Samsung, 17mila dipendenti in meno nel 2016 ma in arrivo 440mila per il 2021

04 Luglio 2017 182

Per la prima volta in sette anni, Samsung ha visto una consistente riduzione della sua forza lavoro: da 325.677 dipendenti dell'anno precedente a 308.745 nel 2016. Si tratta dei 5,2 per cento in meno, e poco meno di 17.000 persone in termini assoluti. La causa principale del calo, dice Samsung, è la vasta operazione di ristrutturazione sostenuta in Cina, e i dati lo dimostrano: in tale nazione si è passati da 44.948 a 37.070 dipendenti nel corso di un anno, il 17,5 per cento in meno.

Ci sono state tuttavia diminuzioni anche in altri paesi. In patria, per esempio, la contrazione è stata del 3,8 per cento, per un totale di 93.204 dipendenti. Tuttavia, il futuro si prospetta roseo per i sudcoreani: secondo le dichiarazioni dei dirigenti Samsung stessi, è in corso di pianificazione un colossale investimento, dell'entità di almeno 18,6 miliardi di dollari, per la costruzione di fabbriche locali dedicate alla produzione di chip di memoria e display per smartphone di prossima generazione. L'operazione potrebbe creare qualcosa come mezzo milione scarso di nuovi posti di lavoro entro il 2021.

Che il mercato delle memorie sia cruciale per Samsung non è un segreto, e il suo obiettivo è rafforzare ulteriormente la propria posizione di leadership nei confronti di avversari storici come SK Hynix e Toshiba. Grazie al mondo degli smartphone e dei data center, le memorie sono sempre più richieste e c'è costante carenza di scorte.

Samsung è in posizione di leadership assoluta anche in merito alla produzione di pannelli per smartphone OLED, con uno share di mercato di circa il 90 per cento, e vuole assicurarsi che la situazione rimanga tale. Un nuovo impianto sarà poi cruciale per sostenere i volumi produttivi di Apple, che, come vogliono le indiscrezioni sempre più numerose, pianifica di passare a questa tecnologia a discapito dell'LCD già a partire da quest'anno.

Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

182

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Saccente

L'Italia non doveva mai diventare paese industriale, ma sviluppare l'artigianato, il turismo, le libere professioni, un'agricoltura e allevamento di alta qualità. A livello industriale produrre macchine per l'industria, ovvero l'alta tecnologia. Invece siamo finiti a lavorare in linea di montaggio in fabbrica, a far scatolette come la Fiat 500 e lavatrici di latta, invece di "Roll Royce" di ogni sorta.
Colpa di una classe politica incapace di vedere oltre il proprio naso, ha distrutto un popolo.

Aster

Esterofilia va di moda,dico solo sistema sanitario (con tutte le file nel pronto soccorso o esami)forse tra i migliori al mondo insieme ad UK Svezia o Canada,che provano a vedere il livello dei infermieri in Germania,o pagare 10.000 $ per un parto se non ti copre l'assicurazione negli USA

Svasatore

Cioè ti rendi conto quanto siamo avanti quando ci mettiamo?
E la gente gode a spalare melma sull'Italia.

lupo

Aumentano aumentano, vedi una certa casa di Cupertino o google Samsung etc.

Aster

Ogni volta che leggo la bolletta del enel e ripenso alla elettricità negli USA nei condomini costa cosi poco che viene pagata come spesa condominiale mi viene da chiedere cosa non funziona con i referendum popolari,almeno ci sono 600 milioni di euro ogni anno che vanno alla industria italiana seconda solo la Francia per esportazione di tecnologia del nucleare

Svasatore

Che sciagura aver chiuso le centrali nucleari. Eravamo fra i migliori come sempre.

Aster

Concordo con l'ultima riga!andare in pensione dopo 10 anni di lavoro e pausa caffè di 4 ore,più dichiarazione dei redditi opzionale

Aster

Dimentichi magneti per i reattori nucleari e tutta l'industria dei rotori e motori pesanti in Reggio Emilia e Romagna

CAIO MARIOZ

Saranno sterminati ben prima

R41

La fonte dice tutt'altro ... che per effetto degli investimenti Samsung potrebbero crearsi 440.000 nuovi posti di lavoro in Corea.
Ovviamente nell'indotto e non certamente nuovi dipendenti Samsung e tantomeno tutti nelle nuove fabbriche.
Un po' come il milione di posti di lavoro qui di qualche anno fa.

Luca Bresciani

Entro il 2021 avrà inglobato Apple.

Francesco Renato

Perché dovrebbe aumentare la spesa? Deve aumentare la produzione senza ridurre l'occupazione.

M3r71n0

Vabbuò va. Se ci dobbiamo mettere a discutere pure su questo :D
Come fa ad aumentare la spesa?
Nel mio esempio 100€ si spende prima, 100€ si spende dopo.
Nel tuo esempio se ne spendono 1000 di €.
I tuoi robot stampano anche soldi aggratis?
XD XD XD

Underteo

ma ha persone per la manutenzione, gestione economica, finanziaria, distribuzione ecc

Francesco Renato

Dimentichi gli altri 9 operai, rifacciamo il calcolo: 10 operai producono 10 pezzi al giorno venduti a 100 euro ciascuno per un totale di 1000 euro.
Un robot produce 10 pezzi venduti a 10€.
La domanda aumenta e invece di 10 pezzi venduti al giorno se ne vendono 100 a 10€.
Dato che ogni robot produce 10 pezzi, per produrne 100 ce ne vogliono dieci.

stefano

non credo tu legga i messaggi a cui rispondi...

comunque non voglio certo distruggere il tuo ottimismo
in bocca al lupo

Francesco Renato

Gli utili dell'azienda non possono aumentare a dismisura perché entrerebbero sul mercato altre aziende a farle facilmente concorrenza. Intel, ad esempio, mantiene relativamente bassi i prezzi dei processori per non favorire troppo AMD.

Squak9000

Si, dipende da te e dalle tue scelte.

Le sberle le ho prese anche io e tante.

Se si parte dal non voler prendere sberle, dal non sudare, dal non affaticarsi si parte male.

La strada del successo è lastricata di insuccessi.

stefano

ma manco per niente

stefano

bah ma hai capito il mio discorso?

comunque la vita non è cosi lineare come pensi tu, il tuo destino quando lavori non dipende più solo da te, e per quanto tu sia bravo nel breve più capitare di prendere delle sberle non da poco...

Danny #

Non mi piaceva e i soldi non mi interessano se vengono da infelicità. Poi potrò tornare anche a farlo, per carità, ma spero di no anche perché dopo un po' di mesi penso che tornerei ad essere depresso. Già sono sempre al limite...

Squak9000

Studia, inpegnati e diventa indispensabile.

In quel momento ti pagheranno quanto meriti e ti pregheranno per restare.

Se non avete di inpegnarvi allora meritate di lavorare a 3 euro in Grecia.

(ps: in Grecia sono dei "fancazzisti" come in Spagna e quasi come l'Italia)

Squak9000

Se ognuno pensasse al suo orticello vicino casa...... tutti problemi risolti!

Squak9000

.....

a me devono ancora chiudere la buca sotto casa!
Ogni volta che qualcuno la prende parde una sospensione!

Luigi L

E ti è andata di lusso, qua per sperare di guadagnare 1200€ non ti basta una laurea in economia o ingegneria nella maggior parte dei casi.

Roba che per 200 posti liberi ci sono decine di migliaia di domande per un posto da operaio con il contratto che hai detto tu cªzzo, che è quello 'base' per il nostro ordinamento giuridico.

Giuro, qua da me siamo arrivati al punto da considerare 1200€ uno stipendio coi controfiocchi, ho detto tutto.

Come mai hai lasciato il lavoro, se posso?

Luigi L

Esattamente, il tutto sprecando anche un casino. Nel senso, avrebbero potuto fare ben di più con quel debito pubblico, con un minimo di efficienza in più.

Ah, ora non è più la Germania, ma sono gli immigrati che ci rubano il lavoro e ci stanno facendo diventare poveri.
Per 4 miliardi di mêrda all'anno, senza guardare che abbiamo già dato 15 miliardi alle banche che non hanno pagato un centesimo per i loro errori.

