ign0rante, non è colpa del produttore, e se ha virus (onestamente, mai visto uno nella vita su android, comunque oggi direi di no, ho cambiato rom ieri sera....), bloatware, o altro, non è colpa della sd.
la memoria interna l'ho decrittata per mia scelta, ma non influisce sulla velocità in modo visibile all'utente (nemmeno con benchmark appositi).

pertanto, smentisco chi dice "la sd rallenta il telefono", semplicemente perchè telefono alla mano non vedo il rallentamento nemmeno a cercarlo. e non lo vedevo su z1c, z2 tablet, asus zenfone 2, xperia e4g, e un lungo elenco di altri smartphone di varie fascie di prezzo che ho usato da 2 anni a questa parte... usati con o senza sd, non c'è differenza salvo applicazioni mal fatte (tipo la vecchia galleria della touchwiz, che faceva cagare, ma la colpa era dell'app, con quickpick non succedeva).

io generalizzo per un semplice motivo: se un dispositivo rallenta per colpa dell'utente, non è colpa del dispositivo. pure la ferrari se viaggi con su dei pneumatici sbagliati o sgonfi potrebbero scoppiarti e fare un incidente, ma non è colpa della macchina. se lo scopo è solo rallentare un dispositivo, ci sono modi più semplici: cerca sul PS "chetaah mobile", scarica tutte le loro app, metti un bello sfondo animato su qualche launcher terrificante, et voilà in 10 minuti predo un s7 e lo trasformo in un s3. ma la colpa non è di samsung.

sui 16gb, resto dell'idea che se l'utente compra male, con qualunque os e in qualunque situzione, si trova male. diverso è se compra "il meglio che può" e si trova una m3rda, come era fino a 2-3 anni fa in fascia bassa su android, e lì tutte le critiche erano motivate. ma oggi, dove 2/16gb e un device usabile puoi averli a 100-130€ (meizu m2 su amazon ad esempio), trovo questo ragionare poco sensato.

una parziale eccezione la faccio se parliamo di top gamma: a 700€, un telefono non dovrebbe poter essere proprio pessimo. magari inadatto, ma pessimo no.

Alessandro Montix

io uso questa, su m8 mai un problema, ma non saprei dirti riguardo alle altre.

Gark121

la prima metà del commento sono riflessioni tue, esperienze tue, e fatti tuoi che onestamente nella mia vita non incontro abitualmente. delle persone che conosco, quelli che sanno cosa sia il dlna sono forse un paio, e gente con una smart tv/apple tv/chromecast/quellochevuoi nessuno. saremo obsoleti, che ti devo dire, o forse spendiamo soldi in roba diversa dai televisori. l'altra sera ero da amici, col mio pc perchè venivo da fuori e lo avevo usato tutto il giorno, programmavamo le vacanze e dopo averlo fatto ci siamo riguardati delle foto fatte assieme l'anno scorso. con la tua soluzione e la sua rete, non avrei visto niente. col cavo, nemmeno, visto che copia 1 foto ogni 15 secondi via mtp....

e anche solo a cambiar telefono, senza sd avrei impiegato probabilmente una notte (sai che bello lasciare il pc collegato e il telefono con lo schermo attivo una notte, veramente perfetto) a copiar 40gb di roba che ho sulla sd via mtp, col telefono che deve stare con lo schermo acceso tutto il tempo. con marshmallow è così.
oppure avrei dovuto passare dall'otg, comprando però la basetta wireless o facendo la cosa in più passaggi perchè alimentare una chiavetta da 64gb scarica il telefono molto più velocemente di quanto mi aspettassi.
posso continuare per ore e ore a elencarti volte in cui con la sd ho fatto e senza avrei dovuto arrangiarmi alla meno peggio o non fare, ma ti dico questo: non ho più voluto m7 (che era allora quello che è oggi s7, fotocamera pietosa a parte era il miglior top gamma dell'epoca) proprio per la memoria non espandibile.

