Samsung vuol spodestare Intel: presto il sorpasso storico nei semiconduttori

03 Maggio 2017 108

Dal lontano 1993 c'è Intel al primo posto nella speciale classifica dei produttori di semiconduttori, ben 23 anni per un record positivo (consecutivo) che non ha eguali. Ma il mercato sta cambiando e Intel ha certamente perso il treno del Mobile, è entrata troppo tardi e non è riuscita a lasciare il segno prima di abbandonare parzialmente il segmento. Ad approfittarne anche Samsung, sempre più protagonista come produttore di componenti, capace di aumentare costantemente le sue quote di mercato a tal punto da impensierire davvero la regina (finora) indiscussa di Santa Clara.

E così, dopo quasi un quarto di secolo, si attende nel Q2 2017 il sorpasso al vertice, lo prevede IC Insight con una proiezione ufficiosa e basata sui trend delle due multinazionali. Le vendite di Intel dovrebbero rimanere quasi invariate nel secondo trimestre dell'anno (come avvenuto anche nel 2016), lasciando aperte le porte a Samsung, attesa ad un ''modesto' incremento del 7.5% che la spingerebbe vicina ai $15 miliardi di fatturato (si parla solo di semiconduttori qui), in vetta alla classifica.


Numeri da capogiro per la casa sudcoreana, soprattutto se pensiamo che nel Q1 2016 aveva vendite inferiori del 40% rispetto ad Intel, rea solo di una crescita più blanda. A guidare questa incredibile ascesa non ci sono soltanto i processori e System-on-Chip, Samsung sta godendo di un momento d'oro grazie soprattutto alla richiesta altissima di costosi moduli DRAM e NAND flash. Secondo IC Insight il prezzo di DRAM e NAND flash calerà nella seconda metà del 2017, ma il mercato segnerà un rispettivo incremento del 39 e 25 percento.

Nella prossima tabella sono mostrate le vendite (in miliardi di dollari) annuali di semiconduttori dal 1993, con Intel davanti a Nec e tutti gli altri ($7.6 mld), compresa Samsung che, allora, realizzava 'solo' $3.1 mld. Il distacco con la concorrenza è solo aumentato in questo lasso di tempo, Intel è così arrivata a toccare i $57 mld nel 2016 e si prepara a superare i $60 mld nel 2017.


Ma Samsung ha lo stesso obiettivo e, se il trend verrà confermato dai fatti, potrebbe perfino spodestare Intel dalla prima posizione anche su base annua. Interessante sottolineare il distacco dal resto del gruppo, in terza posizione (nel 2016) c'era infatti Qualcomm, praticamente appaiata a Broadcom (adesso di Avago), SK Hynix, Micron e TI (Texas Instrument), a chiudere la Top 10 Toshiba, NXP e MediaTek (che non ha sue fabbriche).

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 391 euro.

108

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Apus

Da quanto ne so ASML ha ricevuto solo un contratto da oltre 10 mld $ per R&D e produzione di macchinari EUV da parte di TSMC.
Riguardo Intel pare che solo ora abbiano iniziato ad avere rese produttive decenti, i 10nm continuano a dare problemi (non mi stupirei se venissero utilizzato solo per Low Power) e I 7nm si allontano inesorabilmente (credo che se tutto va bene verranno prodotti su scala nel Q4 2019/Q1 2020, con un ritardo di circa due semestri su TSMC, Samsung & GloFo).
Discorso fpga: in questo momento vivono ancora dell'improvvisa notorietà che hanno avuto dal 2010 ad oggi ma tutti si stanno muovendo su ASIC, compreso il reparto hardware con cui sto collaborando (Altera ha anche un proprio dedicato alla conversione fpga->ASIC ma conviene avere un reparto interno che all'occorrenza tira fuori ciò di cui hai bisogno, sopratutto se hai una leggenda a capo dell'area :D).
Su ARM: finora i test e simulazioni sono stati svolti su uArch vanilla progettare appositamente per il mobile, è più che logico che over voltando un core mobile i consumi schizzino alle stelle e l'efficenza vada a farsi benedire.
Forse è un attimo azzardato ma credo che centriq (Qualcomm), K12 (AMD), risolveranno questo problema appena annuceranno ufficialmente i loro prodotti server.
Fra un paio di settimane, se ho ben capito, dovrei riuscire a mettere mano su una dev board centriq, vedremo

Luca Bresciani

Tutte balle: al primo posto nella classifica dei produttori di scemiconduttori c'è Apple.

B!G Ph4Rm4

Ok adesso si inizia a ragionare, perdonami ma il primo commento mi sembrava di qualcuno che volesse flammare buttando pochi dati e confusi, invece come vedo parli con cognizione di causa.

Per prima cosa io ero rimasto che nel 2015 avessero annunciato lo sviluppo degli EUV (R&D per 13 MLD se non erro circa) e che si stessero facendo passi avanti, da cui aggiornamenti sul fatto che si sta seguendo la roadmap. E' cambiato qualcosa (domanda seria)?

Per quanto riguarda le fonderie è vero.

Non seguo il settore FPGA e i suoi sviluppi, ma se non erro la divisione è in utile da diverso tempo ormai, anche qui sono cambiate le cose?

Sinceramente nel discorso ARM vs x86 non riesco ad esprimermi in maniera netta, da ciò che ho visto sembra che ARM si trovi in difficoltà quando aumenta la complessità delle istruzioni, perciò diventa un mangia corrente, sopratutto in ambito multi-tasking pesante.
Difficile dire se x86 stia per tirare le cuoia, io non lo darei ancora per spacciato.
Poi c'è sempre da dire che dipende sempre dal lavoro che si deve svolgere, a volte servono tanti core potenti anche in single, ed in questo caso c'è Intel (anche IBM), e prossimamente AMD.

Apus

Giusto, devo specificare delle cose che ho dato per scontato (e fidati che son poco fanb0y anzi ho tutti gli interessi personali a tifare per Intel).
Prima di tutto: no, non falliranno per questo motivo ma per l'incapacità di competere su più fronti, let me explain.
Lato fonderie: hanno un esigua liquidità per aggiornare i nodi a 10nm (ormai in fase finale, pronti per il 2018) e ancora meno per i 7nm (con tecnologia EUV non si possono neanche avvicinare visti i costi di R&D).
Al contempo le sue linee produttive sono anti economiche per tutti i produttori terzi, cosa voglio dire? Che costruire delle maschere e adattarle a al processo produttivo 3D è estremamente più costoso rispetto alle contro parti Samsung, TSMC e GloFo (per parcondicio aggiungo anche UMC) che fra quest'anno e il prossimo anno avranno un vantaggio non idifferente sul processo produttivo (quindi anche volendo Intel è tagliata fuori da questo mercato, a meno di uno spin-off come accadde con AMD nel 2008). Sempre su questo piano pare che anche ai piani alti di Intel-Altera abbiamo previsto dei tape-out a 16nm FF+ TSMC e 7nm lasciando perdere i. 14nmFF++ non proprio economici per le fpga. E Intel è in collisione con lo stato israeliano in quanto i vertici di Israele si son lamentati dei troppi pochi investimenti nonostante un cut di tasse pare a 20 mld di dollari effettuato nel 2015.
Discorso fpga: non facciamo tanti giri di parole, il mercato non va come deve andare. Le ASIC son sempre più semplici da progettare e hanno un costo notevolmente inferiore una volta avviata la mass production. Ciò significa che per i task più disparati: ML,DL, datamining e chi ne ha più ne metta si sta assistendo ad una rapida transizione verso il mercato ASIC (e fra poco ho una call investor su un interessante startup in questo settore).
Ricollegandomi al discorso sopra: auto motive, l'acquisizione a debito di mobil eye (lo so in quanto al momento dell'acquisizione la liquidità di Intel era pari a 5 mld, mobileye è stata acquisita per 15.3 mld) è avvenuta nel momento più sbagliato possibile.
Da un lato il mercato automotive si è espanso molto velocemente, facendo crollare i prezzi dei singoli componenti.
Dall'altro invece, R&D, Intel non può permettersi di aggiornare l'hardware MobilEye (in questo momento sono principalmente soc e asic STM) in quanto i competitor stanno volando e un ritardo di qualche mese in questo mercato ti taglia praticamente fuori (sopratutto se i competitor si chiamano Amazon, Google, Tesla,TomTom etc...).
Discorso x86: questa isa sta conoscendo un lento e inevitabile declino a favore di ARM (mobile ma anche server, in particolare HPC) che ha costi di progettazione notevolmente inferiori (AMD con 250 milioni di dollari ha tirato fuori Zen, con molto meno della metà hanno tirato fuori k12 che ha detta di molti mena molto forte nel mercato server hpc) e sarà sempre più utilizzato (anche vista le nuove adozioni architetturali in ambito progettazione software dove si va sempre più a paralellizzare e fare container dove il multi core fa da padrone e mettere una barca e mezza di core su un die con isa ARM è notevolmente più semplice).
In questo momento la posizione di Intel ricorda molto la posizione di DEC di qualche anno addietro.
P.S. come vedi AMD non l'ho mai menzionata fra i competitor, quindi non sono un f4nb0y mi dispi. E scusa se ho fatto qualche errore grammaticale ma è da un po' che non scrivo un testo così lungo in italiano

Slevin

Io non lavorando ne per Intel ne per AMD cerco la soluzione che mi conviene nel mercato. Se fossi azienda sarebbe sicuramente Intel. (Da privato informato negli acquisti ho sempre prediletto amd, ma questa è una goccia nel mare di utenza)

Ezio

e non l'hanno risolto ancora? io arrivo da un htc10 ma ho anche s7 edge in casa

Lonza

sui video a max 720p60 pure io. Ma quello credo sia un problema della app.
Il display mi sembra ok, ma arrivavo da un LCD

Ezio

non parliamo di figure che ho un display che fa vomitare! MOLTO più giallo di s7 edge. e non so per quale arcano motivo non riesco a visualizzare i video a 1080p su youtube quando sono a 60fps, mi fa selezionare solo 720p a 60fps ma che ca22o di modello ho?

Lonza

queste app sono inaffidabili. Si basano su un database interno che aggiornano a mano e probabilmente non è aggiornato con gli ultimi SoC.
E cmq non è proprio possibile che ci sia il processore vecchio. Samsung farebbe una figura tipo Note7 :)

Ezio

e invece ti brucia il culetto

Ezio

a me segna anxhe 14nm

Andrej Peribar

avrà inteso male il senso :)

Antsm90

E io che ho detto? o.o
(ovvio, il programma deve sfruttare come si deve almeno 12 thread, sennò è inutile)

Lonza

mi segna il 8890 ma sarà sicuramente un errore di CPU-Z

Andrej Peribar

Grazie al cavolo?!
Lol.
La qualità che deve dare la CPU è la potenza, è il SW che deve saperla sfruttare.
Anni di monopolio vi hanno fatto invertire causa è effetto

Andrej Peribar

Ryzen su giochi pacciati va bene.

Andrej Peribar

Ma non dire cose errate.
Qualunque SW sviluppato per i multi core va meglio su ryzen.

Intel ha dalla sua il predominio di mercato, come fu ai tempi del amd64 dove praticamente i vantaggi delle CPU sparivano perché windows non era pronto.

Andrej Peribar

Intel ha pesantemente corrotto il mercato.
È benché distrutta e impossibilitata ad accedere a fonderie "moderne" AMD ha cacciato le APU, il progetto hsa e una nuova api (mantle) su cui si basano tutte le attuali nuove api (DirectX, vulkan, metal).

Purtroppo la storia è scritta dai vincitori, che omettono sempre come hanno vinto

Andrej Peribar

Che fa il marketing

Salvatore ntosiano

Dai che S8 lo vedi solo nei sogni

Ezio

hdblog

Ezio

ti dà un'idea delle inculate

Ezio

anche a me è arrivato ieri. prova a vedere con CPUz se come me hai l'exynos dell'anno scorso soprattutto dopo quello che hai detto :)

Kölsch

Intendeva che nel primo post li aveva già inseriti sotto la voce Qualcomm

B!G Ph4Rm4

E' un commento sciocco ma risponderò comunque.

"A lungo termine". L'hai scritto tu stesso, "a lungo termine". Facciamo che sono 25 anni? Bene, secondo te in 25 anni non trovano 800 MLN all'anno e falliranno per questo? Se l'hanno fatto (e se glielo hanno concesso) è evidente che si aspettano che venga ripagato e che l'abbiano fatto per dare i dividendi agli azionisti.
Se per assurdo non dividessero più gli utili, in soli due anni potrebbero ripagare un debito di 23 MLD. Quindi hai letto male o in mala fede il dato.

Quando avrebbe dimostrato di non sapere che pesci prendere? Praticamente tutti i settori vanno come devono andare o vanno sopra le aspettative, stanno investendo e riuscendo in vari settori strategici per il futuro, solo il mobile è stato un bagno di s4ngue.

AMD in una situazione enormemente peggiore è riuscita e riesce ad andare avanti, non vedo come non possa farlo Intel.

Per favore, se dovete scrivere roba da f4nboy, evitate e risparmiate la corrente.

Beralios

si, lo ho già scritto sopra... se leggi bene ho scritto chiaramente che samsung produce per qualcomm

Apus

"Che Intel sia alla frutta non è assolutamente vero, è una cosa che piace credere a tanti ma non rispecchia la realtà" <- il fatto è che molti si fermano alle slide Intel (quindi si, tu compreso).
Al momento hanno un debito a lungo termine enorme pari a 20 mld $ (+3% YoY), il CDA ha mostrato più volte di non sapere quali pesci prendere andando ad acquisire varie aziende senza trovare un mercato alternativo, le fonderie quest'anno verranno superate e, dulcis in fundo, il mercato PC è in costante contrazione.
Uao che situazione rosea si è venuta a creare per Intel

Apus

Gli annunci in pompa magna di AMD son stati tutti rispettati. Il fatto che molti si siano fatti ulteriori castelli per aria è affar loro, non di AMD.

ste

Ma glieli produce samsung

Beralios

è la'rticolo che è scritto male, nell' articolo originale si parla di fonderie, Samsung con la produzione dei SoC di terze parti sta diventando la prima fonderia per produzione, anche se ancora non lo è. L'articolo originale parlava nello specifico della produzione(quindi solo il processo meccanico industriale di costruzione) dei semiconduttori. niente progettazione o R&D.

Beralios

già messo... gli snapdragon sono della qualcomm.

B!G Ph4Rm4

Boh, da 80 a 100/110 fps in alcuni giochi non è proprio minima minima.
Sopratutto non si risparmia comprando AMD, visto che un 1600X sta a 260 contro i 220 del 7600K, il 1800x sta a 480 euro contro i 350 del 7700k.
Sinceramente non capisco perchè dovrei spendere di piu per un prodotto che al momento è anche sotto come prestazioni.

Tizio Caio

Beh questo ti da un'idea sui tempi di produzione ;)

Yellowt

Anche lasciando da parte la produttività, il framerate oggi lo fanno le schede video. Un i5/R5 oggi basta per qualunque tipo di scheda per tutte le risoluzioni giocabili senza andare a scomodare gli i7/r7.
La variazione di FPS è minima e i100-200-300 euro risparmiati potranno andare in una scheda video con effetti sulle prestazioni molto più evidenti.

opinione mia eh... ;-)

ste

Samsung

Leox91

Nemmeno Qualcomm ne ha eppure c'è

RiccardoII

Che tenerello ahahah sono le sue prime ore di vita ;) hahaha

Patatoso_Morbidoso!!

Ovvio mitico amico!!

Lonza

OT: S8 arrivato ieri.
Accendo e vado sulla batteria. Vedo: attivo da 2928 ore:)
significa che è stato prodotto 122 giorni fa (cioè 4 mesi, a gennaio) https://uploads.disquscdn.c...

Beralios

chi?

B!G Ph4Rm4

Sui giochi secondo me al momento la scelta va da una sola parte, e questa parte non è affatto rossa.
In ambito produttività il problema è semplicemente il costo che hanno le CPU Intel, non a caso si vocifera di un prematuro aumento dei core su ogni modello della fascia enthusiast, proprio per contrastare più efficacemente AMD, anche perchè degli octa-core a mille euro e sopratutto i deca-core a 1700 erano dei cr1mini contro l'umanità per quanto era ingiusto il prezzo.

