Samsung SM-G888N0 non è il Galaxy X, lo smartphone "pieghevole"

22 Dicembre 2017 15

Samsung SM-G888N0 non è il Galaxy X, lo smartphone "pieghevole" del produttore coreano. Sono ormai anni che circolano indiscrezioni sulla possibilità che la società stia lavorando ad un device in grado di piegarsi, sfruttando un display flessibile. Tuttavia, ancora mancano notizie concrete.

Nei mesi scorsi, a questo presunto Galaxy X è stata associata una sigla, SM-G888N0, che ha fatto la sua comparsa prima nel database dell'ente di certificazione Bluetooth e, successivamente, anche in quello della National Radio Research Agency coreana.

Una sigla inedita che ha fatto subito pensare che si potesse trattare del nuovo smartphone pieghevole, ma anche nel firmware contenuto nei server di Samsung non è stata trovata nessuna evidenza in tal senso.

Ma ora arriva la conferma: la sigla SM-G888N0 identifica uno smartphone "rugged" che Samsung ha realizzato per il personale di bordo dei treni coreani, come parte dello sviluppo della prima rete LTE-R in Corea del Sud. Nulla di fatto. Il Galaxy X resta ancora avvolto dal mistero e per avere qualche informazioni più concreta si dovrà ancora attendere.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS è in offerta oggi su a 800 euro oppure da ePrice a 929 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AstralHD

ahh.....

Andrea65485

Per esempio lo chiudi per usarlo in modalità smartphone e lo apri per usarlo in modalità tablet

Bestme1

:\ Eh già!

AstralHD

A cosa serve piegarlo?

Barabba

Eh, pensavo proprio la stessa cosa, prima di leggere il tuo commento.
"Qualcuno si sognerà di dire ancora una volta copiano, quando sono anni che si parla di galaxy X"
Insomma, sorvoliamo.

Bestme1

Il problema è: chi avrebbe la forza di spiegare agli altri che del Galaxy X (Galaxy Youm nel 2011) se ne parla dal 2013 e quindi ben 4 anni prima?

Marco

C'hai perfettamente raggione, c'hai...

Tullio era il Solenghi del Trio

jianjio

Pignoleria...TULLO, non Tullio. :-P

Gios

azzo....chi devo pagare.....anche tu che lo scrivi diamine!

LucaS888

Pensa che apple guadagna 1 euro per ogni partita di calcio che finisce in pareggio.

Zimmonnea

Su "eppoliani" sono morto

Solaris

Ecco perché Windows 10 non si è chiamato X

Marco

Confermo. L'hanno registrata ancora prima di te, ai tuoi tempi. Già Tullio Ostilio pagate le royalties a Eppol per l'uso dei numeri romani (in realtà erano numeri eppoliani).
Ave Cesare!

E K

Anche l'aria che si emette nel pronunciare la parola ics® é di proprietá di Eppol™.

Gaio Giulio Cesare

La lettera o il numero "X" è un marchio registrato Eppol™.

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti