Samsung Galaxy Note 3 Neo: la Recensione di HDblog.it

04 Marzo 2014 145

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

La nuova gamma Neo è arrivata in questo 2014 e porterà diverse varianti di prodotto sul mercato che saranno molto simili a smartphone di fascia alta ma avranno caratteristiche inferiori. Uno degli esempi più interessanti è il Note 3 Neo che si differenzia dal Note 3 per hardware, RAM, fotocamera e display ma che non snatura comunque la serie Note grazie a prestazioni convincenti, software completo e una piacevolezza d'uso sicuramente buona. Il prezzo di lancio non è il più aggressivo visto ma può essere un'alternativa economica al Note 3? Scopriamolo nella recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Samsung Galaxy Note 3 Neo offre il primo processore Hexa Core di Samsung appartenente alla famiglia Exynos modello 5260. Si tratta di una CPU formata da 4 core Cortex-A7 da 1.3GHz e 2 core Cortex-A15 da 1.7GHz con parte grafica demandata a una GPU Mali-T624. Un prodotto dunque potente che trova anche 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile. La fotocamera posteriore è poi da 8 megapixel con flash e la scocca, estetica e design sono praticamente identici al Note 3.

Cambia il display rispetto al fratello maggiore che passa ad una diagonale di 5.5 pollici con risoluzione HD. In pratica è come un Note 2 potenziato. I materiali sono comunque gli stessi del Note 3 e dunque troviamo una cover con effetto finta pelle posteriore, morbida al tatto che offre un buon grip in mano. L'assemblaggio è ottimo anche considerando l'apertura della scocca posteriore. Ovviamente tutto lo smartphone è in plastica e non si ha un senso di device premium come potrebbe accadere invece con una scocca in metallo nella parte laterale, anche se nel complesso convince.

Essendo un Phablet l'ergonomia non è massima ma è una caratteristica/difetto di questo tipo di prodotti e se siete interessati a questo segmento di mercato dimensioni importanti saranno un vantaggio più che uno svantaggio vero e proprio. Samsung ha comunque implementato soluzioni software per l'utilizzo con una mano della UI che aiutano nell'utilizzo quotidiano e le cornici sono comunque sottili, ottimizzando la superficie dello smartphone.

Display:


Il pannello frontale è un 5.5 pollici Amoled con risoluzione HD. Nulla di trascendentale ma, anche affiancato ad un Galaxy Note 3, il Neo non sfigura. La qualità è ottima, la luminosità buona e la definizione più che sufficiente per visualizzare bene qualsiasi contenuto multimediale e non. Grazie ad alcune impostazioni software è possibile intervenire sulla gamma cromatica e trovare il settaggio giusto per non avere colori troppo caldi e contrasti esageratamente marcati.

s pen 3

L'angolo di visione è eccellente cosi come la sensibilità al tocco. Ovviamente parliamo di un Note e dunque il display include un digitalizzatore Wacom che permette di sfruttare tutte le funzionalità della S Pen e della suite di programmi Samsung. Nulla da dire sotto questo aspetto: Note 3 Neo è identico a Note 3 a livello di opzioni, funzionalità e caratteristiche e dunque tutte le app presenti sul top di gamma le ritroviamo qui in modo praticamente identico. Manca solo qualche piccola opzione secondaria (come lo zoom nelle note) peculiare di Note 3 con aggiornamento KitKat.

Batteria, Audio e Ricezione:


Con una batteria leggermente più piccola del Note 3 (3100mAh contro 3200mAh), l'autonomia del Neo è comunque superiore grazie ad un processore meno energivoro, ad un display più piccolo e ad una risoluzione inferiore. Tutti elementi che insieme permettono di avere un'ottima durata che supera quella del top gamma Coreano. Non c'è comunque da stupirsi in quanto già nella recensione del Note 3 avevamo indicato come il Note 2 avesse una durata leggermente maggiore e questo Note 3 Neo, essendo molto simile al Note 2, conferma i risultati emersi in precedenza.

Buono l'audio che nella riproduzione di contenuti multimediali non ha praticamente differenze con Note 3 mentre, tramite vivavoce, troviamo uno speaker meno pulito e un po' gracchiante al massimo volume. In capsula la situazione è nuovamente paragonabile e con una percezione molto buona del suono. Anche la ricezione è in linea con i principali top gamma e sebbene non sia superiore è comunque in linea con gli standard di mercato. Completo il reparto connettività con LTE, NFC, Bleutooth, Wi-Fi, DLNA e USB 2.0 con OTG (Note 3 è USB 3.0).

Software:


Note 3 Neo è basato sulla distribuzione Android 4.3 sebbene KitKat sia ampiamente previsto dal produttore. La personalizzazione Samsung non ci coglie impreparati e sicuramente chiunque di voi ha avuto modo di provare Note 3 avrà familiarità con la UI. Di fatto non vi sono differenze software, di programmi, di gestione e utilizzo del telefono rispetto al modello maggiore.

Galaxy Note 3 Neo ha tutto, ma veramente tutto quello che si potrebbe pensare di inserire in uno smartphone. Tutte le novità introdotte con S4 sono presenti e dunque tutti i sensori e le funzionalità di gestione tramite occhi, touch, swype e gesti. A questo si aggiunge tutta la suite S Note nettamente migliorata rispetto a Note 2 e ancora più completa. Infine arriva il multitasking che praticamente si snoda in decine di funzioni diverse che solo i video a seguire possono mostrare in modo approfondito.

l sistema si muove sempre molto bene e non è possibile definire Note 3 Neo più lento del Note 3.

Molto buona anche la navigazione internet che, oltre ad appoggiarsi al multitasking avanzato, risulta veloce, fluida e con un pich, pan e render praticamente identici al Note 3 o a terminali top di gamma. La leggibilità dei contenuti è inoltre molto buona nonostante la risoluzione sia inferiore ai pannelli Full HD.

Nulla da dire sulla reattività generale che pecca solo su alcune applicazioni Samsung come la galleria immagini, non velocissima e l'apertura della fotocamera non immediata. Per il resto la touch Wiz è sempre la stessa con i suoi pro e contro che ormai ben conoscete. Personalmente non apprezzo la "big size" di icone che mi danno l'idea di spazio mal sfruttato.

Multimedia e Camera:


Ottima e davvero gradevole la qualità delle fotocamere. Durante i nostri test abbiamo usato molto anche la fotocamera anteriore per realizzare video Selfie che abbiamo pubblicato su youtube durante il MWC 2014 con risultati decisamente sorprendenti per qualità e audio. Dai test Note 3 Neo dimostra di avere una camera frontale migliore di Note 3 e anche di S5 sebbene per quest'ultimo modello dovremo effettuare test più approfonditi.

Ottimi invece gli scatti con la 8 megapixel posteriore che vanta gran parte delle impostazioni, opzioni e scene presenti su S4 e Note 3. Il processore non riesce a gestire la registrazione video con doppia fotocamera ma è comunque un software molto completo.

Buoni anche i video a 1080p che potete vedere a seguire:

Nulla da dire infine sul reparto multimediale che vede la riproduzione video di tutti i principali formati (anche MKV che nel video non parte in realtà poi funziona) e che grazie all'ampio schermo offre una superficie visiva davvero grande. Perfetti i giochi vista l'integrazione di una GPU potente e perfetti i tanti software Samsung che permettono di interagire con praticamente tutto il mondo di contenuti sia in streaming che fisicamente immagazzinati nel device o SD esterna.

