Samsung mostra la terza e la quarta generazione di chip a 10nm e 14nm

03 Novembre 2016 37

Appena pochi giorni fa, Samsung ha annunciato di aver dato il via alla produzione in massa dei primi chip basati sul processo produttivo a 10nm, ovvero quelli che, con tutta probabilità, diverranno i prossimi Exynos e Snapdragon di nuova generazione. Questo non significa che i lavori di ricerca in casa Samsung si siano conclusi, anzi tutt'altro, dal momento che proprio oggi il produttore sudcoreano ha mostrato ai suoi partner la terza generazione di chip a 10nm e la quarta a 14nm, all'interno dell'evento Samsung Foundry Forum tenutosi nella sede della sezione Device Solutions America.

Introdotta sul mercato consumer nel 2015 con i SoC di Galaxy S6, la quarta generazione del processo produttivo a 14nm (14 LPU) rappresenta la maturazione di questo processo produttivo. Samsung ha infatti evidenziato come la nuova generazione sia in grado di offrire un livello di prestazioni più elevato a parità di consumi energetici, rendendo i SoC a 14nm (14 LPU) ancora più indicati per svolgere attività di calcolo intensivo e processi in cui sono richieste prestazioni elevate.

La terza generazione di chip a 10nm (10 LPU), invece, si concentra principalmente sulla riduzione delle dimensioni del die, offrendo la possibilità di realizzare chip ancora più piccoli rispetto alle precedenti generazioni LPE (Low Power Early) e LPP (Low Power Plus). L'accesso alle due novità presentate verrà reso disponibile, ai clienti di Samsung, nel corso del secondo trimestre del 2017, quindi possiamo aspettarci che le prime soluzioni possano arrivare sul mercato non prima della fine del prossimo anno.

Ovviamente l'evento è stata l'occasione ideale anche per dare uno sguardo ad un futuro ancora più remoto, grazie alla presenza di un wafer basato sul nuovissimo processo produttivo a 7nm EUV, riguardo al quale Samsung ha aggiornato i propri partner in merito allo stato attuale dei lavori su questa tecnologia, promettendo che i primi chip a 7nm potranno essere realizzati già nel 2017. Con il suo principale concorrente, TSMC, ancora focalizzato sul processo produttivo a 16nm FinFET, Samsung si trova in una posizione di vantaggio tecnologico che potrebbe portare sempre più partner ad affidarsi alle sue soluzioni. In ogni caso TSMC non è certo intenzionata a perdere il treno dei 10nm, dal momento che i lavori su questo processo produttivo sono ormai in fase avanzata anche per il chipmaker taiwanese.

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge è in offerta oggi su a 265 euro oppure da Media World a 399 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Desmond Hume

Io mi chiedo...
Anziché continuare a migliorare le prestazioni a parità di autonomia... Dal momento che le batterie non fanno miracoli... Non sarebbe il caso di garantire le prestazioni dei top auttuali con maggior autonomia?
Trovatemi un top che copra una giornata intera di utilizzo intenso...

MisterWU

concetto giusto metafora finale sbagliatissima.

MisterWU

incredibile come alcune leggende metropolitane nate suo forum dei nulka facenti siano dure a morire. Informazione falsa smentita dovorse volte da test seri.

AllBlack

Quindi per i progetti futuri TSMC è una passo avanti.
Che si sbrighino a cercare nuove soluzioni per i processi produttivi, i 7 nm sono ormai vicini.

il Gorilla con gli Occhiali

Giusto per stracciare la concorrenza

piervittorio

A me risulta che Qualcomm ed NVidia siano passate a Samsung, mentre TSMC ha acquisito la porzione di SoC che prima produceva Samsung.

ghost

Credo i discorsi contro Samsung non siano sulla qualità tecnica ma ingegneristica, le cose non si rompono perché fatte male ma perché progettate male

Repox Ray

Ottima disamina, soprattutto la frecciatina alle considerazioni su TSMC: si facessero un po' i fattacci loro (SEC e fanb0y associati), che i vari clienti se passano da SEC a TSMC un motivo ci sarà....

Aster

mai visto la differenza nel uso quotidiano

andrea55

Ancora? Non è assolutamente vero, con i successivi aggiornamenti il chip samsung ha raggiunto e superato tsmc, il problema era l'ottimizzazione software da parte di Apple che inizialmente si è concentrata solo sulla variante tsmc

Andre

Ok , vero, avevo letto velocemente, la sua prima affermazione era corretta "samsung è al top nella produzione" per quello dicevo che comunque innovazione ne fa, poi sulla progettazione effettivamente il discorso è un altro

Ezio Crank Saske

Certo ma qualcomm non ha negozi di stampante (fabbriche) ed è obbligata rivolgersi a loro. La sfida era tra i due soc exynos è snapdragon e l'utente pensava fossero entrambi progettati da samsung e che qualcomm ci avesse messo solo il nome

Ezio Crank Saske

Ovvio ma i soc qualcomm non li ha inventati samsung perché lei è la meglio. Si sta facendo chiarezza su questo

Leox91

Bhe a produrre sa produrre davvero bene!

