Samsung lavora ad uno Z-SSD M.2

28 Marzo 2018 37

Samsung ha mostrato in slide uno Z-SSD in formato M.2 pochi giorni fa, nel corso della conferenza Open Compute Project di San Jose. Non è la prima volta che il produttore sudcoreano fa uso delle memorie Z-NAND, concepite per sfidare la gamma Intel Optane, con il vantaggio aggiuntivo di una latenza più bassa: il drive SZ985 è stato presentato a fine gennaio 2018, ma sotto forma di scheda add-in PCIe. La novità, qui, è il form factor.

Non si vede molto della scheda vera e propria: la maggior parte è coperta dal dissipatore. Si riesce comunque a evincere che il controller è un Phoenix a otto canali, già usato negli altri drive della serie 98x. Non è perfettamente chiaro quale sarà il codice modello dello Z-SSD M.2: nelle slide si usa la stessa sigla di quello PCIe, ovvero SZ985, ma poi l'adesivo sul chip indica SZ983. Pare che il modello in foto abbia capacità 240 GB (il taglio base dell'SZ985 PCIe), ma nella descrizione si parla anche di una variante da 480 GB.


Secondo AnandTech, è possibile che con questo chip Samsung voglia esplorare il settore degli utenti privati enthusiast, entrando quindi in diretta competizione con prodotti come gli Intel Optane 800P; tuttavia, un'evoluzione del 960 Pro con la "vecchia" tecnologia MLC dovrebbe tenere al sicuro la posizione di mercato della società ancora per un po'.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DjL4S3r

eh..già ^_^

Gark121

ottimo, non hai capito un c a z z o.
dato che non saprei trovare parole diverse, resta con la tua idea, onestamente della tua opinione mi interessa meno di zero.
quando con 3 dischi SSD riuscirai ad archiviare quello che io tengo in una dozzina di dischi meccanici fammi un fischio.
nel mentre, il mio pc è veloce, non ho bisogno di nessuna ricerca perchè esiste una cosa nota come ORDINE che mi permette di trovare quel che cerco più in fretta di quanto la ricerca di windows possa sognarsi, e tengo 10 volte i dati che tieni tu spendendo meno. e installando tutto quello che mi serve.
L'ssd per archiviare resta un portentoso spreco di soldi, sul breve come sul lungo periodo, e non porta nessun reale beneficio...

sardanus

ok te ne do atto, gli altri sono calati in sto periodo e si sono attestati a 120-130, ma io parlavo in primis del samsung e nell'ultimo mese (che è proprio il periodo in cui l'ho cercato più volte per via delle richieste dei clienti), offerte sporadiche a parte che non ho mai beccato e che durano sempre pochissimo, è sempre stato sui 160-170 su amazon e su altri siti 140-150 e pure prima
2 anni fa era ben diverso
https://uploads.disquscdn.c...

77fabio

Niente mi ripeto, discorsi da floppy disk. Tutta roba già sentita e risentita... Sai quanti documenti ci stanno su un floppy, sai quanti giochi ci stanno su un floppy, a cosa serve avere un disco fisso da 1 giga ecc ecc ecc. Di la verità tu queste cose le dicevi non ti vergognare... Ci vediamo tra qualche anno quando tu (a quanto pare...) avrai 125 (o più?) dischi meccanici di backup e io avrò i soliti tre dischi. Uno di lavoro e due di backup (automatico ovviamente, altro che copi, lavori archivi... beato te che gestisci pochi file alla volta a quanto pare...). Vogliamo poi mettere la funzione di indicizzazione e ricerca? L'hai mai sentita nominare? Scrivi il nome anche indicativo di quello che ti serve e immediatamente lo trova... Altro che sparso a casaccio... a casaccio le cose le hai tu sui tuoi 20 dischi... Esiste lo streaming? Veramente? Beh io ti svelo che esiste il cloud, in teoria puoi salvare tutto online. Io per ora voglio il mio backup offline, il backup online al massimo è una seconda opzione di sicurezza almeno per ora. Ma quando il cloud sarà lo standard, avere un unico disco di origine sarà ancora più comodo... per chi vuole essere al passo coi tempi ovviamente, gli altri continueranno ad avere... I fidati 125 floppy disk.

