Samsung: smartphone gaming con S-GPU, i rumor non si attenuano

22 Ottobre 2018 16

Samsung al lavoro su uno smartphone gaming. Sono trascorsi circa tre mesi dal precedente rumor relativo allo sviluppo da parte del produttore sudcoreano di uno smartphone destinato ai videogiocatori e nuovi voci di corridoio lo riportano in auge - purtroppo senza aggiungere particolari dettagli a quanto non fosse già emerso. Il nuovo rumor è stato diffuso dal leaker Ice Universe tramite Weibo e, in verità, risulta abbastanza povero di informazioni: la fonte si limita a sottolineare che Samsung è al lavoro sul progetto e che lo smartphone potrebbe integrare (non è escluso dice la fonte) la S-GPU.

Per S-GPU si intende la GPU per dispositivi mobile sviluppata in prima persona da Samsung: anch'essa è passata agli onori della cronaca diversi mesi fa. Si tratterebbe di un processore grafico in grado di eguagliare le prestazioni delle controparti Apple, inizialmente destinata all'integrazione nei SoC Exynos, ma successivamente anche nei PC (portatili, verosimilmente). L'esordio con uno smartphone dedicato ai gamer potrebbe essere un palcoscenico ideale per mostrare al pubblico le potenzialità del nuovo chip grafico.

Vista la scarsità di dettagli che accompagnano lo stringato messaggio diffuso dal leaker - nessun accenno, ad esempio, alla data di esordio sul mercato - è opportuno invitare a prendere quanto riportato con l'opportuna dose di scetticismo. Vero è che il segmento degli smartphone gaming è in fase di espansione e che un numero crescente di top brand è impegnata a presentare nuovi modelli, ma, allo stato attuale, nessun leak concreto su un terminale Samsung appartenente a tale categoria è stato diffuso - dove per "concreto" si intende avvalorato da foto, benchmark o informazioni più complete provenienti da fonti attendibili.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da Unieuro a 821 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ice Queen

Ah,il Sony Xperia Play altro esperimento gaming fallito miseramente purtroppo!

Mattia Cristofaro

Questo aveva senso, in stile psp go https://uploads.disquscdn.c...

Ice Queen

Ma cos'é questa corsa verso gli smartphones gaming da parti di tutti i produttori?
Anni fa,c'era Nokia che aveva fatto uscire N-Gage con relativa piattaforma inserita in tutta la serie N,risultato un flop colossale.
Tutto adesso,il gaming su smartphone é diventato così indispensabile?
Mi sembra che,come era ritenuto pressoché inutile 15 anni addietro,lo sia tutt'ora oggi!

Yuri Iovara

Dato che stanno forzando sta cosa si spera in sviluppo tanti giochi seri in arrivo

Paolo Giulio

... c'è poco da fare "rumor" ... piaccia o meno (a me manco interessa), c'è una fascia di mercato che ha creato la domanda per i GAMING PHONE... sono in realtà top di gamma nell'HW con piccoli "aggiustamenti" che li qualificano (a torto o a ragione) "device da gioco" ...

Logico che anche Sammy debba entrare in questa fascia di mercato; come e quando è solo questione di tempo e di timing per l'HW migliore (forse uscire a fine anno con un 845 è "tardi" e per un 8150 è ancora troppo presto; stesso discorso per i SoC proprietari), ma tranquilli che anche Sammy sarà della partita...

peyotefree

Ok ci sono gli smartphone gaming..
E i game quali sarebbero?

drake

La soluzione è pagare un gioco, a patto che valga il prezzo d'acquisto , ma poi ci sono quelli che si lamentano sempre , pronti a lamentarsi anche sui prezzi .
Ad ogni modo, qualcuno si lamenterà sempre .

Gios

Qualora anche Samsung dovesse farlo potrebbe aprirsi il mercato dei giochi "pro".
Apple e Samsung sulla fascia top detengono una quota di mercato rilevante.

Questo potrebbe essere il plus che differenzierà i device top da quelli mediogamma.

piervittorio

Il Tegra X1 su cui è basato la Switch raggiunge 1024 GFLOPS in mezza precisione (FP16) a 1Ghz, che diventano 512 GFLOPS in precisione singola (FP32).
Nella Switch il Tegra X1 (che ricordo essere una SoC di oltre tre anni fa, con processo produttivo a 20 nm), gira a 768 mhz sotto tensione ed a 307 Mhz in modalità mobile.
Ovvero stiamo parlando di meno di 800 GFLOPS in mezza precisione e 400 GFLOPS scarsi in modalità precisione singola, che però crollano rispettivamente a 320/160 GFLOPS (temporaneamente aumentabili fino al 20% durante picchi di richiesta potenza) nell'uso mobile.
Per cui, qualsiasi GPU montata nei SOC top di gamma degli ultimi due anni (per non parlare di quelle in arrivo) che siano Adreno o Mali, è in grado di polverizzare, almeno in precisione singola, le caratteristiche della GPU della Switch (che rimane una gran bella GPU, per l'amor del Cielo, e che probabilmente con un semplice die shrink del processo produttivo anche solo a 12nm, rimarrebbe comunque ai vertici ancora oggi).

ghost

Quanto è bello mentre stai giocando vedersi partire la pubblicità a tutto volume?

X8R

farà girare Candy crush in 4K 60fps.
I giochi mobile hanno un problema: sono terribili e pieni di microtransazioni.
l'unico modo per avere veri giochi è usare gli emulatori, peccato che exynos, mediatek, kirlin, hanno tutti dei driver terribili (Samsung, Huawei e compagnia bella se ne fregano finchè hanno i punti sui benchmark), le performance sono veramente ridicole, gli unici processori degni sono gli Snapdragon...

gioboni

"molta potenza in più".
Switch monta una GM20B con 256 come Maxwell: Samsung con la loro prima GPU credo sia molto se riuscirà ad avvicinarsi ai 512 GFLOPS (FP32).
Per confronto, la Mali G72-MP18 dell'Exynos 9810 raggiunge i 370 GFLOPS.

Immagino un device con la cpu di s10 accoppiato a questa nuova gpu, sicuri 6 o 8gb di ram e tagli da 128/256. Il problema sta nel fatto che non hanno senso gli smartphone gaming semplicemente perché già un note9 o anche un s9 potrebbe esserlo visto l'hw e visti comunque i dettagli e i requisiti che chiedono la maggior parte dei giochi disponibili per Android. Da una parte imho però c'è un punto a favore, che con questi device potrebbe accelerare lo sviluppo di soc che poi saranno destinati anche al mondo pc(visto il tanto chiacchierato futuro arm).

deepdark

Raggiungere un teraflops con una gpu da smartphone la vedo moolto dura. Soprattutto lato dissipazione e consumi.

ghost

Non è una S nel suo mondo significa speranza cit.

momentarybliss

Samsung potrebbe puntare sul DeX per offrire una funzionalità gaming decisamente più appagante in stile Switch (solo con molta potenza in più). Dovrebbe però a mio avviso puntare anche a qualche nuova IP in esclusiva di un certo spessore, staremo a vedere

Samsung Galaxy S9/S9+ con Android Pie e One UI: beta disponibile al download | Video

Samsung Infinity Flex Display: ecco il prototipo dello smartphone pieghevole

Samsung Galaxy A7 2018: live batteria (3300mAh) | Fine ore 22:55

Samsung Galaxy A7 2018: fascia media alla riscossa | Anteprima