Conclusioni:

Galaxy Note 3 Neo è un prodotto molto interessante che offre tutto il DNA Note senza praticamente nessuna rinuncia. L'unico vero difetto di questo smartphone è il posizionamento di prezzo in Italia che si scontra con quello del Note 3 normale. Prendendo il listino ufficiale Italia, Note 3 viene venduto a 729€ e Note 3 Neo a 599€ ma, considerando che sono passati alcuni mesi dalla commercializzazione del Note 3, trovare il modello top gamma a cifre vicine o anche inferiori al Neo è piuttosto facile. Se poi ci affacciamo al mercato Europa ecco che Neo sembra perdere grinta e appeal. Probabilmente è solo questione di tempo e quando Neo vedrà una commercializzazione completa e prezzi in calo a causa della concorrenza tra store fisici e online, il posizionamento sarà probabilmente diverso e trovalo intorno ai 400€ potrebbe non essere difficile. In questo caso Un Note completo ad un prezzo interessante potrebbe avere un senso e Neo potrebbe diventare un best buy intorno alla primavera/estate 2014. Ovviamente se siete Note dipendenti...

Voto: 8.4

Samsung Galaxy Note 3 è disponibile su a 201 euro.
(aggiornamento del 18 ottobre 2019, ore 22:55)

145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Flashblack

OK, quindi parli dei materiali. D'accordissimo.
Usarli, specialmente per lavoro (serie Note) e' tutta un'altra storia...
(per non parlare della tavoletta digitalizzatrice Wacom inclusa ed esclusiva della serie Note..)

DarkHorse

questo vostro discorso sembra di un secolo fa... e invece nel giro di un mese... ora in versione europa il neo si trova già a 339... e per il mio uso sarebbe perfetto... quel leggero minore ingombro e l'autonomia migliore a me fanno una notevole differenza... il tutto ad un prezzo accettabile. Se scendesse sotto la soglia dei 300 psicologici...secondo me vende un botto.
Datemi dei validi motivi per non farlo...perché ho l'impressione che inizia a prudermi la carta di credito e mi si stanno per volatilizzare 339 euri

DarkHorse

ok...quando l'hai scritto tu, un mese fa, poteva anche essere vero... ma adesso che ad esempio gli stockisti il neo lo danno a 339 (vers. europa) come la vedi? io ci sto seriamente pensando...pare fatto per me

Emaspeed

lo chiedo xkè spesso di usare il telefono con mani sporche o bagnate in cantiere quindi poter rispondere o altro senza toccarlo puo esser utile a volte

Emaspeed

ma il note 3 neo ha le air gesture? sto ke x molti sono inutili ma nel menu del video non mi sembrnao presenti--- poi dilemma online costano 100 di differenza, schermo 1 gb di ram e usb 3.0 valgono 100 euro?

FedeChicca

Adesso addirittura il Note 3 Neo costa 299 su TechMania o.O

bonna50

Note 3 a 399€.da Techmania-il Note 3 Neo a 389 €.da Stockisti.Prezzi più che abbordabili mi sembra!!

Guest

note 3 a 399€.da Techmania-il note 3 neo!!a 289 €.da Stockisti!!!

Fede

Oddio, a me un Nokia l'hanno sistemato in 8 giorni, un Samsung in un mese... Mi sembra ci sia una bella differenza. Almeno in Veneto posso dire che l'assistenza Nokia funziona bene, sicuramente non peggio di Samsung, proprio no.

Shut up and buy a Citroën

No ma non è questione di fare i fighi... Io ho un Lumia 920 e mio padre un Galaxy S3 e, seppur il mio sia costato moooolto meno, non sono paragonabili! Ma assolutamente! Quello sembra un giocattolo scadente: i tasti del volume e di blocco sono fragili e il feedback è penoso; la plastica pare (è) fragile e assemblata in modo approssimativo. Se dovessi giudicare l'operato di un'azienda solo attraverso un prodotto top di gamma (cosa che giustamente non si può fare), samsung sarebbe la peggiore. Nel discorso non includo un giudizio su software e servizi, mi riferisco solo alla qualità percepita.

Monty81

Domanda: hai mai avuto a che fare con un Note? Hai mai avuto a che fare con le applicazioni Samsung? Un telefono cinese a confronto è nettamente spazzatura. Poi si continua a parlare di materiali, ma ricordo che una cover posteriore removibile in policarbonato è facilmente rimpiazzabile in caso di danni. Così come una batteria removibile, in un attimo la sostituisci! Poi voler fare i fighi con alluminio e batterie integrate è un'altra storia!

Callea

Certo che no, ma molto presto sarà venduto a prezzo di mercato, basta aspettare.
I prezzi di ingresso di samsung sono al di fuori di ogni logica, mi dispiace per chi ci casca.

Shut up and buy a Citroën

Rispetto alla concorrenza Samsung produce prodotti, almeno all'apparenza, qualitativamente scadenti. Oggettivamente, vi sembra un prodotto che meriterebbe di essere venduto a quel prezzo? A me sembra uno di quei telefoni cinesi dual sim che vendono nelle bancarelle. Persino un Nokia Asha ha un aspetto "più premium"...

andreac89

Tranquillo che non uso lo smartphone per farmi i selfie sull'ambulanza :D

marcoforli

Be si, messa così ammetto che è interessante :)

andreac89

Noi con lo smartphone Android trasferiamo i dati sia alla centrale operativa che al DEA in cui porteremo il paziente. In più in caso di incidente ho la comodità di scattare foto e di poter scriverci sopra. Mi è indispensabile perché qui da me si fa così, cioè arriviamo sul posto, controlliamo la persona e se necessita di trattamenti in un tempo molto rapido abbiamo la comodità di poter trasferire tutti i dati al reparto che lo prenderà in carico prima del nostro arrivo, in modo che si possano preparare.

marcoforli

scusa conosco tanti infermieri, ma nessuno necessità del note per lavorare, che a te possa essere utile non lo discuto e ci mancherebbe, ma sostenere che è fondamentale per un infermiere non si può sentire :)

KKB1976

Posto che anch'io non apprezzo molto la politica di Samsung di buttare sul mercato centinaia di versioni dello stello modello... pero' Samsung punta proprio sulla clientela "non avvezza ai lavori"... Se uno di questi clienti entra in un negozio e vede 100 prodotti Samsung e 1 prodotto HTC... e' piu' facile che scelga Samsung.... o sbaglio??

topolinik963

Si può avere lo sfondo grazie !!

Giorgio Pavanello

Ovviamente al consumatore "non avezzo ai lavori "

KKB1976

Dipende a quale tipo di consumatore ti riferisci... aquello che si informa sui Blog, Internet, etc (la minima parte)... o a quello che va nei negozi senza sapere nulla???

KKB1976

Samsung e' l'unica ad innovare.. il resto.. terra bruciata.. Apple per prima... Da 4 anni con lo stesso cellulare..

KKB1976

Smettila di rendirti ridicolo!! Cresci!!

luis91

Adesso la Apple ha brevettato i colori... Ma ancora continuate con questa ridicola storia dei colori? Ti ricordo il Samsung Armani oro. Per il resto si sapeva che anche samsung stesse lavorando al lettore d'impronte ed infatti si credeva che venisse integrato nel note 3 nello stesso periodo in cui è uscito l'iphone 5s ma semplicemente è stato integrato nell's5, quindi ci hanno solo messo di più.
Poi dici che l'interfaccia è copiata da lg? Eppure lo sanno anche i polli che è il contrario. Da Windows poi cosa c'era da scopiazzare? Quello dello scopiazzare è comunque un'abitudine che hanno TUTTE le case produttrici. La stessa Apple ha copiato da android e così anche la samsung ha copiato da altre interfacce, e per le altre marche, chi più chi mi neno, un po' tutte lo fanno.
Sull'assistenza hai ragione, è pessima nei casi di problemi gravi perché non ti sostituiscono il cellulare e te lo ridanno indietro con lo stesso problema dopo averlo tenuto un mese.

Solo non capisco perché la gente non riesca mai ad essere obiettiva e a vedere le cose come stanno e non come vorrebbero che siano.

andreac89

Per carità! Ognuno è liberissimo di pensarla come vuole però non puoi negare che su IPhone non abbia tutta questa gran utilità se viene utilizzato solo come sblocco. Poi non vedo tutta questa gran differenza tra fare uno swipe con dito e premerlo. Per fortuna le mie dita sono mobili e il mio fisico non ne risente nel spostare dal basso verso l'alto un dito :)

Alessandro_Bergagna

Il sensore dell atrix, come quello del galaxy s5 funzionano tramite uno swipe verso l'alto del dito... Mentre quello dell' iphone funziona solamente appoggiandoci sopra il dito... Secondo me é più pratico e facile così..
Poi finiamo sempre al solito discorso col jailbreak puoi fare tutto bla bla bla bla solite menate varie...
È Solo un opinione

andreac89

Così per curiosità.. Hai mai provato il lettore di Atrix o di S5? E poi in ogni caso anche se sarebbero meno pratici (o almeno tu affermi questo) oltre a sbloccare lo smartphone con Atrix posso criptare e rendere impossibile l'accesso ai file e con S5 posso utilizzare l'impronta per pagare su PayPal. Su IPhone cosa ci fai? Poi secondo me quello di Atrix era pratico e veloce. Quello di S5 non lo so non avendolo mai provato. Tu hai mai provato Atrix o S5 o parli solo per dar fiato alla bocca? ;)

Alessandro_Bergagna

Praticità, velocità.

andreac89

Scusa in cosa sarebbe migliore?

Alessandro_Bergagna

beh... direi che il touch id di Apple è molto diverso dal lettore impronte presente nel Motorola Atrix.... migliore in tutto. Anche quello Samsung non mi sembra granchè rispetto al touch id.

andreac89

Dici questo solo perché non hai la minima idea di quello che facciamo e di come si svolge il soccorso di una persona nella sua totalità! In ogni caso mi sono seccato di risponderti dato che sei così tanto convinto! Peace!

Michele Melega

La cosa divertente è che mentre sto sprecando tempo a risponderti, davanti a me in autobus c'è una bimbaminchia con un s4 che si sta facendo foto da co gliona. Tanto per dirti quali sono i telefoni da bimbiminchia.
Immagino che il pennino per un infermiere in ambulanza sia fondamentale. Sono sicuro che senza quello non saresti in grado di fare una tracheotomia al volo.

andreac89

Se proprio vogliamo dirla tutta l'unico smartphone per bimbiminchia è l'IPhone! Il Note 3 è secondo il mio parere il miglior smartphone attualmente in commercio Poi ovviamente sono gusti personali, ma secondo me se non apprezzi il Note è probabilmente perché non sapresti cosa fartene. Per me che faccio l'infermiere in ambulanza è diventato una cosa fondamentale per il mio lavoro e faccio cose che con gli altri smartphone non potrei fare.

Michele Melega

Proprio perchè non ragiono come te vado a vedere ogni recensione. Ho un iphone e un one, ma posso certamente dire di apprezzare molti altri telefoni, dal g2, ai sony, al 1520. Samsung va bene per bimbetti che vogliono giocare un po' a qualche cosa di stupido.

andreac89

Vabbè hai ragione tu così sei contento! E' inutile cercare di ragionare con certe persone! Poi scusa non ti piacciono i Samsung e viene a vedere le recensioni di un prodotto Samsung? In ogni caso tu tieniti il tuo IPhone e io mi tengo il mio Note 3!

Michele Melega

apple non è la prima ad aver usato il sensore di impronte, di sicuro non veniva implementato da anni, e adesso tutte le vengono dietro.
Funzioni scopiazzate da windows phone: alcune parti dell'interfaccia.
Leggi meglio: ho detto che scopiazza da altre interfacce android (leggere prima di scrivere non è reato).
La tw è nata prima dell'interfaccia lg, ma negli anni ha scopiazzato parecchio, rimanendo comunque molto più pesante.
I colori di uno smartphone non sono certo un'escusiva, ma cercare di copiarli da un prodotto di successo è quantomeno sintomo di scarsità d'idee (comunque per la cronaca: hanno quasi tutte copiato da apple nei colori e nelle forme, e i primi due galaxy ne sono una prova molto evidente).
Sei l'unico che ha avuto una riparazione fulminea di un samsung. Io feci l'errore di prendere come secondo telefono un s3, lo schermo si è rotto mentre rimettevo la cover posteriore (tolta per controllare la batteria che non caricava più), mi sono dovuto rivolgere a federconsumatori per riavere il mio telefono, alla fine l'ho comunque venduto per la pochezza di quel telefono.

andreac89

Allora ti rispondo per punti:
1) Come ho scritto sotto il lettore di impronte secondo te Apple lo ha tirato fuori dal cappello magico? Il primo ad avere implementato il lettore di impronte su uno smartphone è stata Motorola sul suo Atrix in modo sicuramente migliore in quanto al solo sblocco del terminale aveva la funzione di criptare e rendere impossibile l'accesso ai file
2) Funzioni scopiazzate da Windows Phone? E quali sarebbero?
3) Samsung utilizza Android. Che senso ha dire che ha copiato funzioni da Android se Samsung utilizza sui propri smartphone Android?
4) Interfaccia molto simile a LG? La Touchwiz è stata implementata anni prima rispetto all'interfaccia LG (è presente dal primo Galaxy e se non ricordo male addirittura su smartphone precedenti all'adozione di Android)
5) I colori oro e argento non sono un brevetto esclusivo Apple! Ognuno è libero di utilizzarli! Poi fare una critica anche sul nero mi sembra una cosa inutile perché presente come colore dal primo Galaxy (poi quasi tutti gli smartphone sono neri! Hanno tutti copiato da Apple?)
6) Io ho avuto sempre e solo smartphone Samsung (Galaxy, Galaxy S2, Galaxy S3 e ora Note 3) e l'unica volta che ho dovuto portare il terminale in assistenza mi è stato riconsegnato nel giro di quattro giorni.

Michele Melega

Vediamo...colorazione oro, argento e nero, sensore di impronte digitali... Interfaccia molto simile ad lg, funzioni scopiazate da wp e da altre interfacce android... Io mi chiedo come ancora si possa comprare samsung, che oltretutto ha una rete di assistenza da incubo, forse, in Italia, solo nokia fa peggio, ma almeno quella ha i suoi negozi a cui potersi rivolgere.

andreac89

Scusa e da chi avrebbe copiato?

Michele Melega

Cosa ha innovato samsung? No perch

quando esce il nuovo Note 8?

Sold92

Da possessore di note 3 e one sono d'accordo con te il note e molto più completo come funzioni :) il one e un ottimo smartphone ma il note 3 e il re dei re xD

Sold92

Hai una visione leggermente distorta mi sa :S leggi la verità nei commenti.

Stefano Fox

267 ppi?!?!

Sacha89

Ha molto senso invece: l'utente medio pensa, è più recente del note quindi è meglio, exacore contro quadcore, è più potente, costa di meno allora è in offerta o semplicemente perche è leggermente più piccolo... È così che fa i soldi Samsung, tramite l'ignoranza delle persone che poveracce cosa ne sanno loro... Oggi sono passato da mediaworld per vedere dal vivo lo z1 compact E a fianco a me cerano 2 domenicane che hanno comprato il galaxy mega... È mega quindi è il migliore.

SoUlSnAkE

anche su hdblog non deve essere male visti i voti

g.andrea90

ha la radio fm?

TavulliaVale46

Compra un android

TavulliaVale46

Se credi di poter far ragionare certi zoticoni, fidati, perdi tempo

topogigio

Ah bene OK magari sbagliavo io... X il resto cmq mi trovi abbastanza d'accordo

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro