Samsung Galaxy Note 7: la nostra recensione

26 Agosto 2016 2258

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo un anno di assenza, Samsung porta nuovamente sul mercato europeo uno smartphone della gamma Note. Il Galaxy Note 7 rappresenta la settima versione di questa serie se prendiamo in considerazione anche il Note Edge lanciato insieme al Galaxy Note 4. Il Galaxy Note 7 ha molte caratteristiche in comune con il Galaxy S7 edge in modo particolare ma si distingue, ovviamente, per la presenza della S Pen e per l’integrazione di un nuovo sistema di sblocco tramite riconoscimento dell’iride.

Hardware, Materiali ed Ergonomia

Galaxy Note 7 ha un sottile profilo in alluminio e vetro Gorilla Glass 5 sia sulla parte anteriore che posteriore, simmetricamente curvate sui bordi, in grado di offrire un’ottima ergonomia, una presa salda ed anche una piacevole sensazione al tatto. L’utilizzo con una sola mano viene favorito anche da alcune funzionalità software che permettono di ridurre l’interfaccia utente e la grandezza della tastiera. A differenza del Galaxy S7 edge, sul Galaxy Note 7 non abbiamo quei fastidiosi problemi al touch generati da tocchi involontari con il palmo della mano sul bordo curvo.

Lateralmente troviamo i tasti per la regolazione del volume ed il tasto di accensione/blocco. Sulla parte inferiore lo speaker di sistema, il microfono principale, il connettore UST Type-C con supporto OTG ed il jack audio da 3.5mm. Qui troviamo anche la S-Pen che possiamo estrarre con facendo una leggera pressione. Il Galaxy Note 7 è anche il primo Note certificato IP68 ed è quindi resistente ad immersioni ad una profondità massima di 1.5 metri per 30 minuti. Difficilmente ci saranno occasioni, ma all’occorrenza, sarà anche possibile utilizzare la SPen sotto l’acqua.

Sulla parte superiore c’è il secondo microfono ed il cassettino per la SIM in formato nano e per la microSD che può espandere i 64GB di memoria UFS 2.0 integrata di cui poco più di 11GB sono occupati da files di sistema. Anche sul Galaxy Note 7 non è supportata la funzione Adoptable Storage ma possiamo spostare su microSD parte di alcune applicazioni.

Sul retro è presente la fotocamera principale, praticamente a filo con la scocca, che ha un sensore Sony IMX260 da 12 megapixel con apertura f/1.7, stabilizzatore ottico e tecnologia Dual Pixel per una messa a fuoco più rapida. Al di sotto del flash LED e presente un cardiofrequenzimetro ed un sensore per il rilevamento dell’ossigeno nel sangue e il livello di stress.

Sulla parte anteriore ci sono una fotocamera da 5 megapixel, sempre con apertura f/1.7, sensori di luminosità e prossimità, un LED di notifica ed un secondo sensore per il riconoscimento dell’iride un sistema più sicuro delle impronte digitali ma sicuramente più lento. Il riconoscimento, infatti, non è sempre molto rapido ed è necessario prima attivare il display premendo il tasto di accensione. Qualche difficoltà in più per chi usa occhiali e lenti a contatto. Il telefono, inoltre, deve essere tenuto ad una giusta distanza ed angolazione per un accurato riconoscimento.

Viene quindi spontaneo utilizzare più frequentemente lo scanner per le impronte integrato nel tasto home, veloce ma non tanto quanto quelli che abbiamo visto su alcuni device concorrenti. I tasti funzione hanno una breve retroilluminazione (consigliabile utilizzare applicazioni tipo Galaxy Button Light), feed a vibrazione e possono essere utilizzati anche tramite SPen.

  • Sistema: Android 6.0.1 con TouchWiz UX
  • Display: SuperAMOLED QHD da 5.7” (2560x1440 pixel), densità 518ppi
  • Processore: Exynos 8890 octa core da 2.6GHz, 14nm / Snapdragon 820 2.15GHz
  • GPU: Mali-T880MP12 con supporto Vulkan API
  • RAM: 4GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64GB UFS 2.0 espandibile tramite microSD
  • SIM Card: nano SIM
  • Fotocamera posteriore: 12 MegaPixel con Dual Pixel, f/1.7, OIS
  • Fotocamera anteriore: 5 Megapixel, f/1.7
  • Connettività: LTE Cat. 9, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac MIMO dual band / Bluetooth 4.2 / NFC / USB 2.0 Type-Ccon OTG
  • Sensori: Luminosità, prossimità, scanner impronte ed iride, contapassi, cardiofrequenzimetro, barometro.
  • Dimensioni: 153.5 x 73.9 x 7.9 mm
  • Peso: 169 grammi
  • Batteria: integrata da 3500mAh con ricarica rapida e wireless
  • S Pen: 4.096 livelli di pressione, tracking a 360Hz


Il processore è un Exynos 8890 Octa core (2.6GHz Quad + 1.6GHz Quad) a 64 bit con processo costruttivo a 14 nm supportato da 4GB di memoria RAM. La GPU è una Mali-T880. Sul mercato statunitense è stata realizzata una versione con Snapdragon 820 mentre su quello cinese è in arrivo una versione Dual SIM con 6GB di RAM e 128GB di memoria integrata espandibile.

Le prestazioni sono molto elevate anche se ogni tanto l’interfaccia utente TouchWIz mostra qualche sporadico rallentamento, in modo particolare quando usciamo da applicazioni che richiedono qualche prestazione in più. I benchmark hanno riportato degli ottimi punteggi, in linea con quelli del Galaxy S7. Si è arrivati a 135.701 punti con AnTuTu mentre con GeekBench ha totalizzato 6163 in multi-core e 2095 in single-core. Ben gestita la temperatura che non raggiunge mai valori molto elevati.

Galaxy Note 7
Exynos 8890/4/32/MM
S7 Edge
Exynos 8890/4/32/MM
HTC 10
S820/4/32/MM
Huawei P9 Plus
Kirin 950/4/32/MM
3DMark Slingshot 2123
ISU 28062
Slingshot 1873
ISU -
Slingshot 1709
ISU 22768
Slingshot -
ISU -
GFXBench Car Chase 468/913
Man 933/1709
TRex 2963/4525
Car Chase 436/-
Man 862/-
Rex 2868/-
Car Chase 584/987
Man 719/1541
TRex 2443/4085
Car Chase 409/312
Man 487/767
Rex 1294/1201
Antutu v6 134701 119438 107063 90982
Vellamo Chrome 6190
Multicore 3333
Metal 2067
Chrome 5827
Multicore 3292
Metal 2970
Chrome 4382
Multicore 3010
Metal 3241
Chrome 6634
Multicore 3079
Metal 3417
PCMark Work 4850 4993 5505 7161
GeekBench 3 Single 2095
Multi 6163
Single 1933
Multi 5910
Single 2059
Multi 4248
Single 1758
Multi 6536
Jetstream 1.1 55955 60120 43374 60368
Octane 2.0 10254 10053 7511 10450
eMMC MB/s Read 307
Write 137
Read 156
Write 81
Read 253
Write 47
Read 174
Write 105

Nessun tipo di problema per quanto riguarda la navigazione web affidata ad un browser personalizzato, molto rapido nell’apertura e nella renderizzazione delle pagine e che integra due estensioni: un lettore di codice QR ed assistente video per cambiare rapidamente modalità video. Non mancano la navigazione in modalità segreta e la possibilità di inserire password tramite riconoscimento delle impronte o dell’iride.

Asphalt 8 e Real Racing 3 si avviano in tempi molto rapidi, circa 10 secondi, e riescono ad essere giocati al massimo dettaglio grafico con un framerate molto elevato. Buona, non ottima, la gestione della RAM che tende a chiudere le applicazioni più pesanti lasciate in background.

DI seguito il comportamento di core e temperature durate l'utilizzo:

Analisi hardware 3DMark

Display


Il display è un Super AMOLED da 5.7 pollici di diagonale con risoluzione QHD da 2560 x 1440 pixel, matrice Diamond Pentlie ed una densità di 518ppi. Questo pannello offre un’elevata luminosità al massimo livello e colori abbastanza saturi in modalità adattiva.


Chi desidera dei colori più naturali ed accurati può scegliere, tramite, impostazioni, la modalità di base. Ottima anche la visibilità all’aperto, grazie al trattamento oleofobico del vetro anteriore, molto ampio l'angolo di visione. Samsung ha anche implementato un sistema programmabile che riduce il livello di blu per affaticare meno gli occhi nelle ore notturne.

Il Galaxy Note 7 supporta anche l’HDR video che offre un maggior rapporto di contrasto dell'immagine riuscendo a riprodurre anche sfumature intermedie di colore. Per sfruttare questa funzionalità, tuttavia, sarà necessario che anche in contenuti da riprodurre la supportino.

Batteria, Audio e Ricezione


La batteria integrata è da 3500mAh con sistema di ricarica rapida anche in modalità wireless. La ricarica completa tramite cavo avviene in poco meno di 100 minuti. Utilizzando il device con una certa intensità si riesce a coprire mediamente una giornata arrivando a circa 4 ore e 30 di display attivo (con luminosità in automatico), un po’ meno rispetto al Galaxy S7 edge. Da considerare che la funzione Always On Display (disattivabile) incide comunque sul consumo in standby.


Samsung ha semplificato il suo sistema di risparmio energetico rendendolo completamente personalizzabile agendo su luminosità, risoluzione del display, prestazioni, connettività ed applicazioni disponibili.

Decisamente elevata la qualità audio sia tramite capsula auricolare che tramite lo speaker di sistema, potente e privo di distorsioni. Anche la ricezione non ha mai mostrato particolari problemi.

Software


Il sistema operativo è Android in versione 6.0.1 Marshmallow con interfaccia utente TouchWiz, personalizzabile tramite temi, che Samsung ha ulteriormente semplificato riorganizzando il menù delle impostazioni e la tendina delle notifiche. Ogni singolo collegamento rapido permette di accedere ad ulteriori funzionalità. Le impostazioni, invece, sono state racchiuse in macro aree che consentono di trovare rapidamente le funzioni desiderate.

Anche sul Galaxy Note 7 è presente l’Always On Display che offre qualche possibilità di personalizzazione in più rispetto al Galaxy S7. In particolare, possiamo scegliere e personalizzare diversi stili di orologio e calendario e visualizzare notifiche da applicazioni di terze parti. E’ anche possibile attivare un orologio notte che mostra informazioni su ora, data e batteria sulla curvatura dello schermo.

Nonostante la curvatura sia meno accentuata rispetto al Galaxy S7 edge, anche sul Galaxy Note 7 abbiamo i pannelli EDGE che ci consentono di accedere rapidamente a contatti, applicazioni e ad una serie di funzionalità.

Non mancano le funzionalità multitasking che consentono di suddividere il display in due per tenere contemporaneamente attive altrettante applicazioni e ridurre in finestra flottante una o più applicazioni facendo scorrere il dito da un angolo superiore verso il centro.

Precisa ma non velocissima la tastiera che offre un feed sonoro ed a vibrazione, la scrittura tramite scorrimento del dito e possibilità di personalizzarne l’altezza. Il Game Launcher permette di raggruppare tutti i giochi in un solo posto ed accedere a video, classifiche e di attivare un risparmio energetico che limita risoluzione e fps. Tramite Game Tools, durante l’utilizzo di un gioco, possiamo
disattivare le notifiche, bloccare tasti e registrare le nostre partite.

S-Healt ci consente di monitorare la nostra attività fisica e di misurare battito cardiaco, livello di stress e di ossigeno nel sangue.

Area personale, infine, ci offre la possibilità di creare un’area accessibile tramite password o riconoscimento dell’impronta o dell’iride, in cui possiamo tenere documenti ed installare applicazioni in modo indipendente tenendole completamente separate.

S-Pen


La S Pen viene ulteriormente migliorata sul Galaxy Note 7. Ora è impermeabile, ha 4096 livelli di pressione ed effettua 360 scansioni al secondo per una maggiore precisione. E sono proprio la precisione e l’accuratezza nel tratto alcuni dei suoi punti di forza.

Oltre alla possibilità di prendere appunti anche a display spento, semplicemente estraendola dal suo alloggio, possiamo usare la S Pen come una lente di ingrandimento per visualizzare meglio parte del display, per tradurre parole e creare delle GIF animate.


Fotocamera e Multimedia


Il comparto fotografico è praticamente lo stesso dei Galaxy S7. Viene rinnovata e semplificata l’interfaccia utente che ci consente ora di accedere alle funzione ed alle modalità di scatto tramite swipe. Tramite fotocamera posteriore la risoluzione massima è di 12 megapixel in formato nativo 4:3 e 9.1 megapixel in rapporto 16:9. I video possono avere una risoluzione massima 4K ma possiamo scegliere diverse risoluzioni inferiore. Tramite fotocamera anteriore, invece, possiamo registrare video in risoluzione massima QHD.

Sono presenti diverse modalità di scatto tra cui una PRO, messa a fuoco selettiva, moviola, time lapse e trasmissione in streaming su YouTube.

La fotocamera anteriore offre una modalità di miglioramento del volto, correzione occhi e pelle in tempo reale, scatto tramite controllo vocale, gesture o tocco del cardiofrequenzimetro ed un flash virtuale tramite illuminazione del display.

La qualità di foto e video è decisamente elevata con immagini sempre molto dettagliate e prive di disturbi, anche quando le condizioni di illuminazione diventano un po’ più difficili. Ottime le macro. Anche se non ha una risoluzione particolarmente elevata, la fotocamera anteriore riesce sempre ad effettuare degli scatti di buona qualità.

l player musicale di default è Play Music. Tramite impostazioni possiamo migliorare la qualità del suono grazie ad un equalizzatore grafico a sette bande ed effetti di riverbero e surround in cuffia.

Conclusioni

Il Galaxy Note 7 verrà venduto in Italia, dal prossimo 2 Settembre, ad un prezzo di listino importante, 879 euro, in tre varianti di colore. Per i primi acquirenti Samsung ha previsto qualche accessorio in bundle. Come accaduto con i Galaxy S7 e Galaxy S7 edge è molto probabile che lo street price on line nelle prossime settimane possa scendere rendendo questo device un po' più appetibile. Galaxy Note 7 eredita tutte le ottime qualità dei Galaxy S7 a cui aggiunge un pannello più grande ma sempre di ottima qualità, la S Pen che aumenta decisamente la produttività ed un sensore per il riconoscimento dell'iride che anche se alla sua prima generazione, anche se con qualche limite, funziona già bene e permette di proteggere maggiormente i nostri dati. Elevate prestazioni, una buona durata della batteria (anche se si poteva/doveva osare qualcosa) ed un ottimo comparto multimediale permettono a questo Galaxy Note 7 di essere uno, se non il miglior device Android attualmente presente sul mercato. Tra i contro posso segnalare solo qualche sporadico rallentamento della Touchwiz. 4GB di RAM, inoltre, non sono pochi ma potevano sicuramente essere gestiti meglio.

Materiali ed ErgonomiaPrestazioniS Pen ed impermeabilitàDisplay
Listino elevatoQualche sporadico rallentamento della TouchwizGestione RAM migliorabile

Voto 9.1

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.
Thanks to Riccardo Palombo

2258

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ALPHA&OMEGA TV

Alcuni rumors dicono 6gb ram e schermo curvo 4k, però non si sa molto e sono rumors

Zlatan10

lagsung!!!1111UNO1!!UNO

Zlatan10

si, puoi utilizzare 2 account (tipo moglie - amante)

FBP

Scusate la domanda, questa storia dell'area personale mi intriga non poco: avendo io due schede ed essendo da noi commercializzato il note non dual sim, in teoria potrei installare tipo whatsapp e telegram nell'area personale con il numero dell'altra sim senza doverla portare con me...giusto??

Surrucagnolo

Rallentamento touchviz ancora? Solo per questo aspetto davvero opprimente dovrebbero venderlo a 250€. A quel prezzo è un furto come lo è da sempre anche l'iCoso.

Mostra DD

Domanda stupida, il note 7 supporta nativamente il Remote Sim Acces Profile (RSap) o ha bisogno dei diritti di root per installare app dedicate?

GianTT

No aspetta seriamente parli di Microsoft sui mainframe?
Seriamente vuoi dirmi che Microsoft sui mainframe ha un ruolo?
Spero sia un errore di battitura visto che su queste piattaforme il leader assoluto è IBM, Microsoft non è neanche una figurante della categoria, visto che dietro gli OS di IBM (z/OS e Linux on System z) ci sono proprio le distribuzioni Linux open source, e nel complesso si pappano la stragrande maggioranza del mercato.

Microsoft sui server, in generale, ha sempre avuto una buona percentuale del 20-30%, perché in molti contesti (es: uffici) è una ottima soluzione semplice e veloce. Ma se solo sapessi le enormi complicanze contrattuali a cui Microsoft ti vincola (con costi che diventano esponenziali all'aumentare del numero di device/users) sapresti anche perché in questo mercato Linux va fortissimo e nel complesso è in vantaggio (d'altronde ci sono aziende come IBM che a know-how su questi sistemi non hanno da imparare da nessuno)

Ripeto, io ci lavoro con queste società, so di che parlo e seppur non voglio entrare nel dettaglio per questioni di riservatezza professionale fidati che non sto sparando nel mucchio tanto per dire.

E ripeto ancora, Microsoft l'apprezzo per tanti suoi prodotti che uso tutti i giorni e che ho scelto personalmente sia per lavoro che a casa, è un colosso tecnologico con tante eccellenze ma dire che (il discorso partiva da qui) sul mobile abbia fatto un buon lavoro è eresia. Il mercato la sta condannando ad un ruolo di assoluta marginalità per un motivo.

Sui server possiamo parlare, se non è il 20 sarà il 30 o addirittura il 40, ma ha un'ottima quota segno che Windows Server soddisfa molti utenti, sul desktop è praticamente monopolista e nei tablet sta crescendo costantemente... ma nel mobile ha sbagliato tutto e ora ne paga le conseguenze.

Non avrebbe senso dire altrimenti che dove ha successo è perché fa prodotti buoni e dove floppa è perché sono tutti idioti.

bruno

Ma io parlo di server seri non il cumulo di immondizia dove viene contato anche il server del papà montato per il figlio per giocare a minecraft con gli amichetti.
Quello é ovvio che si usa un os open.
Chi usa os seri e vuole la perfezione e sopratutto non può o non vuole gestirli,deve per forza di cose andare su Microsoft.
Può dare assistenza a 24/7 che gli altri non possono assicurare.
Ubuntu, fedora chi piu ne ha piu ne metta,vendono assistenza, mica lavorano per la gloria, però non possono assicurare tutta l'assistenza e la competenza trentennale che ha Microsoft su i server manframe o dlsu i data center o su i nuovi server container(dove ha fatto il boom Linux) in partnership con Docker.
Microsoft ha fatto una versione nano di windows server 2016 technical preview,nella 3 ha introdotto la funzionalità di funzionare come host container.
Si tratta di una versione nuova con un approccio molto diverso rispetto alla solita virtualizzazione di un sistema operativo.
Tu forse parli dei web server,forse ti conti solo questi?
Solo nel mondo server web microsoft ha il 26% dello share computer.
Sono dati del 2016.

GianTT

Ripeto, sai usare il tasto cerca di Google?
Vai alla ricerca di W3Tech fatta nel 2015 che trovi riportata anche su wikipedia alla pagine "Usage share of operating system" e controlla tu stesso alla voce "web server".
Sui server in generale, compresi quelli offline, il problema è che non esistono dati, d'altronde se conoscessi un minimo come vengono raccolte ste cifre sapresti che sono campionate sfruttando indirizzi IP e ricerche fatte sui siti/domini e sugli accessi online.
Se però guardiamo il complesso Server + Mainframe è evidente come la parte da leone la facciano i sistemi *nix.
Sui web server Linux e gli altri derivati Unix vanno dal 67 al 78% delle quote, Microsoft oscilla tra il 20 e il 30, sulla base delle ricerche condotte.

Ora, ce la fai a leggere questi dati o ripeterai ancora la falsità che reciti senza alcun fondamento ? (dammi la tua fonte, aspetto con ansia)

PS: Scrivere un "ahahah" ogni due righe in ogni messaggio è snervante, ti fa più che altro apparire inacidito e nervoso, oltre che un po' bimbominch.a

Zlatan10

Poteva capitare a chiunque: i fornitori di Samsung lavorano anche per altre case produttrici di telefoni: occhio quindi ;)

Smartman727

peccato per la notizia dell'esplosioni...
Ieri ho ritirato il preordine (mi è caduto dal cuore..)
Fiducioso in s8.

Giovanni

News importanti ----- Ho appena parlato con L'assistenza clienti Samsung 800.025.520 hanno una sezione dedicata al note 7 e selezionandola si viene passati ad un operatore, vi riporto le sue parole esatte dette dopo aver chiesto di volta in volta al suo responsabile: allo stato attuale considerando la non conoscenza della tempistica (comunque lunga) relativa al controllo (di tutti i dispositivi uno ad uno) è possibile farsi rimborsare tutto, oppure confermare la prenotazione poichè i rivenditori dovranno inviare a samsung un prospetto con numero di conferme e numero di rimborsi ne deriva che la fase iniziale della procedura sarà questa, infatti (secondo quanto mi è sembrato di capire) escludendo quanto prima chi non è più interessato ad acquistare il terminale almeno nella fase iniziale si potrà ridurre il numero di telefoni da controllare con la massima urgenza per rispedirli quanto prima. La promozione legata a gear vr e microsd da 256 gb rimane invariata e si avranno a disposizione 15 giorni dalla futura data di ricevimento del dispositivo per reclamare i due aggeggi. Vi consiglio per chi l'ha prenotato di contattare i vostri rivenditori dato che questa comunicazione gli è stata girata via mail un paio di orette fa e non è detto che tutti ne abbiano preso visione.

bruno

Ahahahahaahha
Che ciofeche.
Ahahahhaha
Al top?
Ahahahahhah
Ma fammi il piacere robaccia che dopo qualche giorno lagga e si spegne da sola.
Ahahahahaha

GianTT

Oggi ho visto i nuovi terminali della mia azienda, Galaxy A5 2016, autonomia che ti porta a notte inoltrata, prestazioni al top, crittografia, impronte digitali ecc...

Poi non capisco, cag.i tanto il ..zzo sulla sicurezza di W10M rispetto Android, per la stessa ragione allora nei portatili professionali dovrebbe esserci solo Linux, o vuoi metterne a paragone le enormi qualità professionali e di sicurezza (praticamente zero virus) rispetto i tanti bug e difetti di Windows? D'altronde se lo usano su server e mainframe penso sia un buon sospetto.

Ovviamente te sei accecato e non vedi l'evidenza.
Io W10M come ti ho già detto l'ho provato, e mi ha fatto tristezza, un OS in ritardo di anni, hanno stravolto totalmente il loro concetto di OS per copiare lo stile Android/iOS (vedi Action Bar e nuovi menu ridisegnati), hanno addirittura progettato un sistema di porting da iOS per sperare di averci le stesse app, con il risultato che la confusione grafica regna sovrana.

Comunque Samsung non sta vendendo la scansione dell'iride come la novità assoluta, ma come una novità per la sua serie Note, che da sola vende più di tutti i terminali W10M, d'altronde trovamelo tu un phablet W10M che abbia anche il pennino e che sia decente (forse c'è quel HP dal costo osceno, ma non vorrei sbagliare).

Mentre Windows 10 ha razziato in modo palese tra Linux e Mac OS X tantissime caratteristiche, me le vuoi fare elencare? Ma per te MS tutto quello che tocca è oro immagino.

Io te l'ho detto, uso Windows, uso Windows 10 sul mio 2 in 1 e ho usato W10M, trovo i primi due ottimi per qualunque uso, il terzo scadente a dir poco. Ma ovviamente questa opinione per te è inconcepibile

Antonio Petrone

Un altra cosa che mi sfuggita ma scusate quando i cellulari top escono li mettono tutto il
giorno sull'isola della vendita nei negozi e nei grandi centri proprio per far toccare con mano e sono caldi con continuo funzionamento di un app pubblicitario del dispositivo,ma è ripeto non esplodono c'è aria di sabotazione ecco ciao a tutti

Antonio Petrone

Non ci credo che Samsung a fatto uscire un telefono,senza fare controlli inaspettati, per me o il cavo una scarica troppo forte a forzato così tanto la scheda madre del cellulare,fino a che è andato in corto perché è impossibile i nuovi dispositivi quando arrivano a fine carica si spegne proprio la carica qui c'è aria di sabotazione,si la batteria 3500mah e può andare in corto ma si gonfia non può bruciarsi a meno che forse si sono riscaldate le piastrine al interno ma sarà difficile è sempre un 3,5v più di una lesione interna del vetro e quello del coperchio oltre non può fare speriamo che trovano l'errore resto scettico al riguardo

Diego

scoppia.. :-P

hassunnuttixe

peccato che prenda fuoco: https://www.tomshw .it/samsung-galaxy-note-7-ufficiale-il-ritiro-dal-mercato-79674

bruno

Certo per la solidità dei dai prendono lagsumng.
Ma quando spari cazza.e vinci dei premi tra i troll?
Ora come ora i piu sicuri terminali sono quelli di microsoft,sopratutto quando devi usare crittografia,android si addormenta.
Nn cerro android o apple.

GianTT

Ma tu pensi che alle aziende interessi dotate 2500 dipendenti di cag..te con lo scanner dell'iride? Sai che alle aziende interessa la solidità dei dati, e che la tecnologia KNOX è al top in questo momento? Ma che ne sai, ma che ne sai...
Credici o meno, ma la realtà è questa e sta attorno a te, se uscissi la testa dal guscio scopriresti che il mondo va avanti e W10M rimane nell'angolino a perdere quote ed utenti. D'altronde Skype e altre app MS funzionano meglio su Android che su W10M, tanto è palese ormai l'interesse di MS per la sua creatura.

Su Outlook/Gmail che posso dirti, ho un account outlook e uno gmail, anzi, due outlook visto che la stessa azienda di cui non credi usa Outlook e le suite Office (compresa Skype for Business) per i suoi clienti, e non cambierei Gmail neanche per sogno. Mi da quello che voglio, ordine, organizzazione e un filtro anti spam eccellente.

Tra l'altro non capisco perché dovrei andare io, abbandona tu la discussione, io posso proseguire in eterno, avendo la ragione dalla mia posso permettermelo.

PS: Mi ricordi quei linari che hanno combattuto una vita contro Windows, non capendo che il mercato voleva certe cose e non altre. Ora siete voi quelli con le percentuali risibili che il mercato sta tagliando fuori, che effetto vi fa?
Con la differenza che Linux era gratis e supportato da una comunità, altri due anni di W10M in questo stato e vediamo che fine farà il progetto, e voi tutti a comprare Samsung/Apple...

Fioravante Bisogno

è proprio una bomba

Sofia Pettinella

Ma che è quello con la batteria esplosiva? Così ho letto sul sito di Tgcom24..... ma qui non si può mettere il link....

Alessio Guaglianone

E vatti a leggere i problemi del tuo tanto amato note 7

Alessio Guaglianone

Non mi importa del mercato tra un anno a me importa che va bene.. Intanto io l'ho pagato 450€ e ancora costa tanto dopo 8 mesi in più ti posto uno screen del mio telefono adesso
Ciaone prorio https://uploads.disquscdn.com/...

Sterock77

Penso che in tutte le sfumature il pennino rappresenti un plus ma per
molti pochi utenti, ciò associato a dimensioni proibitive non lo fa
entrare come caratteristica desiderata.
Poi pensiamoci un attimo a
quante apzioni diverse e quante cose mostrate nel video si fanno anche
senza pennino ! sembra che senza pennino non puoi fare copia incolla
col traduttore mentre lo fai con tutti i telefoni. Gli appunti al volo
mentre ti chiamano o altro con gli assistenti vocali o la registraziuone
della chaimata è inutile, si ok se usi picsart lo fai più comodamente
ma finisce li.

Penny Ray Vaughan

Se può esserti utile io a dicembre 2016 ho preso con la Tim Smart l'S6 flat da 64Gb a 15€/mese per 30 mesi dando 100€ di acconto, che però, registrandomi a Samsung people, mi sono state riaccreditate. Alla fine della fiera il cell mi verrà 450€, ma in questa cifra sono contenute le promozioni sulla scheda ed inoltre a partire da dicembre posso restituirlo e prendere il nuovo. Quindi secondo me nei mesi finali dell'anno si riescono a spuntare sempre ottime offerte.

Fabio

Secondo voi il prezzo di S7 Flat, anche in relazione all'uscita di note 7, è destinato ad abbassarsi ancora sensibilmente a breve raggio (sett-ott) oppure no? Vorrei cambiare il mio ormai vecchio MotoG 2013 di cui sono stato e sono supercontento e S7 mi sembra la scelta migliore da fare al momento visto che non amo i padelloni ma preferisco un dispositivo compatto.

Grazie

optimus81

Ma infatti hai usato un tablet da 10 pollici e non uno smartphone . La penna ha senso vero e compiuto solo su schermi superiori agli 8 pollici.

bruno

Ci sto credendo.
Avoja

Luigi Canoro

Nella drogheria sotto casa xD

Orophen

Intanto su amazon non c'è ancora un data di consegna dei preordini....ho il sospetto che non riusciranno a far arrivare le forniture entro questa settimana...

Ipno

E poi ti svegli tutto sudato. Su ritorna nella stanzina a smanettare.

Dan Morrison

Eh, parte di sì :-)

Alessandro Montix

ma non è la velocità che fa la differenza secondo me... certo aiuta ma non è solo quello, dopotutto come velocità pura s7 versione exynos è il re nel panorama android, secondo me sono le animazioni, alcune scelte grafiche ecc. che pregiudicano la piacevolezza d'uso... iPhone 6s è una scheggia, ma ci sono stati altri iPhone che negli speed test sono risultati più lenti di controparti android... ma sfido a dire che iPhone sia spiacevole da utilizzare nell'uso di tutti i giorni

Alessandro Montix

e spesa grossa ahahah

DarioMa

zitto che i f4nb0y minorenni si svegliano :)

Teodor Spataru

E la stessa

Marco

La fotocamera è migliore di quella di S7?

GianTT

Poi vorrei capire perché iOS è troppo limitato e Windows Mobile non lo è.
E comunque ti avevo già risposto, 6 mesi di esperienza con W10M su un Lumia 920 e ti avevo ben elencato i difetti trovati, difetti paurosi.

GianTT

Ti dico solo che la multinazionale per cui lavoro sta sostituendo a settembre 2500 Nokia Lumia con (rullo di tamburi) dei Samsung Galaxy. Sono tutti pazzi?

Su GMAIL sei assurdo, ha il sistema di gestione della posta integrata migliore in assoluto, ti permette in automatico di differenziare le categorie della posta e di ricevere notifiche solo per quella principale, andando in automatico ad ignorare social e promozioni. Senza contare che ha il miglior filtro anti spam che abbia mai provato (e ho una mail Outlook anche io).

Frankbel

Diciamo che avrei comprato subito il gear vr, mettici pure i soldi da vendita del note 4. Alla fine è stato meno esoso del previsto.
Sicuramente 800€ come prezzo di lancio ci stanno pure.
Vedremo se per Natale arriva nei dintorni delle 600€.

Herz&Leid

così note 7 non avrebbe avuto il minimo difetto..

Stefano

ragazzi complimenti vivissimi per la recensione! Mi è piaciuto molto che abbiate analizzato così a fondo anche gli aspetti di funzionamento della CPU! Queste sono recensioni serie! :)

Teodor Spataru

Ahahajaahahaha sto morendo dalle risate!
Che bella battuta!

Teodor Spataru

Ha solo la migliore fotocamera per ora presente sul mercato...

Teodor Spataru

Ancora non ti sei abituato a questo prezzi? Ormai
Apple Samsung e altri produttori di telefoni esagerano col prezzo...

bruno

Fenomeno dove ho scritto che lo os fa scifo?
Dove ho scritto che non é ottimizzato ari fenomeno.
W10m fa porting da app di ios quindi di certo non parlo male delle app di ios e dello stesso os.
Ios é ottimo come os,ha i suoi problemini non é di certo il miglior os sul mercato,sopratutto perché é limitato e limita il cervello della gente.
Infatti tu sei un esempio lampante.
Pagare un telefono 1200€ da 128Gb perché apple spara balle dicendo che l'sd vanno male su telefono?
Forse su android ma su wp/w10m mai avuto problemi anzi,adesso il top.
Comprare un telefono con il rene della nonna, per poi doverlo per forza cambiare dopo 2 anni, anche se a livello hardware non é rotto, perché alla Apple non non gli va di ottimizzare al ameglio il suo os su telefoni piu vecchi di due anni?
O forse non può propio ,perché non può ottimizzarlo , sono al limite o lo hanno superato, per di piu vende a peso d'oro hardware già vecchio?
Le console di Sony e Microsoft durano di piu.
Io non compro prodotti Apple per vari fattori,non solo il suo costo elevato di prodotti commerciali come se fossero prodotti su marte dai marziani(molti utenti credono a questa favola ahahhaa),non li copro piu,ho ancora un ipad vecchio che é diventato un bradipo e si pianta regolarmente almeno una volta al giorno,perché hanno un sistema chiuso,un os per meta coperto da copyright e per l'altra meta maggiore, fatto dalla community di fbsfree,sono tutti bravi a prendere cose gia fatte da altri e poi ci metti il tuo marchio sopra e ci guadagni milioni money.
E comunque ci sono altri vari motivi che qui nin sto ad elencarti.
Ti vende console e ti dice lei, cosa puoi fare e cosa non puoi fare.
Quidnj hai capiro male mi spiace per te.
Ripeto come gis scritto sopra, ho un ipad vecchio e so come é il mondo apple,(un cavetto proprietario 45€ ma si fotta.o), apple ti fa credere di far parte rdi un mondo superiore e migliore.
Un mondo elittario.
Ma.per piacere.
Non é cosi.

Martin Di Biase

a me è arrivata circa 2 ore dopo aver caricato la prova...

Gark121

quello che scrivi ti smentisce.... s7 edge dura più del g2.

Gark121

in multicore, applicazioni che non usano il multithreading sul play store non ce n'è manco una. persino robe assurde tipo un'app per mandare gli sms usa 2 core. non stai usando windows.
quanto alla gpu, nell'ultima settimana la gpu del mio s7 al massimo clock non è mai arrivata. a 600mhz ha passato 41 secondi. a 550mhz (mo le frequenze esatte nemmeno mi va di riandare a cercarle) meno di 5 minuti. a 450mhz (frequenza "desiderata" da impostazioni del kernel) forse un'ora. e per oltre metà del tempo nemmeno si è accesa.
al contrario, la cpu a palla (nota che il mio kernel è custom , quindi "a palla" vuol dire 4x2.8ghz) ci è stata 12 minuti, e in totale ha passato almeno 7 ore sopra gli 1.5ghz che corrispondono al multi core dello snap 820.
ma da uno che crede che il single core sia importante su android, non mi aspetto che dei dati del genere siano compresi.

Samsung Galaxy A3 2017: piccolo, elegante e potente | Recensione

Samsung Galaxy S8: tutte le possibili novità in attesa del 29/03 | Video | Agg.

Samsung Galaxy A5 2017: un Galaxy S7 di fascia media | Recensione

Samsung Galaxy A5 2017: Test live batteria | Terminato ore 17.40