Gark121

è uno spreco di soldi che si potrebbero dedicare a cose più intelligenti, tipo un secondo disco su cui fare backup. e che non porta alcun beneficio, anzi, semmai il disco ssd usato come archivio (e quindi senza accesso costante ai dati) dura solo meno tempo di uno meccanico.

Gark121

le foto pesano niente (100MB l'una? ad esagerare), i video si possono allegramente guardare da un disco meccanico o direttamente in streaming (siamo nel 2018, te ne sei accorto?), tra l'altro evitando l'usura dell'ssd copiando dati a casaccio. se devi lavorare su un file, beh copi, lavori, archivi. procedura standard che aiuta
1) a non perdere i file
2) a non mischiare cose che non vanno mischiate
3) a organizzare meglio il lavoro
4) a non intasare il disco principale con roba che non ha senso di stare sul disco principale.

i giochi... "pochi anni fa" cosa vuol dire? è da quando esistono i blue ray che i giochi pesano (massimo) 50gb circa, non a caso il limite del disco. e per la cronaca, sono passati 10 anni, non 5 minuti. in 1tb (tolto OS e altre amenità) resteranno 800gb vuoti. dobbiamo installare 16 giochi da 50gb contemporaneamente? cosa dovrebbero servire?

camera 4k... 50gb per uso non professionale che puoi (e dovresti, questioni di ordine e buonsenso prima che per la capienza o la durata negli anni dell'ssd) archiviare fuori dal disco di sistema. magari in un paio di copie, per sicurezza.

io ho oltre 50TB di dati, su ssd son certo di non arrivare a riempire 1tb sommando i miei 3 pc (di cui un mac con 2 OS). metti un po' di disordine, metti quello che vuoi, 1tb è una misura che per un ssd è sovrabbondante per chiunque abbia una vaga idea di come tenere e archiviare in ordine le cose. se poi tenere in ordine è troppa fatica, beh, paga. esattamente come paga una casa più grande di quanto realmente gli possa servire per poi ammucchiare roba a caso in una stanza o cose del genere.

Gark121

è almeno un mese che uno tra crucial, sandisk e samsung è a 240€. un giorno uno, un giorno l'altro.

noncicredo

https://uploads.disquscdn.c...

Aster

Con ssd bastano anche 4

DjL4S3r

Sogni di speranza defunti sul nascere... XD

DjL4S3r

Quoto in toto!!!
Mai usare un ssd come archivio, MAI!!!

derapage

a 600/630 si trova già qualcosa con 256ssd e 8gbram con fhd (scadenti). Spero in un paio d'anni si arrivi davvero a PC decenti sui 500euro.

77fabio

Le "rarissime" eccezioni di oggi saranno la normalità tra pochissimi anni come è sempre stato nel mondo dell'informatica. I contenuti ad altissima definizione, i futuri giochi in realtà aumentata e non, necessiteranno molto rapidamente di capacità sempre crescenti. Basta guardare i giochi, pochi anni fa te la cavavi con un paio di giga ora sempre più spesso si arriva anche a 50 giga (una volta decompresso su disco...). Idem i filmati, con una camera 4k, ci metto un attimo a far fuori 50 giga e non per uso professionale... Quindi la mia sarà per te stata una risposta d e m e n z i a l e, ma per me tu sei e rimani o t t u s o soprattutto se come mi pare di capire dalla tua risposta già oggi hai 50 tera di dati...

Massimino_Di_Quarto

Amen, fratello.

sardanus

Ok ma è un momento, vedrai che già domani o tra qualche giorno ritornano stabilmente a 140-150

Gark121

Raramente ho letto una risposta così d e m e n z i a l e.
Non sto dicendo che 1tb di archivio sia sufficiente a tutti (sarei pure ipocrita contando che ho dischi per oltre 50 volte tale capacità), sto dicendo che 1tb di ssd basta alla quasi totalità della gente, con rarissime eccezioni.
L'idea di lasciare i dati buttati sull'ssd invece di archiviare è cattiva gestione del pc. Che uno è liberissimo di fare, ma resta una cattiva idea.

Gark121

Raid di ssd sata? Più che utente comune andrei a parlare di utente decisamente strano, che dovrebbe spendere di più per avere performance comunque più basse di un Nvme.
Boh, io continuo a non capire in che mondo viviate, ma pace. Ovviamente costassero metà di quello che costano sarebbe meglio, e altrettanto ovviamente se li regalassero sarebbe ancora meglio, ma il problema dei prezzi assurdi è sostanzialmente rientrato.

Gark121

https://uploads.disquscdn.c...
Lol

sardanus

sui tagli bassi (fino a 500GB) siamo tornati ai prezzi di 2 anni fa.
Su telegram ho molti canali che linkano ad offerte su amazon e non. 2 anni fa ho preso un 850 evo da 500GB a 130€ quando era il prezzo normale (street price).. il minimo ricordo che era poco sopra i 100. Ora se scende a 125 e ci rimane per qualche ora è già un mezzo miracolo, sta sempre intorno ai 140-150 se non di più, non solo su amazon. Ma ti potrei fare 1000 altri esempi.

sgru

Esatto, proprio per questo poco fa ho scelto un 860 EVO m2 sata da 1TB al posto del 960 EVO. Fino all'ultimo secondo stavo per acquistare il 960 ma poi dato che nell'uso che ne faccio non ne trarrei alcun beneficio, ho optato per l'860 che alla fin fine ha anche 2 anni di garanzia in più (5 vs 3) ed una vita molto maggiore. Ci sono molte review che, benchmark a parte, paragonano i drive nell'uso reale e la diff nel 90% dei casi è nulla. In ottica di una futura rivendita credo sia meglio l'860.

gioboni

Mettiamo anche 8GB RAM dai... Tutto a 500€

camillo777

Raspberry pi compute module

Midnight

Avrei dovuto usare un altro termine, diciamo che per 'utente comune" intendevo qualcuno ben più consapevole dell'utente medio da te descritto...
Difatti prendendo spunto dalla tua risposta al giorno d'oggi sarebbe impossibile a livello di finanze fare un raid con 2 ssd da 1tb senza spendere meno di 500€, ed anche usando la combinazione ssd + hdd spenderesti sui 300€, una cifra comunque di livello e abbastanza proibitiva, per quello direi che 150€ per un ssd entry level da 1tb sarebbero ben auspicabili, e scendere sotto la soglia psicologica dei 200€ per 1+1tb di storage sarebbe un sogno...

77fabio

Sento fare questi discorsi dai tempi dei floppy da 1,44 mega...

Aster

Aggiungi lo schermo full HD magari opaco e una batteria e scheda WiFi decente

Gark121

onestamente, non vedo nemmeno la ragione per cui il grande pubblico dovrebbe essere interessato a dischi ssd da 1tb e oltre.
con 500gb metti già diversi giochi, dati normali, programmi, l'os, p o r c h e r i e varie che tutti accumulano per pigrizia di cancellarle, e ne avanzi.

tolti gamer incalliti e usi particolari, mi sfugge in toto perchè l'utente comune dovrebbe volere una cosa del genere quando con gli stessi soldi prende 2 dischi da 3tb esterni e oltre a salvare tutti i dati di archivio magari fa anche una cosa altamente consigliabile nota come "backup".

Midnight

C'e ancora un buon margine prima che diventino che i dischi a stato di grosse dimensioni diventino appetibili al grande pubblico...

ferragno

Zombie-SSD?

Gark121

240€ non è un prezzo così assurdo eh
diciamo che stiamo tornando, lentamente, a prezzi umani.

Gark121

4 secondi risparmiati nel migliore dei casi è la mia definizione di impercettibile. io col cad da quando apro qualcosa a casa con un pc o con l'altro essenzialmente vedo più differenza legata al tempo con cui il processore rigenera il modello che quella legata al tempo di lettura da disco (sata vs nvme) con un modello da 6-7000 pezzi.

col disco fisso meccanico si passa da 20-25 secondi dei vari ssd tutto compreso a boh, un paio di minuti? alcune volte anche di più.
quello valeva il prezzo dell'upgrade, non passare da 12 a 8 secondi una volta ogni 2-3-4 ore.

ovviamente, il tutto imho. poi se a livello aziendale 4 secondi ogni 2-3-4h moltiplicate per 200 giorni lavorativi l'anno e moltiplicati per una durata (come cicli lettura e scrittura) mediamente maggiore valgono quei 50€ di differenza è un altro discorso, ma parlando di utenti consumer o piccoli professionisti, veramente non vedo il senso di un disco ancora migliore di un nvme se non per il gusto di avere il massimo sul mercato (che pure è una malattia da cui sono affetto io per primo XD)

Luca Vallino

sogno un mondo dove i 256gb di sata3 diverranno i nuovi dischi da 500gb sui portatili dei supermercati/catene elettronica/di lavoro...ma penso che avverrà quando ci sarà latenza negativa XD

Midnight

A me basterebbe pure un SATA da 1tb a buon prezzo...

NaXter24R

Guarda, se vuoi un esempio pratico, in un progetto di Premiere da circa 200gb di filmati, la differenza la notavi solo nella prima importazione di tutti i materiali. Il Sata impiegava un 10/12 secondi, quello NVMe 7/8. Da li in poi, non c'è differenza per il resto del workflow.

Alessio Ferri

Mi rispondo da solo 16 us ovvero 16.000 ns

Alessio Ferri

Ottimo, la latenza in ns quant'è?

Gark121

Concordo. Io ho diversi pc a casa, uno con un disco Nvme di seconda generazione, uno di prima (800/700 circa in lettura e scrittura sequenziale tanto per dare un riferimento), un fisso con un ssd sata e al lavoro un raccapricciante disco da 7200rpm.
Essenzialmente, il disco fisso fa s c h i f o e rende qualunque altra differenza hardware irrilevante nelle operazioni normali.
Tra ssd sata, Nvme vecchio ed Nvme nuovo cambia assolutamente niente, e a determinare differenze di prestazioni sono praticamente solo gli altri componenti nell'uso "normale". Poi si, magari a pari tutto il resto qualche lieve differenza tra l'nvme più veloce e il sata potrei notarla con tanta attenzione, alla fine della fiera la cosa è veramente poco percettibile. Figuriamoci tra un disco Nvme top (attuale) e uno ancora più veloce.
Salvo qualcuno faccia qualcosa di veramente pesante per il disco, credo che sia effettivamente una differenza irrilevante.

gioboni

Certi numeri fanno sempre molta "impressione", soprattutto se si pensa che fino a pochissimo anni fa la norma era avere una HDD meccanico con prestazioni ridicole in confronto; tuttavia mi chiedo se anch'io, pur essendo un utente avanzato, sarei in grado di apprezzare gli incrementi di velocità oltre una certa soglia: ho un SM951 e questo praticamente raddopperebbe le prestazioni, ma dubito che all'atto pratico me ne accorgerei.

Samsung Galaxy S9/S9+ con Android Pie e One UI: beta disponibile al download | Video

Samsung Infinity Flex Display: ecco il prototipo dello smartphone pieghevole

Samsung Galaxy A7 2018: live batteria (3300mAh) | Fine ore 22:55

Samsung Galaxy A7 2018: fascia media alla riscossa | Anteprima