Danny #

Non so dirti; io, da operaio, prendevo 1200€ circa. Con qualche straordinario in più arrivi a 1400€. Con anzianità arrivi a 1800€. In azienda seria e in crescita.
Ma i nostri industriali sono per la maggiore incapaci...

M3r71n0

Chi se li doveva fare in realtà se li è fatti.
I politici finanziavano il lavoro coi soldi pubblici ricevendo in cambio voti...
I lavoratori si sono visti raddoppiare e triplicare lo stipendio nel giro di un decennio (f0tte s3ga di chi viene dopo)...
E noi ora qui a piangere e a lamentarci della germania cattivona
:facepalm

Luigi L

Ehm, lavori da operaio da 1800€ sono finiti da un pezzo secondo me. Intendo nei nuovi contratti, non quelli già esistenti da decenni a tempo indeterminato.
E anche i contratti a tempo indeterminato stanno andando a farsi un bel giro.

Non conosco un solo ragazzo che guadagna quella cifra facendo l'operaio. L'unico ragazzo non laureato che conosco e che prende una paga decente fa il postino.
E guarda un po', è riuscito a fare il postino con la solita 'conoscenza' dall'alto del padre, lavorando a meno di 10 km da casa sua. Poi c'è un ragazzo entrato in finanza, tramite 'conoscenza', e... That's it, il resto tutti sottopagati in nero.

Luigi L

In proporzione al numero dei lavori disponibili, non ce n'è uno che non sia inflazonato, almeno potenzialmente.
Anche se oggi si ritornasse a puntare a fare l'idraulico o l'elettricista, e tutti si buttassero su questi lavori, diremmo le stesse cose che oggi stai dicendo per i cuochi. È semplicemente il meccanismo della domanda e dell'offerta.

Per quanto riguarda l'industria, beh prima il mondo non era così globalizzato, oggi le industrie vanno laddove il costo del lavoro è più basso, e noi non possiamo assolutamente competere con i top in questa cosa, per via del costo della vita.

Ma non è che non possiamo competere oggi, questo vale anche per il passato, e considera che oggi è anche l'America può competere con la Cina da questo punto di vista.

Luigi L

Il debito pubblico in qualche decennio è passato da meno del 40% del PIL a più del 120%.
Un sacco di gente dice che prima di stava meglio e le industrie andavano a palla, e grazie al cªzzo, non se li sono fatti calcoli.

comatrix

Si però li sordi girano se sai cucinare.
Certo se cucini in un ristorante in cui fai panini e bibite, no puoi aspettarti certi stipendi scusa (io ero nei Palace, 4 stelle lusso, in Italia per il lusso sono 5 stelle, all'estero sono 4 stelle)

Danny #

Il 1994 è finito coma. Invidio i tuoi anni.

Danny #

Infermieri e medici sono ancora salvi grazie al numero chiuso. E, ovviamente, ingegneri meccanici ed elettrici grazie al terrorismo che fanno sulla difficoltà della scuola (presunto, non è stata così difficile).
Se non sei in queste due categorie sei fuori (o meglio, in difficoltà).
Continuo però a dire che l'agricoltura non può crescere più di tanto (e sarebbe bello immaginare ancora l'Italia come il granaio d'Europa, mi si di anni '20...) e idem il turismo.
Considera che il troppo rovina. Per fare un esempio scemo, se hai un lago bellissimo dici "oh, turismo!" Dopo 5 anni il lago non si vede più e si vedono Hotel. Ok, è un esempio alla Topolino ma esplicativo.
Io non so cosa va fatto ma so solo che così non si può continuare.
Non ce la faccio più nel vedere solo infelicità e insoddisfazione attorno a me, è troppo, non lo sto sopportando più.

comatrix

Ah no, però se ci sai fare guadagn bene (nel 1994 guadagnavo quasi 5 milioni di lire, ma gli orari erano stressanti, lo puoi fare da giovane ecco, quando poi gli anni passano....)

k87

infatti si sta già contraendo il mercato..parecchi diplomati non li vogliono neanche come lavapiatti..è un mercato dove se non sei referenziato da nomi importanti e non hai corsi specifici e tanta gavetta sulle spalle non ti calcola nessuno

CastSimone

Certo che ti do ragione, mica fai un discorso sbagliato, solo che non credo che un industrializzazione massiccia, più di quella che già abbiamo già avuto negli anni 70-80-90 sia possibile. Sono convinto che l'agricoltura e il turismo siano risorse che possiamo sfruttare molto più di quello che facciamo adesso e sono due settori in cui non possiamo avere una vera concorrenza a differenza della canoniche industrie.
Il problema della saturazione non me lo pongo più da tempo, io mi lamentavo del fatto che c'erano troppo tecnici in Italia (di architetti 1 ogni 400 abitanti circa), poi vai a vedere gli altri settori e stanno messi pure peggio, tra troppi avvocati, infermieri ecc... qualunque settore è ormai saturo, qualunque cosa fai sbagli, non c'è spazio per tutti o almeno, non c'è in Italia =).

Orlaf®

Sarebbe utile cercare di scoprirlo, visto che l'originale lo sa il perchè. ;)

Giova91

Se tu potessi spostare la tua azienda in Cina dimezza di i costi non lo faresti? Il problema è quello, non dovrebbe essere così vantaggiosa la Cina

stefano

fa parte delle regole...se nessuno le fa rispettare è un altro problema

continuando cosi, si andrà a lavorare a 3 euro in Grecia

Orlaf

Già, ho migliaia di persone che mi chiedono "ehi ma il tuo nick che significa?". Mi sgameranno subito D:

Danny #

Aspetta che si esaurisca il filone dei cuochi...

M_90®

certo certo, con il lavoro a giornata, che oggi ti chiamano (senza nessun tipo di diritto) e domani no. poi ci stupiamo pure se gli italiani i lavori a 3e all'ora non li vogliono fare perchè non vogliono essere sfruttati. andate a vedere i cinesi come sfruttano i lavoratori dei paesi europei.

Danny #

Ho lamette per tutti, volete? 1€, risultato garantito e per sempre!

M3r71n0
Negli altri paesi le industrie ci sono, perché solo da noi si devono sentire queste cose

perchè ci manca la quantità giusta di materia prima.

Sul turismo ci fondi l'economia delle isole Tremiti

se il turismo fosse solo spiagge e mare.

Con questi ragionamenti abbiamo permesso agli industriali italiani di andarsene

gli industriali di oggi sono i piccoli e giovani imprenditori che 20 anni fa lavoravano a nero sotto gli scantinati senza dover dar conto a nessuno (soprattutto ai sindacati). Questo è uno dei motivi per cui se ne vanno, non di certo questi ragionamenti.

Ovviamente ognuno è libero di pensarla come si vuole, ma visto che ci sono cresciuto dentro (e ci sto crescendo tuttora) l'industria in italia era quello che era solo grazie agli enormi finanziamenti/agevolazioni statali, ed oggi il valore del debito pubblico ce lo sta dicendo in modo palese.

Danny #

È vero, ma 1 su 20 guadagnava bene e, non solo, le paghe si stanno abbassando come è stato scritto sotto.
Come ho detto, semplicemente, non ci basi l'economia di uno Stato.

stefano

troppa gente in italia pensa ancora all'orticello vicino casa....il mondo è in concorrenza continua e spietata i paesi fanno di tutto per vincere....solo l'italia non fa altro che darsi bastonate sui c....

Marco

Commento del giorno

Danny #

Mi stai solo dando ragione :) Ho già scritto questo e sarà sempre peggio.
Perché? Perché questo settore si saturerà prestissimo, ha crescita limitata.
E l'agricoltura è già spinta.

Danny #

Hai capito male.

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Confronto Fotografico tra 7 smartphone: Galaxy S8 il più votato | Risultati sondaggio

Samsung Galaxy S8: la nostra recensione

Galaxy S6 trasformato un Galaxy S8: "SI PUO' FARE!" | #modding