prendo a rispondere da "se s7 non avesse la sd". non l'avrei comprato, questo di sicuro, come non ho comprato s6 l'anno scorso. avrei usato anche il mio z1c, oppure avrei comprato qualcos'altro (probabilmente uno z3 usato per avere il 3o gb di ram di cui cominciavo a sentire la necessità) e avrei atteso un top gamma con sd e batteria che mi portasse a sera (nè g5, nè htc10, nè probabilmente xperia x performance basterebbero).
la scomodità della spilletta (boh, metterla come portachiavi ingombra così tanto? non mi pare) viene ampiamente compensata dalla vita di tempo che risparmi per copiare qualunque file, dalla vita che risparmi quando passi sul tablet le foto in 3 secondi, quando fai qualunque cosa nel tempo di prendere la spilletta (che resta una scomodità, su z1c non serviva), togliere la sd e metterla altrove.

e la batteria rimovibile sarebbe comunque un vantaggio se qualcuno la
implementasse in modo decente, e sarei felice di riaverla, ma dato che
tengo un telefono meno di 2 anni, e che 2 anni una litio decente li
tiene, accetto il compromesso pur di evitare un g5 che ha difetti di
assemblaggio mostruosi (la colpa non è della batteria removibile, ma
degli standard di lg, che infatti aveva un assemblaggio pessimo pure sul g2).

ti smentisco ancora sui pesi, ed è l'ultima:
rr3 pesa 3gb. 1gb è se non hai scaricato tutte le risorse e aspetti uno scaricamento ogni volta che cambi pista...
se su iphone qualunque cosa pesa il doppio che su android, è solo un problema vostro, di giochi su android che pesano 3gb ce ne saranno pure, ma sfido chiunque a dire che ne servano più di 2-3 alla volta.

il navigatore (io uso here, ma è uguale) salva tranquillamente le mappe su sd, e dato che la mappa è fatta decentemente, non ho nessuna lentezza a caricare niente (d'altronde è istantaneo maps col 4g, che ricordo va a metà di una sd e con un delay infintitamente maggiore). ergo, ancora, nessun problema.

la cache di facebook la libero automaticamente ogni settimana, senza dover far nulla. ogni martedì alle 2 di notte sdmaid pulisce la cache e altre porch3rie accumulate da sola, senza che io faccia nulla. se non avessi il root, dovrei usare smart manager, e fare la fatica di fare 4 tap prima di dormire ogni tanto. stessa cosa per salvare i dati su sd, c'è un comodo tool nelle impostazioni che lo fa con 1 click....

la cosa divertente, è che stai facendo sempre esempi assolutamente estremi (7 applicazioni da oltre 1gb di media), e anche così non sei arrivato a riempire i 32gb:
tomtom quanto pesa? su android meno di 100mb l'app e il resto su sd.
imovie, garageband e office facciamo 1.5gb l'una? -> 4.5GB
gioco 1 ->2.6GB
gioco 2 ->3.3GB
gioco 3->500MB
cache varia mai ripulita -> 3GB?
fanno 14GB se ho contato giusto. ne mancano 10 e passa liberi ancora.
e tutto questo valutando il peso delle app su ios, che abbiamo ampiamente dimostrato essere quasi doppio rispetto ad android...

come vedi coi 256 ci ero andato giusto: installando molte applicazioni di cui parecchie pesanti non li riempi. cvd.

ora sinceramente di leggere le c@zzate di uno che manco sa contare mi sono pure rotto i c0glioni. resta della tua idea, dimostrando di fronte all'evidenza dei fatti non puoi oppore altro che una idea SBAGLIATA e dati SBAGLIATI, frutto di un preconcetto o di marketing, oppure fatti furbo. io la realtà dei fatti ho provato a mettertela sotto gli occhi, se non la vuoi cogliere, libero di non coglierla. se farai ancora disinformazione, mi limiterò a copincollare questa discussione

chiudo con una riflessione: su android le sd non hanno mai ridotto la propria presenza (salvo i nexus, che non l'hanno più da secoli):
2012 -> unico top senza sd era xperia s, già reintrodotta con il T
2013-> m7 e g2 senza sd
2014 -> la sd la avevano tutti
2015-> samsung l'ha tolta
2016-> anche samsung è tornata sui suoi passi e ce l'hanno di nuovo tutti i produttori maggiori.
mediamente i cinesi non la hanno per risparmiare, dato che così risparmiano parte delle licenze a M$. non certo una scelta dettata dal desiderio di favorire i clienti, ma semplicemente ai produttori costa meno avere 64/128gb di ufs che pagare la licenza per l'uso del FAT32 (vedi zuk z2 pro, mi5, op3 etc).

DKDIB

IMHO dovresti generalizzare un po' di più...

La tua esperienza utente dipende da mille cose: dalla microSD stai usando, da come funzionano le applicazioni che non ti stanno dando problemi (magari indicizzano prima i contenuti sulla memoria interna e, mentre li sfogli, passano a quelli sulla memoria esterna), dai bloatware/antivirus che hai installato (se stai massacrando la CPU, le velocità dell'I/O conterà meno), se hai criptato la memoria interna e così via.
Hai in mano un ferro eccellente, ma non puoi generalizzare.

Gli smartphone da 100 € con 16 GB, invece, si trovano ora (già 1 anno fa non ne beccavi) e devi saperli trovare: chi si prende un telefono economico per poi cambiarlo spesso e sa che deve star lontano dai modelli con poca ROM, perché altrimenti rischia di dover mettere i programmi sulla microSD?
Se ad una persona normale parli di "collo di bottiglia", va a scolarsi un Cabernet e poi risparmia, prendendosi una microSD da 128 GB da un parcheggiatore...

Rhemus86

L'esempio era fatto nel mio piccolo ambiente casalingo: io faccio sempre così, guardo le foto subito appena fatte su TV con APPLE TV (una volta con il DLNA), mentre mio padre usando Miracast (abbiamo uno Smart TV 55"). Nel frattempo, senza che io faccia niente, le foto me le ritroverò nel mio notebook (ovviamente non subito, ma le ho già guardate tutte su TV). Ciò funziona anche se sono lontano da casa, connesso alla rete Wi-Fi di albergo, aeroporto o casa di amici ; una volta a casa le trovo nel PC. Se proprio devo usare la maniera "manuale", perché mi serve di urgenza guardare le foto sul PC (piuttosto che sul televisore da 55") o perché magari le devo editare o passare a qualcuno, collego il cavetto (come fa chiunque, anche se ha la microSD, senza bisogno di smontare cover, batteria , SIM, adattatore da microSD a SD come si deve fare su molti telefoni, tra cui S3,S4 e S5).

Sinceramente non mi è mai capitato di essere a casa di amici che pretendono di vedere le foto del mio iPhone nel loro PC o nella loro TV, di solito le mostro direttamente dal telefono (così come io vedo le loro foto). Se qualcuno me lo chiedesse, la soluzione più comoda sarebbe di usare DLNA (è lo standard più diffuso) se ha un televisore connesso ad internet via Wi-Fi, oppure se ha un cavetto lightning (basta avere in casa un dispositivo Apple mobile) le passo via cavo (o ppure ce l'ho con me insieme alla powerbank, che porto in giro se viaggio fuori, non si sa mai). Di certo la soluzione è meno "strana" di andare a comprare la graffetta per estrarre la nanoSIM e microSD, chiedere se hanno un adattatore da microSD a SD (o comprare anche quello), oppure portarsi anche il lettore di schede esterno, collegare la SD e guardarle al PC, oppure anche dal PC metterle poi in una penna USB e collegare la penna alla TV. Ripeto, non mi è mai capitato, né altri hanno chiesto a me (nonostante con la mia TV con DLNA, Miracast, Apple TV, non dovrebbero esserci problemi con nessun dispositivo). Quando sono stato in vacanza ho fatto centinaia di foto e video e, una volta a casa, le ho ritrovate tutte già sincronizzate nel PC fisso, perché in albergo col wifi me le aveva caricate automaticamente durante le notti. Nonostante questo, prima le ho guardate comunque tutte in TV, poi mi sono passato il tempo a sistemarle nel PC.

Sinceramente era da tempo che non mi capitava di leggere tutti questi vantaggi sulle microSD (la maggior parte di una scomodità disarmante), anche perché pian piano stava scomparendo un po' ovunque (prima Google, poi quasi tutti top di gamma Android). Quando l'anno scorso anche Samsung con S6 e Note 5 avevano tolto questo supporto, speravo di non sentirne parlare più o comunque non in maniera così "entusiasta", visto che si tratta di un ripiego economico per avere più memoria a prezzo più basso, velocità ridotta, con vantaggi in situazioni molto particolari, che mai ho visto fare a nessuno (se qualcun altro lo fa, lieto di saperlo). Meno male che la batteria non è rimovibile, altrimenti mancavano gli innumerevoli vantaggi anche di quella soluzione. Quindi, fammi capire, se Samsung avesse proseguito la strada della memoria integrata del 2015, quest'anno non avresti comprato l'S7? Cosa avresti comprato?

Sulla memoria di 32 GB infinita con 350 applicazioni, non fai testo perché le tue applicazioni occupano in media meno di 100 MB, buon per te. L'unica che dici ""pesante" occuperà si e no 1 GB (RR3). Anche su Windows posso avere centinaia di app da 10 MB e poche che occupano anche 30-40 GB ciascuna. Io, per esempio, se dovessi fare una partizione di sistema e imporre le app in 32 GB ed il resto in un'altra partizione, non potrei farlo, perché le mie app occupano molto di più: ti ho già detto TomTom Europa, iMovie, GarageBand, Microsoft Office, ma ci sono anche altre che occupano tantissimo, altro che Real Racing! Per esempio ho giocato a "Broken Sword, la maledizione del serpente" e occupa 2 GB di base + l'episodio 2 (da scaricare a parte) altri 600 MB! Oppure le avventure grafiche della TellTale, come "Game of Thrones" che occupa 800 MB di base + circa 500MB ogni episodio aggiuntivo (sono altri 5 episodi, quindi 2.5 GB in più). Anche un giochino passatempo come Rayman Adventures occupa circa 500 MB. Ciò non vuole dire che non potrei mai usare un telefono con 32 GB di memoria interna + memoria espandibile, ma non sarebbe la stessa cosa, dovendo stare attento a cosa installo, a dove vengono salvate le foto, i video, liberare la cache di Facebook o di whatsapp periodicamente, etc. Potrei farlo solo come COMPROMESSO per risparmiare, ma non riuscirei mai a dire che è equivalente o addirittura VANTAGGIOSO.

Gark121

per questo esiste il sito ufficiale del produttore, dove puoi notare che la stessa compatibile per i modelli 2012, 13 e 14 è compatibile anche col modello 2015 ;)

http : //it . transcend-info . com/apple/jetdrivelite/
(leva gli spazi)

Desmond Hume

Non vedo l ora di metterle nel mio iphone 16GB, wait...

Gark121

Aspetti la sincronizzazione icloud (sotto Wifi che non è detto che tu abbia)... Richiede il tempo con cui io vado nel più vicino negozio di cartoleria, compro una spilla, torno a casa, apro il cassettino, metto la sd nella nifty che ho fissa nel Mac, richiudo e guardo. Il 4gb di file 4k quando li devi editare e poi le foto aspetti icloud?

Gabriele Lissia

Il problema è che almeno su amazon dice che è compatibile solo con retina 13 dal 2012 al 2014 mentee io ho un inzio 2015..non vorrei mai che non ci andasse..

Gark121

Mac user di vecchia data XD

Gabriele Lissia

Wow!! Non ero a conoscenza di questa diavoleria! Grazie del consiglio!!

Gark121

Ma una jetdrive non è più comoda? C'è fino a 256gb mi pare...

Gark121

Ma per piacere.... Ho un s7, non esattamente un telefono lento. Ho 30gb di foto e video sulla sd (devo toglierne un po'). Se levo la sd, ed entro nella galleria, non guadagno NIENTE in termini di velocità. NIENTE. idem per il player audio etc. Discorso diverso se dovessi mettere le App su sd, ma è un problema che non si pone. Siamo nel 2016,ci sono telefoni da 100€ che hanno 16gb di memoria interna, la necessità di mettere le App su sd è finita.

Rhemus86

Se si parla di comodità, il fatto di dover togliere la microSD con la spilletta, togliere anche la nanoSIM, mettere la microSD nell'adattatore per scheda SD (o se hai un lettore microSD per PC), attaccarla al PC e poi collegare il PC alla TV, la vedi una soluzione comoda? Per come sono fatto io, non lo farei mai.

Avendo un MacBook, come hai tu, aspetterei che le foto si sincronizzino su iCloud (sotto rete wifi) e me le ritrovo già nel PC, senza far nulla (io lo faccio su notebook Windows). Nel frattempo per guardarle sulla TV, io uso Apple TV (che nella versione base per AirPlay costa 79€, niente di che), ma ci sono altre soluzione gratuite, come "TV Assist" per visualizzare le foto in DLNA (come facevo prima), oppure se la TV non è Smart, si potrebbe usare Chromecast. Mio padre con S5 guarda le foto su TV con Miracast e, per passarle bel PC, ha SEMPRE usato il cavetto, anche perché dovrebbe volta per volta smontare la cover posteriore, togliere la batteria, la MicroSIM, mettere l'adattatore per SD, aspettare che le foto siano passate e rifare la procedura al contrario. Ma c'è davvero chi lo fa?

Ti concedo, invece, la comodità nel caso tu cambiassi telefono. Ti faccio presente, comunque, nel caso in cui passassi da iPhone ad un altro iPhone, il backup di iTunes è ancora più comodo. Io nel passaggio da iPhone 4S a 6 ho ritrovato tutto, compresi i salvataggi dei giochi, le password, le cartelle, le foto del rullino, le registrazioni e tutte le app, senza scaricare niente dalla rete.

Per quanto concerne l'esempio della memoria flash M.2 e SSD Sata, qui non parliamo di quelle velocità; se le microSD avessero la velocità di un SSD SATA 3, tipo Samsung 850 Pro, non ne staremo parlando proprio. Inoltre 32 GB su Android corrispondono davvero a 256 GB su Windows? Direi, al più 128 GB. A meno che non fai il confronto con il modello da 64 GB espandibile, allora già è un altro paio di maniche (può starci con 256 GB di Windows + HDD da 1 TB).

Gark121

Oppure uhs 1 e 2

M@X

Per non parlare della memoria ram

Gark121

Le App di chiamano video editor e sound camp (non avevo messo i nomi prima perché non li ricordavo e non avevo il telefono sotto mano). Sound camp dovrebbe pesare sui 200mb con tutti gli effetti scaricati (era così appena provata, non se dopo gli aggiornamenti possa essere cambiato qualcosa, mi è inutile tanto quanto garageband su Mac, e l'ho rimossa quando ho cambiato rom), l'altra sui 70.

Gark121

No. È una questione di LENTEZZA, BATTERIA e anche soldi. Ho 96gb a disposizione tra telefono ed sd, backuppo tutto sul cloud quando metto il telefono in carica (senza nemmeno consumare i dati, grazie ad un'ottima App vodafone), ma non è una soluzione che rimpiazza la sd. Rimpiazza il levare la sd e fare backup a mano.

Rhemus86

Non è così, funziona su tutti i dispositivi compatibili con microSD UFS, tra cui, in base ai rumors, il Samsung Galaxy Note 7

Rhemus86

Non è così, funziona su tutti i dispositivi compatibili con microSD UFS, tra cui, in base ai rumors, il Note 7.

Rhemus86

Un'ultima cosa, tu che dai a me dell'ign0rante e fanb0y, come fai a dire che il consumo di Ram su Android è maggiore di iOS perché Android ha un vero multitasking e iOS no? Sono due diverse gestioni del multitasking. Se su iOS stai facendo un gioco e clicchi sul tasto home, il gioco viene "freezato", anche perché non avrebbe senso che giri da solo se non ci stai giocando (uso intelligente delle risorse), ma SE l'app richiede di girare in background, il servizio continua ad essere attivo (dipende dallo sviluppatore), ad esempio un'app richiede di scaricare dati aggiuntivi, puoi "chiuderla" (col tasto home) e continuerà a scaricare i dati in background, così come la musica o le app di YouTube che permettono di ascoltare la musica in background (come Tubex), e puoi impostare anche quali app si possono aggiornare in background (tipo whatsapp o Facebook); la differenza è: se è attivo l'aggiornamento in background, alla ricezione di nuova notifica viene caricato direttamente il contenuto (anche se l'app è "chiusa"), altrimenti solo all'apertura dell'app. Detto ciò, a parte la differente gestione del multitasking, il problema della Ram di Android dipende dalla sua architettura: le app non girano nativamente come su iOS, ma su runtime ART (da Android 5.0). Rispetto al precedente Dalvik, le app non si devono compilare ad ogni esecuzione (cosa che era pazzesca, ma fino a KitKat era così), ma la compilazione avviene già in fase di installazione (almeno questo). Il problema è che girano sempre su istanza di runtime ART, similmente alla Dalvik Virtual Machine. Anche se Android adottasse una politica di Multitasking più controllato (come fa iOS), il consumo di RAM non sarebbe mai come su iOS.

Un'ultima cosa, tra le tante cose hai scritto che l'app equivalente ad iMovie (di cui ancora disconosco il nome, insieme all'alternativa a GarageBand) su Samsung Galaxy S7 potrebbe usare 2 GB di RAM per caricare il video in RAM. Si denota chiaramene che non hai mai sviluppato un'applicazione per Android o comunque non conosci bene come funziona. Non esiste al mondo che una applicazione si possa permettere di richiedere al sistema 2 GB di RAM (su 4 TOTALI) per la sola gestione di un file video (più la RAM che consuma l'app stessa)... Come riportato nella documentazione ufficiale, per Android 6.0, nella migliore delle ipotesi (layout dell'app impostato a xlarge, ma di solito è destinato ai tablet), il consumo di RAM massimo di un'applicazione per un dispositivo con i dpi di s7 (quelli di default) è fissato a 576 MB, che è la richiesta MASSIMA che l'app in totale può fare al sistema (poi sarà il sistema a valutare se ha RAM sufficiente da assegnare e se ha senso o no farlo, a scapito delle risorse condivise). Non esiste al mondo che un'app si prende 2 GB di RAM perché nello smartphone ce ne sono 4. Stiamo parlando di sistemi mobili, anche le app Android hanno un sacco di limiti, così come l'accesso alle risorse, non è la "libertà e pace" che pensi tu.

Gark121

Tra l'altro, la tua stima sul peso dei filmati è molto larga. S7 e molti altri top gamma Android salvano nativamente in h265, risparmiando un buon quantitativo di memoria. Ad esempio, dalle mie prove siamo ad 1gb di peso ogni 3 minuti di video. Quasi il 20% meno di quello che hai trovato tu. Tra l'altro tantissimi produttori hanno la limitazione nella durata massima dei video 4k (tra cui Samsung purtroppo) a 5minuti alla volta....

Squak9000

Ah... quindi è una questione di soldi.

Capisco.

Io mintrovo benissimo con il cloud nonostante abbia preso un dispositivo da 64gb.

Tutte le foto... da anni a questa parte nel cloud.
Tutta la musica su Spotify.
Film non ne vedo sul cellulare in movimento (li affitto quando sono fermo sotto rete wifi)

Mai avuto problemi di sorta... sarà perchè ho 8gb di traffico in 4g.

John Mulder

Mi farebbe comodo nella macchina fotografica... Dite che non funzionerà?

Gark121

L'attacco è basato sul fatto che fai disinformazione, senza sapere di cosa parli, e senza nessun motivo. Le persone che scrivono falsità sono la cosa peggiore del web, e pertanto ogni volta che ho tempo e conoscenze per farlo, smonto le loro falsità, a beneficio di chi dovesse da esterno leggere per informarsi.
La differenza di velocità tra memoria interna ed esterna, indubbia e oggettiva, non è tale da compensare l'enorme serie di svantaggi che dà. Dalla differenza di prezzo, al fatto che non puoi toglierla (io cambio telefono, sposto la sd, e ho tutto pronto. Voglio riguardare le foto delle vacanze? Prendo la sd, la metto bel PC, le riguardo. Vuoi spostare molti file, fare backup, etc etc etc? Puoi far tutto con quella, in tempi mostruosamente inferiori.), al fatto che puoi cambiare sd e non il telefono etc etc etc. Inoltre, esistono sd che con 120€ (costo aggiuntivo della versione da 64gb di iPhone ad esempio,ma che qui dà 128gb di spazio) vanno a 100/90 MB/s, che è il doppio di quanto ho considerato fin'ora. Anche non considerando il fatto prezzo (in nessun senso però, quindi considerando sd da 1€ al gb circa), la sd resta una soluzione migliore, visto che lentezza non la vedi mai, e l'universo di comodità che ti perdi invece si.
Non è come avere un disco ibrido, è come avere un PC con 256gb di disco m.2 e un vano che permette di togliere e mettere a caldo un ssd sata di prima generazione (per tenere la proporzione) da 2tb contro un PC con 1tb di ssd m.2 (ovviamente non esiste nulla di simile, però se devi fare un esempio, lo devi fare equivalente). Il 99,999999% della popolazione mondiale (in pratica salvo giusto chi dovesse lavorare con komplete o altri rarissimi programmi che pesano 300gb l'uno) sarebbe molto più comodo con la seconda opzione.

Ratchet

Universal.. ma funzionano solo sul Note 7.. ottimo!

noncicredo

Certo, ci mancherebbe. Mi basterebbe lo stesso discorso usb 2/3.

Rhemus86

Può darsi, ma alle velocità massime supportate dallo slot, di certo non le velocità della memoria.

Rhemus86

No.

Rhemus86

Non ho capito perché questo attacco nei miei confronti, come se io stessi attaccando te personalmente. È indubbio (oggettivo) che la memoria esterna sia decisamente più lenta di quella interna (soprattutto se quella interna è di alta qualità, come quelle usate da iPhone 6S o Galaxy S7). Puoi semplicemente dire che la differenza non è tale da provocare fastidio nell'uso di cui parli (archiviazione foto, video, audio) e che la soluzione ti vada bene nel caso in cui tutti i programmi di cui necessiti entrano nella memoria interna (nel mio caso, le mie app occupano più di 32 GB, ma è dovuto anche alla mancanza di manutenzione, come le enormi cache di Facebook e Whatsapp e tutte le email dal 2005 a oggi). Anche la soluzione di memorizzare temporaneamente nella memoria interna e in seguito esportare in quella esterna, è comunque un compromesso (innanzitutto devi avere quello spazio nella memoria interna, per esempio 4 GB per 10 min di filmato oppure 8 GB per 20 min e così via) e poi devi andare ad effettuare manualmente il passaggio, è un buon compromesso in luce del RISPARMIO, ma non è una soluzione migliore, come la fai sembrare. È come se, per un notebook, preferissi un HDD ibrido con SSD da 64 GB+HDD da 500, piuttosto che un SSD da 500 GB.

Gark121

E la marea di falsità, sono quelle relative alla lentezza. E tali sono: invenzioni tue, figlie di ign0ranza e fanb0yismo

ale2882

Lo slot di s7 è compatibile?

Gark121

GarageBand e imovie le ho sul Mac, simpatici giocattoli che ho usato un paio di volte per far cazzeggio. I pesi che ho dichiarato sono quelli da installati, ovviamente. Se vuoi aggiungere effetti, solitamente, i programmi ben fatti ti permettono di scaricare solo quelli che vuoi aggiungere come plugin, in modo da non appesantire inutilmente la memoria del telefono.
Quanto alla ram, semplicemente
1) non è un vanto, è che semplicemente un file da 2gb nella ram di iPhone non puoi metterlo, mentre su s7 sì. Ergo non hai bisogno di operare solo dalla memoria, ma io programma può caricare molte più cose in ram, velocizzando il lavoro.
2) far confronti di "App in ram" con un os che non ha un vero multitasking lo lascio fare a voi.
Per finire, 4gb non li devi leggere tutti assieme. Mentre elabora legge, mentre ti sposti legge etc. Gli accessi alla memoria di un programma ben fatto sono ordini di grandezza inferiori a quello che credete. Senza considerare che posso sempre esportare sulla memoria interna e poi trasferire su sd in un secondo momento mentre faccio altro se avessi bisogno.

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio

Samsung Galaxy S8: la nostra recensione

Galaxy S6 trasformato un Galaxy S8: "SI PUO' FARE!" | #modding

TIPS Samsung Galaxy S8/S8+: 5 suggerimenti per sfruttarli al meglio