Andre

Vero, ma chi ha inventato la stampante non ha forse fatto innovazione, o prima di lui chi ha inventato la macchina da scrivere?
Se non ci fosse stato chi ha inventato e prodotto la stampante la tesi te la saresti scritta a manina (e mettere in piedi una produzione di massa a 10 nm mi pare un po' più complesso che produrre una stampante)

Leox91

Capito capito :)

Maurizio Mugelli

samsung quando produce per conto terzi ci mette soltanto le macchine di stampa, tutta la parte di progettazione non la riguarda, esattamente come tutte le altre fabs.

Andre

va che si fa ricerca anche per la miniaturizzazione, produrre immagino che per poter produrre soc a 10nm sia stata fatta un pochetto di innovazione rispetto a quando producevano a 22nm (non credi?)

alpha2

Samsung è ottima, ma deve stare attenta a non fare cappellate di progettazione, cosa di cui è un po' abituata ultimamente (vedi note 7 e chip a9 su iPhone 6s)

Ezio Crank Saske

Perché i blog scrivono str0nzate e poi la gente crede che samsung è talmente brava a fare processori che li fa anche agli altri senza che loro muovono un dito. Qualcomm ha PROGETTATO il suo soc e ha DECISO di farlo con il processo produttivo a 14nm di samsung, poteva benissimo usare anche il 16nm di TSMC ma aveva un accordo con samsung in quanto lei monta soc qualcomm. Lo snap 820 lo ha INVENTATO e PROGETTATO qualcomm e poi ha usato il processo produttivo di samsung. È come dire che tu scrivi una tesi e la stampi con la stampante HP, chi ha fatto la tesi tu o la stampante?

alpha2

Speriamo che non siano come i 14nm dell'A9, che non reggeva il confronto con i 16 di tsmc

alpha2

Certo, sono progettati in maniera diversa e Samsung non può copiare un chip Qualcomm o Apple, ne uscirebbe fuori una causa miliardaria. Non costerebbe nulla fare un Exynos potente come un A10, ma se lo facesse scoppierebbe la terza guerra mondiale

qandrav

facciamo anche 25 tondi :)

Leox91

Non riesco a capire cosa vuoi dire. Samsung produce i chip per Qualcomm, che funzionano bene, perché dici che Exynos non sono buoni, visto che li produce comunque Samsung? Dici che hanno progetti differenti?

Maurizio Mugelli

intreressante annuncio per samsung, ovviamente la loro opinione che tmsc sia indietro e focalizzata sul 16nm e' un pelino di parte visto che il mese scorso tmsc ha annunciato a sua volta di aver iniziato la produzione di massa sul suo nodo da 10nm.

piuttosto interessanti i dati di densita' reale (usando la computazione standard ASML):

Intel 10nm 9.5nm
TSMC 10nm 11.3nm
Samsung 12.0nm

intel pero' non intende iniziare la produzione fino a meta'/fine 2017, quindi almeno sul fronte densita' tmsc dovrebbe avere un leggero vantaggio per il 2017- bisogna vedere su quello efficienza e clock massimo.

Ezio Crank Saske

Produrre non significa progettare e innovare

Leox91

Scusa ma Qualcomm non si fa produrre i chip da Samsung? O.o

Ezio Crank Saske

Scommetto due euro e cinquanta che lo snap 830 consumerà più dell'821

Ezio Crank Saske

E poi fanno un exynos che non supporta una cippa in confronto allo snapdragon

Replico

Afferrato! Pensavo fossi andato fuori tema ;l

Gios

I processi produttivi delle memorie sono i più spinti in elettronica

Leox91

Su per giù è uguale. Si parla di chip che possono essere utilizzati per SoC/Memorie :)

Replico

Guarda che si parla di soc..

Leox91

E' questo il futuro di Samsung, nessuna la batte in termini di produzione di memorie.

qandrav

ahahahahahah

Ezio Crank Saske

In poche parole la generazione cag4ta la troveremo negli smartphone 2017

TecSS

Speriamo che a sto giro abbiano veramente migliorato i consumi, altrimenti non scenderò sotto i 4 A/h..

Recensione Samsung DeX su Galaxy Note 8: la trasformazione di Android | Video

Samsung Galaxy Note 8: live batteria | Fine ore 21.50

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio