Il Gear Fit2 Pro fa una breve apparizione sul sito ufficiale di Samsung USA

23 Agosto 2017 19

Sembrava che il Galaxy Note 8 non dovesse essere l'unico device annunciato nel corso dell'evento "Unpacked" che si è tenuto a New York dato che nelle score ore aveva fatto la sua apparizione sul sito ufficiale di Samsung USA anche il Gear Fit2 Pro, fitness band già oggetto di precedenti indiscrezioni diffuse a metà agosto da Evleaks.

Evidentemente si sarà trattato di un "errore" dato che le pagine sono state successivamente rimosse del sito. Probabile che l'annuncio ufficiale sia previsto per la prossima settimana, nel corso dell'evento Samsung in programma a Berlino.

Sono state comunque confermate tutte le caratteristiche precedentemente emerse: si tratta di una fitness band equipaggiata con display Super AMOLED e particolarmente indicata per gli utenti che intendono impiegarla in piscina o in mare. La Gear Fit2 Pro, infatti, è impermeabile sino a 5 ATM, Inoltre, grazie all'app Speedo, raccoglie e sintetizza i dati raccolti durante le attività in acqua.

La dotazione di serie include un sensore di battito cardiaco - in grado di operare senza soluzione di continuità durante tutto l'arco della giornata - il GPS, e il Bluteooth mentre la piattaforma software è basata su Tizen e offre l'accesso ad oltre 3000 applicazioni, tra cui figura Spotify. Non mancano funzionalità che non dovrebbero mancare in una qualsiasi fitness band, come il tracking dei passi e il rilevamento automatico dell'attività fisica svolta.

Le caratteristiche tecniche complete comprendono:

  • Connettività: GPS, Glonass, Wi-Fi 802.11 b/g/n 2.4 GHz, Bluetooth 4.2
  • Piattaforma software: Tizen
  • Display: Curvo Super AMOLED da 1.5" (38.6 mm), risoluzione 216 x 432 pixel, 16M colori
  • Memoria: 0.5GB RAM, 4GB storage (memoria disponibile 2GB)
  • Sensori: Accelerometro, Barometro, Giroscopio, Battito cardiaco
  • Dimensioni: 51.3 x 25 mm
  • Peso: 34 grammi
  • Batteria: 200 mAh, utilizzo tipico 3-4 giorni, 5 giorni con basso utilizzo, sino a 9 ore con GPS attivo
  • Player musicale integrato, compatibile con i formati MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB

L'indossabile viene proposto nella duplice colorazione nera e rossa.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 153 euro.
Apple Iphone 8 256gb Argento Silver è disponibile da puntocomshop.it a 789 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
vincenzo francesco

Non male! Non è perfetto ma ha sicuramente un ottimo rapporto qualità/prezzo

Finnopapero

Com'è l'Amazfit? °_°

Bertone

esatto, ma soprattutto l'anno scorso pare che il GPS non fosse poi così preciso e il lettore di battiti anni luce lontano i competitor del settore sport (Garmin e TomTom per citarne un paio). Il prodotto sarebbe veramente bello e completo ma fa un po' di tutto male :(

Phoenix

Manca anche il sensore di luminosità che rappresenta una grave lacuna per un oggetto votato principalmente all'uso esterno.

vincenzo francesco

La vedo come te! Capisco i discorsi legati all'autonomia, però caspita, basta metterlo in carica il tempo di una doccia o magari quello di una colazione.
A me l'unica cosa che davvero manca è un display transflective come quello che ho sull'amazfit.
Certo, il confronto al chiuso tra i due display è imbarazzante

Finnopapero

Ciao, premettendo che sono d'accordo con te su tutto, che anche io possiedo ed uso il Fit 2 (mannaggia solo a quando l'ho preso blu, nero era più bello ma ai tempi non era disponibile subito) ed il mio allenamento in genere varia tra i 20 ed i 35 chilometri, quando torni a casa dall'allenamento/lavoro, prima di farti la doccia/lavarti lo metti in carica, magari poi mangi anche ed il Fit è carico.
E ripeto che sono d'accordo anche io che dovrebbe durare di più.

The Witch

Non è subacqueo però. Io voglio nuotare e salvare i dati dell'allenamento in mare o piscina e questo lo permette, l'altro no.

PierCarlo

Esatto

Andreaizen

Stupendo, la voglia di comprarlo è pari a quella che avevo l anno scorso all'uscita, troppo bello. Peccato che se anche la batteria sarà pari, cioè neanche 2 giorni si autonomia, mi toccherà tenermi la voglia.

Tecnono

A mio giudizio sui 250 e bisognerà vedere il pro(ad esempio dubito la possibilità di ricevere chiamate sia per l'estetica che si rivolge a sportivi e anche perché costando meno della serie gear s si farebbero "concorrenza" in casa se a parte la forma offrono la medesima esperienza d'uso) quanto lo sarà rispetto alla versione base già molto accessoriata rispetto alla media degli indossabili della stessa fascia di prezzo( ormai la fit sta sui circa 150 170 fissi e ha il gps).

Spawnez

3/5 giorni di autonomia con uso praticamente nullo, come dichiarato del Fit 2, peccato che a me con una carica non supera 2 giorni. Se poi monitoro la mia sessione (10 km) con GPS attivo fatica ad arrivare a fine giornata.
Il Gear Fit è davvero un buon dispositivo, ma ha una batteria indecente che ne compromette (quasi) l'utilizzo: mi pubblicizzate un dispositivo che mi monitora 24h ma se ogni 2x3 devo caricarlo, perde di significato.

Spawnez

Anche il Fit 2 è impermeabile

Ricky

Non ho capito se il monitoraggio del battito è continuo e se traccia il sonno in automatico.

Fabio Rock

Non capisco perché così poca memoria -.-"
Cacchio è Samsung stessa che le produce, schiaffategli dentro 8gb no eh!?!?

Giovanni Digiorgio

Concordo era ora

The Witch

Le 5 ATM per il nuoto già valgono l'acquisto. Finalmente impermeabile!

Ma22

Meno di 300 euro

Alex4nder

Paura per il prezzo...

Nuanda

Ma a parte il design quali sarebbero le differenze dal Gear Fit 2 liscio?

Recensione Samsung IconX 2018: dimenticherete la parola 'cavo'

Samsung Galaxy A8 (2018), come scatta le foto? | FOCUS

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Galaxy A8 e Galaxy A8 Plus, la gamma media di Samsung | Anteprima CES 2018