B!G Ph4Rm4

Si ma il lato gaming è comunque importante.
Ho come l'impressione che da quando è uscito Ryzen siano tutti diventati archit3tti, ingegneri aerospaziali e presidenti degli Stati Uniti e nessuno giochi più, quando prima tutti aspettavano Ryzen proprio per i giochi. Poi si è visto che sui giochi c'è ancora molto lavoro da fare, e si glissa.
Non mi riferisco a te in particolare, anche se la produttività è una parte del tutto, e occorre anche vedere come risponderà Intel nei prossimi mesi.

Antsm90

Esatto, niente, son solo buoni nel multicore (grazie al cavolo, ha 12 thread), ma solo nei programmi che li sfruttano a dovere
I tempi in cui le CPU AMD erano migliori di quelle Intel in tutto (o in cui innovava davvero, come con i 64bit) son ben lontani

Ovviamente non dico che i Ryzen non siano buoni, dico solo che dagli annunci in pompa magna di AMD sembrava che dovesse uscire chissà quale prodotto innovativo capace di mettere totalmente in ombra i processori della concorrenza, e invece è così solo in alcuni ambiti ben specifici

Yellowt

In tutti quegli ambiti la differenza la fa il prezzi <50%. Per un pc da gioco non fanno la differenza ( cisto che cpu molto meno potenti non fanno da collo), lato produttiuvità, i software per multicore viaggiano molto di più su ryzen, quelli singole core leggermente di più su intel. E comunque, prezzo <50% per cui il problema per me proprio non si pone...

andrea55

Esattamente, ci sono due modi per sfornare prodotti migliori prestazioni ad alto costo o miglior rapporto prezzo prestazioni, se la potenza è già buona prevale il prezzo.
Nel caso di Ryzen la rilevanza dipende dall'ambito, in gaming non c'è molta differenza di prezzo a meno che non si voglia sacrificare qualcosina prendendo un 1500, nell'ambito lavorativo la differenza di prezzo è quasi il doppio.
Per questo le tanto odiate cpu Fx non sono poi così male, per circa 100 euro ci si porta a casa le pretazioni di un i5 medio di gamma in multicore, all'epoca le prestazioni di un i7, buone capacità di rendering buon gaming, cose che un pentium o un i3 non riesce a fare tutte insieme, per un uso mirato invece era meglio Intel

ste

Produce anche gli snapdragon, e non sono proprio pochini

Antsm90

Ma dove, van più di Intel solo nei programmi che sfruttano i 12 thread di Ryzen, in tutti gli altri ambiti Intel è superiore a pari costo (non a caso gli unici giochi in cui Ryzen van meglio sono quelli con l'SMT...)

Beralios

sto articolo è una boiata. nell'originale si parla esclusimante dei prodotti delle fonderie senza tirare in ballo mobile o altre robe. Samnsung fonderie produce per il 70% conto terzi, perchè produce per qualcomm, apple, in parte mediatek ed altre piccole o medie asiende di semiconduttori, il crosso del prodotto proprio lo fa con le memorie, ed una piccolissima aprte sono gli exynos. Intel al contrario produce dalle fonderie per l' 80% i suoi semiconduttori e per il 20% per conto terzi. Questo articolo invece è scritto talmente male che sembra che i processori(SoC) di samsung stiano inondando il mercato quando invece Samsung li produce solo ed esclusivamente, almeno fino ad oggi, per uso interno.

B!G Ph4Rm4

Non è così, quella che descrivi è la situazione 1800x vs 6900K in alcuni ambiti di lavoro.
Ci sono tantissimi scenari e processori in cui la situazione non è affatto questa.

B!G Ph4Rm4

Vero, ma AMD si sta comportando egregiamente considerando qual è la stazza dell'avversario e i suoi "modi".
Non è facile fare le stesse cose, negli stessi tempi, con la stessa qualità, avendo meno di un decimo delle risorse.

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio

Samsung Galaxy S8: la nostra recensione

Galaxy S6 trasformato un Galaxy S8: "SI PUO' FARE!" | #modding

TIPS Samsung Galaxy S8/S8+: 5 suggerimenti per sfruttarli al meglio