Samsung presenta i nuovi SSD 960 Evo e 960 Pro

21 Settembre 2016 65

All'interno della cornice offerta dalla splendida location Shilla Hotel di Seoul, Samsung ha dato il via alla quinta edizione 2016 del suo SSD Global Summit. Ovviamente questo è lo scenario ideale per presentare i prodotti di nuova generazione che ci accompagneranno per tutto il 2017, ovvero i nuovi SSD della linea 960 Evo e Pro.

Entrambi sono basati sull'interfaccia PCIe 3.0 e rispondono alle specifiche NVMe, il tutto nell'ormai tradizionale formato M.2. Nessuna novità sino ad ora, dal momento che le principali innovazioni risiedono nelle performance e nei nuovi tagli di memorie di 960 Evo e 960 Pro.


Partendo proprio da 960 Pro, la proposta top di gamma, Samsung ha finalmente messo in campo una soluzione in grado di offrire sino a 2TB di spazio d'archiviazione, la prima in formato M.2, affiancata da un modello da 1TB e uno da 512GB. L'incremento dello spazio disponibile è stato reso possibile grazie all'utilizzo dei nuovi moduli V-NAND MLC 2bit da 512GB, ognuno caratterizzato da 16 strati da 32GB. L'utilizzo del nuovo controller Polaris, affiancato dalla tecnologia Package on Package (PoP), ha permesso di integrare il controller, ora a 5 core, 1 dedicato alla gestione delle comunicazioni con l'host e gli altri 4 dedicati alle operazioni della memoria flash, e il modulo DRAM LPDDR4 nello stesso spazio fisico sfruttando l'integrazione verticale dei componenti. In questo modo è stato possibile risparmiare lo spazio necessario all'integrazione dei 4 chip da 512GB.

Importanti novità anche per quanto riguarda l'upgrade delle velocità di lettura e scrittura sequenziali, che passano ora a 3.500 MB/s e 2.100 MB/s rispettivamente, mentre si arriva a 440.000 IOPS in lettura e sino a ben 360.000 IOPS in scrittura. Si tratta di risultati che superano notevolmente quelli ottenuti dalla precedente generazione, i quali ammontavano a 2500/1500 MB/s per quanto riguarda lettura e scrittura sequenziali, mentre l'incremento è ancora più marcato se si guardano gli IOPS che ammontavano a 300.000 in lettura e 100.000 in scrittura. Samsung ha prestato attenzione anche al problema relativo al thermal throttling, riducendo i consumi del 45% e introducendo la nuova tecnologia Samsung Dynamic Thermal Guard Security e un nuovo dissipatore in rame integrato direttamente nel package.

960 Pro

Passando a 960 Evo, in questo caso troviamo tutte le precedenti novità introdotte su Pro, anche se in questo caso si tratta di V-NAND MLC 3bit e i tagli di memoria passano a 1TB, 512GB e 256GB. Le velocità restano sempre molto interessanti, dal momento che parliamo di 3.200 MB/s in lettura sequenziale e 1.900 MB/s in scrittura sequenziale, mentre gli IOPS passano a 380.000 in lettura e sempre 360.000 in scrittura. Anche in questo caso troviamo dei miglioramenti significativi rispetto a 850 Evo dello scorso anno, il quale offriva 97.000 IOPS in lettura e 88.000 in lettura. L'upgrade delle prestazioni rende 960 Evo una soluzione decisamente interessante anche per l'utilizzo su server e data center. L'incremento di velocità è stato reso possibile anche grazie alla nuova tecnologia Intelligent TurboWrite, una versione migliorata dell'attuale TurboWrite che sfrutta la nuova dimensione del buffer di memoria disponibile per le operazioni alle massime prestazioni. Rispetto a 850 EVo, che offriva 3/6/12GB di spazio nei tagli da 256/512/1024GB, il nuovo 960 Evo offre 13/22/42GB di memoria buffer sui rispettivi tagli di memoria.

960 Evo

I nuovi 960 Pro e 960 Evo verranno commercializzati a partire da ottobre assieme alla nuova versione di Samsung Magician, la suite dedicata alla gestione degli SSD Samsung. L'aggiornamento sarà compatibile esclusivamente con i nuovi SSD e offrirà un'interfaccia rinnovata, nuove funzioni legate alla verifica della corretta compatibilità degli SSD con il sistema operativo utilizzato e una serie di implementazioni relative alla sicurezza, tra cui il nuovo File Vault che consente di creare una zona totalmente inaccessibile e invisibile al sistema operativo. Ovviamente il tutto sfruttando la tecnologia di cifratura AES a 256bit supportata da 960 Evo e Pro.

I prezzi di 960 Evo partono da 129$ per il modello da 250GB, 249$ per quello da 500GB e 479$ per la variante da 1TB. Si passa poi a 960 Pro, il quale sarà disponibile al prezzo di 329$ nella versione da 512GB, 629$ per quella da 1TB e 1299$ in versione da 2TB. Tutti gli SSD 960 Evo hanno una garanzia di 3 anni o di 100TB, 200TB, 400TB di utilizzo (in base al taglio di memoria), mentre 960 Pro viene offerto con 5 anni di garanzia o 400/800/1200TB di utilizzo.


Samsung Electronics Co., Ltd., a worldwide leader in advanced memory solutions for more than two decades, today unveiled the Samsung 960 PRO and 960 EVO, its newest solid state drives (SSDs). The V-NAND based, M.2 form factor SSDs were built on the company’s category-defining Non-Volatile Memory Express (NVMe) SSD leadership. With powerful performance, endurance and capacity topped with all new and more robust Samsung Magician software package, Samsung continues to accelerate the NVMe era.

Packed with more technology and innovation than ever, the 960 PRO and 960 EVO are designed for users who seek smaller and faster storage solutions that deliver higher bandwidth and lower latency for processing massive amounts of data for everything from gaming and large file transfers to 4K video rendering, data analytics and more on their ultra-thin notebooks and PCs.

Both the 960 PRO and 960 EVO use the Peripheral Component Interconnect Express (PCIe) Gen.3 x4 lane interface and are compliant with NVMe specifications to realize effective use of the high-speed PCIe bus and optimize both hardware and software configurations to take advantage of the NVMe SSD technology. The SSDs feature Samsung Dynamic Thermal Guard technology to manage performance during extreme workloads.

“For more than 30 years, Samsung has continued to push the boundaries of what is possible to deliver innovative consumer memory experiences.” said Un-Soo Kim, Senior Vice President of Branded Product Marketing, Memory Business at Samsung Electronics. “Our V-NAND technology for NVMe-based storage products is our most recent advancement in the NVMe era.”

The 960 PRO and 960 EVO SSDs redefine the personal computer performance, in part attributed to new controller which raises the bar of consumer SSD performance. The 960 PRO delivers peak sequential read and write transfer speeds of 3,500 MB/s and 2,100 MB/s, respectively, and random read and write IOPS of up to 440,000 and 360,000.1

On top of being the world’s fastest M.2 NVMe- SSD, the 960 PRO will also offer 2 terabyte (TB) capacity, which is the highest capacity commercially available for M.2 NVMe SSDs, along with 512GB and 1TB versions.2 The 960 PRO’s high density was made possible by Samsung V-NAND technology and the uniquely restructured package design. As user capacity demand trends continue to rise, the high-density 960 PRO capacities are poised to conveniently meet the needs of personal data and information storage. The 960 PRO promises additional reliability and endurance with the five-year limited warranty and up to 1.2 petabytes written (PBW), whichever occurs first, for the 2TB capacity.

“We were proud to erect the NVMe era last year with the introduction of our 950 PRO SSD. Now, with the introduction of the NVMe 960 PRO and 960 EVO SSDs, Samsung is once again taking the next step in the multi-terabyte SSD technology and the storage revolution, providing users higher capacities and speeds than ever before within an NVMe PCIe drive to create new possibilities for consumers and business professionals,” Kim added.

The 960 EVO is available in 250GB, 500GB and 1TB capacities3 and provide users with next-generation personal computing performance. The new Samsung Intelligent TurboWrite technology makes its debut in the 960 EVO and accelerates sequential read and write speeds, that reach peaks of 3,200 MB/s and 1,900 MB/s respectively.4,5 The 960 EVO’s random read speed reaches up to 380,000 IOPS and random write speed up to 360,000 IOPS.6 The 960 EVO comes with a three-year limited warranty and up to 400 terabytes written (TBW), whichever occurs first, for the 1TB capacity version.

In addition to the industry leading performance, capacity and the reliable warranty-backed experience the 960 SSDs offer, Samsung is also introducing the all-new and fully rebuilt Magician software with a new user interface with which users can control various SSD settings including firmware updates.

The 960 PRO and 960 EVO SSDs will be available worldwide starting October 2016, with manufacturer’s suggested retail prices starting at $329.99 and $129.99 USD respectively. For more information, including warranty details7, please visit www.samsungssd.com.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s, in offerta oggi da Tiger Shop a 384 euro oppure da Amazon a 489 euro.

65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dan Mat

È una sòla...c'è scritto che l'EVO usa le MLC3 bit, che è un altro nome che usa Samsung per dire TLC...altrimenti vi pare che costerebbero meno della metà?? Inoltre la differenza di tagli non vi ha insospettito?
Sono una fregatura...e infatti i PRO, che non lo sono, costano un boato.

Paolo

i nuovi ssd con Interfaccia SATA 6 Gb/s di 2,5" per notebook quando verranno presentati?? Vorrei acquistare un ssd ora e non so se convenga..mi sapete dire nulla??consigli su quale acquistare??Grazie

Il Baro

quando escono su mercato ?

maxforum

Chissà com e che Apple per 128gb in più chiede 300 euro

Roberto

In pratica con il rapid mode attivo il pc si accende prima di premere il tasto?

Cristiano Cambarau

grazie. ieri l'avevo letta dal cellulare,e mi era sfuggito questo dato.

Roberto

mlc. C'è scritto

glukosio

Invece lo puoi fare! sono usciti gli ssd della OWC proprio un mesetto fa, per i macbook pro retina dal late-2013 in poi.
Ci hanno messo 3 anni quasi, ma finalmente possiamo anche noi cambiare ssd.
guarda sul sito della OWC, vedi i prezzi e disponibilità

leo1984

Già, se il 950 pro m2 cala di prezzo prendo quello, altrimenti mi butto sul nuovo 960 evo, che mi paro ottimo come prezzo!

riccardik

ah

lferlito

hai perfettamente ragione, ma l'assenza del sensore fa andare in panico le ventole e anche se il Mac è acceso da freddo iniziano a girare al massimo della velocità.. Si può agire via software, ma secondo me non ne vale la pena

lferlito

esatto, questo ssd è incompatibile, cerca un 850 evo e vai a gonfie vele!

sardanus

si, intendevo che si possono aumentare migliorando la velocità di controller, kingston lo ha appena fatto coi nuovi ssd di fascia media.

Max

ciò vuol dire che questa ssd non è compatibile?
Se così fosse, allora prenderò la 850, in quanto sono sicuro della sua compatibilità! Fammi sapere :)
Grazie mille di aver addirittura ripresa il commento per rispondermi!

Bat13

Ok grazie :)

Bat13

Un po' cari in confronto ai transcend su Amazon però ..

Torpilla

Ce l'ho di già...e volevo metterlo come secondario

Cristiano Cambarau

Si sa che tipo di memoria usano se mlc o tlc?

Enrico Perini

Ora si che aspetto.. il 960 evo sembra meglio del 950 Pro :D ed ad un ottimo prezzo! Perfetto per il mio MSI in arrivo :)

piervittorio

Che c'entra il cambio?
La differenza di prezzi è data dall'IVA 22% e dalle royaltes SIAE, che sono entrambe tasse locali!

Bryanzell

Ma infatti se rileggi non ti suggerisco di cambiare scheda madre, piuttosto passa ad un classico ssd da 2.5"
SOLO se hai già una scheda madre predisposta conviene sfruttare lo slot M.2

Torpilla

Se cambio scheda madre devo cambiare processore e memoria. Ho un 4770k con 16gb di Ram, mi va tutto al massimo e non voglio spendere 1000€ per in PC che non mi darebbe niente di più

riccardik

il sensore di temperatura comunque su un ssd non serve a nulla, non scaldano così tanto :)

Alessandro

Io ho in programma l'acquisto di uno di questi

https :// eshop. macsales. com/shop/ssd/owc/macbook-pro-retina-display/2013-2014-2015

lferlito

ciao, io ho fatto montare un 850 evo sul mio iMac 24 (sata 2)
prendilo e non te ne pentirai.. Ho preso anche un icy dock (è un contenitore dalle dimensioni del vecchio HD che leverai, e dentro ci si mette l'SSD).. Controlla pure se avrai bisogno di un sensore termico.. Nei vecchi iMac come il mio è posizionato sopra l'HD meccanico, si stacca e lo si mette sopra il nuovo SSD.. Ho letto che nei più nuovi iMac è integrato e quando si toglie l'HD lo si perde, ergo bisogna comprarlo per evitare il fan trottling delle ventole interne del Mac che non hanno più modo di leggere la temperatura del disco

Max

Piccolo ma urgente OT:
Volevo acquistare una 850 EVO su amazon per poi montarla sul mio iMac "Mid 2011".
Se aspettassi la commer. della 960 evo, cambierebbe qualcosa a livello di "attacchi"? Sarebbe comunque compatibile?

Mattia Vadalà

tralasciando i prezzi, e considerando la stessa taglia in GB, performa meglio il 960 evo? Quando parte la scimmia non c'è prezzo che possa fermarla xD

Giuliano

Dipenderà dai prezzi a cui li piazzeranno, se mettono il 960 evo da 500gb sui 200 euro sicuramente conviene quello xD, poi tocca vedere se riposizionano come prezzi anche i 950 pro

Mattia Vadalà

IDEM! Ma da quello che ho capito conviente molto di piu il 960 evo che il 950 pro, giusto?

Arch Stanton

Aspetto i benchmark, ma se è vero che un 960 evo da 250 GB è più veloce e scalda meno di un 950 pro, allora lo comprerò sicuramente per il nuovo pc con kaby lake.

TiFaccioDelMale

Veramente niente male, se per natale il 500GB scende sulle 200 (o 220 su Amazzonia) banane posso farci un pensierino :)

Giuliano

Se ricordo bene credo che non lo puoi fare, mi sembra che Apple usi una versione custom con connettore m2 sugli ssd, custom intesa come dimensioni, se cerchi su google troverai che esistono modelli proprio per i macbook ma a costi molto maggiori

Bat13

Late 2013

Oliver Cervera

Un evo 256 o 512GB sarà mio l'anno prossimo!

Giuliano

Di che anno è il macbook?

Palux

La retina ti basta lavarla, tornerà a far passare l'aria come deve senza essere corrosa o rovinata dal lavaggio...e resti senza insetti, zanzare, mosche in casa.

Bat13

Ragazzi scusate..ma se volessi cambiare l'SSD del mio MacBook retina? Andrebbero bene questi?

Bryanzell

piuttosto che dimezzare le linee della scheda video io prenderei un ssd da 2.5" e lascerei perdere il formato M.2.
Conviene invece prendere questo taglo se la scheda madre è predisposta, io ho preso una MSI Gaming M3 con H170 e sotto Natale prenderò questo 960 Evo

sbiki85

Secondo me non vale la pena.

Torpilla

Salve, ho una MSI con chipset Z87 e sto pensando da tempo di prendere un SSD M2 con adattatore (950 PRO o questi che stanno per uscire); sono a conoscenza che la banda passante della scheda video si abbasserà da x16 a x8 ma so anche che in termini di prestazioni effettive non cambierà niente, adesso però ho letto in qualche sito che i dischi NVME potrebbero non essere compatibili, ovvero potrei non riuscire a fare il boot correttamente. Chi mi aggiorna? Chi sa darmi una risposta precisa?
Grazie

Giuliano

Spero in un cambio "umano" dollaro euro in Italia, perchè l'evo mi interessa moltissimo :)

MartinTech

"All'interno della cornice offerta dalla splendida location Shilla Hotel di Seoul, Samsung ha dato il via alla quinta edizione 2016 del suo SSD Global Summit."

ero convinto che li avrebbero presentati sull'iphone 7 plus, c'è un sacco di spazio anche nelle sue di cornici :P

GianlucaA

Anche il mio perfetto. Mi sa cede prima il cavia black che gli ho affiancato che l'ssd

Enrico Giordani

Ottimo, ero in attesa che uscissero, molto contento di vedere che c'e' anche l'EVO oltre al PRO :)

darkn3ss1

Crucial tutta la vita.. ne ho due m4 da 4 anni ormai.. perfetti

DKDIB

Sì.

Jarvis

Esatto! Tieni conto che negli ssd una cosa molto importante è l'affidabilità e qua ti danno 5 anni di garanzia al posto dei soliti 2 o 3.

Mauro B

La differenza sarebbe abissale, prendi un SSD da almeno 250gb e quando userai un qualsiasi pc senza SSD bestemm1erai come un turco

MaxP

Prezzi molto interessanti direi...

Lukinho

Grrrrr io avevo comprato il 950 Evo 2 mesi fa!!! grrrrr peccato.

Recensione Samsung DeX su Galaxy Note 8: la trasformazione di Android | Video

Samsung Galaxy Note 8: live batteria | Fine ore 21.50

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio