SDC 2018 recap: tutte le novità presentate da Samsung

09 Novembre 2018 50

Si è chiusa la Samsung Developer Conference 2018, tenutasi dal 7 all’8 novembre presso il Moscone West di San Francisco. Mai come quest’anno, forse, l’evento ha catturato l’attenzione del pubblico - anche quello che non rientra nella categoria “sviluppatori”. Il motivo è semplice: l’azienda sud coreana ha sfruttato l’occasione della SDC per rivelare la sua roadmap, mostrando tante novità e anticipando progetti che la terranno impegnata (in compagnia dei developer) nell’immediato futuro.

Sicuramente quello dello smartphone pieghevole è stato “l’annuncio” più eclatante, perlomeno per l’opinione pubblica. Le virgolette sono doverose, in quanto non si è trattato di una vera e propria presentazione (non sappiamo nemmeno se il dispositivo sarà davvero così), bensì di una anticipazione su come la nuovissima One UI (altra grande novità) potrà sfruttare al meglio l’inedito form factor. Insomma, DJ Koh &C. si sono concentrati più sugli aspetti software che su quelli hardware (del resto era facilmente immaginabile, trattandosi di un evento dedicato agli sviluppatori), fornendo tuttavia spunti su cosa potremmo (e potremo) aspettarci da qui in avanti.

A seguire vi riportiamo le principali novità che - secondo il nostro parere - hanno destato maggior interesse.

Infinity Flex Display: lo smartphone pieghevole è (quasi) realtà

Non c’è che dire, il protagonista indiscusso della SDC 2018 è stato lui, lo smartphone pieghevole atteso da anni. Certo, Samsung è “arrivata seconda”, battuta sul tempo dal FlexPai, ma è indubbio che la soluzione proposta dall’azienda coreana abbia destato maggiore interesse rispetto allo smartphone realizzato dalla sconosciuta cinese Royole.

Nuovo form factor = inedita esperienza d’uso, secondo Samsung. Sì, perché il prototipo - perché di prototipo si tratta - permette di interagire con il display in modo totalmente nuovo. Non è corretto soffermarsi troppo sulle (poche) specifiche tecniche annunciate - cover display da 4,58” 21:9 840x1960 con 420ppi e display principale pieghevole da 7,3” 4,2:3 QXGA+ 1536x2152 con 420ppi - in quanto lo smartphone (camuffato sul palco) subirà di certo sostanziali modifiche estetiche prima di essere immesso sul mercato nel corso del prossimo anno.


Il “foldable” (dovremo abituarci a quest’inglesismo?) deve tutto alla nuova interfaccia annunciata da Samsung (la cui beta è già disponibile in alcuni Paesi), che permetterà di utilizzare in modalità tablet fino a 3 app contemporaneamente.

Nel frattempo, Google ha già annunciato che Android è pronto a supportare i display flessibili. Che il futuro vada in questa direzione?

One UI: la rivoluzione parte dall'interfaccia grafica

Al secondo posto vogliamo mettere One UI, la nuova interfaccia grafica sviluppata da Samsung non solo per aprire le porte ai display pieghevoli, ma anche per “svecchiare” la UX precedente all’insegna della semplicità e della comodità nell’interazione. Le app più importanti saranno mostrate nella parte inferiore dello schermo per facilitare l’utilizzo con una sola mano, le app si adattano alle diverse dimensioni del display (vedasi Infinity Flex), la modalità notturna è stata rinnovata e tutto ciò che sarà mostrato sullo schermo rappresenterà - in linea di massima - ciò di cui abbiamo veramente bisogno in quel determinato istante.

Android Pie in arrivo su Galaxy S9, S9+ e Note 9

Stacchiamo un momento da interfacce e display che si piegano e concentriamoci su qualcosa di più pratico ed immediato: l’aggiornamento ad Android Pie. Ciò riguarderà inizialmente i possessori di Galaxy S9, S9 Plus e Note 9, che potranno contare sull’ultima release a partire dal prossimo gennaio. Con la versione 9 del sistema operativo di Google arriverà anche One UI, che andrà così a sostituire la Samsung Experience.

Chissà se sarà rilasciata la One UI anche su Galaxy S8, S8 Plus e Note 8: da un lato l’azienda ha confermato il prossimo aggiornamento di questi smartphone ad Android Pie (vedi nota in basso sulla pagina del sito Samsung QUI), dall’altro ha comunicato che la nuova interfaccia non sarà disponibile su questi tre dispositivi. Un’incongruenza che avrà bisogno di essere chiarita dalla stessa Samsung. Noi, intanto, attendiamo fiduciosi.

Notch o non notch?

Infinity-U, Infinity-V, Infinity-O e New Infinity: sono queste le idee mostrate da Samsung alla SDC 2018 per cercare di “mettere un po’ d’ordine” al variegato mondo dei notch, provando anche ad andare oltre proponendo idee innovative (o quasi).

Ecco così il notch a forma di U e quello a V, entrambi affiancati dal “buco” nel display - ricordate la serie di brevetti di LG in proposito? - che notch non è ma che serve comunque ad ospitare fotocamere e sensori. C’è anche una soluzione “estrema”, ovvero il New Infinity, in cui non si vede nessun notch in quanto la cam anteriore e le altre componenti sono accessibili tramite slider (Honor Magic 2, Xiaomi Mi Mix 3…) o sono addirittura nascoste sotto al display, come ipotizzato nel brevetto Samsung di inizio 2018.

Sarà contenta la famiglia Notch delle novità di Samsung?
Bixby ora parla italiano

Bixby impara l’italiano e, assieme alla lingua di Dante, parlerà presto anche in francese, spagnolo, tedesco e inglese britannico. I possessori di smartphone Samsung potranno dunque contare sull’assistente vocale nella nostra lingua “nei prossimi mesi”.

Lo stesso Bixby si apre anche agli sviluppatori di terze parti, e presto nascerà anche un Marketplace dedicato.

SmartThings e IoT: il futuro passa (anche) da qui

Sarà sempre più semplice e immediato per gli sviluppatori collegare i propri dispositivi alla piattaforma Samsung per l’Internet delle Cose: l’azienda sud coreana introduce SmartThings Cloud Connector, Device Kit e Hub Connector, nonché la possibilità di integrare dispositivi Zigbee e Z-Wave.

Gli altri annunci: IA, tanti premi e Realtà Virtuale

L’intelligenza artificiale sarà sempre più al centro degli sforzi di Samsung: l’azienda è pronta ad investire entro il 2020 la cospicua cifra di 22 miliardi di dollari su questa tecnologia, con l’intento di sviluppare soluzioni sempre più avanzate basate su reti neurali e algoritmi complessi.

Samsung ha annunciato alla SDC 2018 di essersi aggiudicata ben 30 CES 2019 Innovation Awards. Citiamo, tra gli altri, i premi per Galaxy Note 9, Galaxy Tab S4, Galaxy Watch, Wireless Charger Duo, DeX (ora compatibile con Linux), Galaxy A6 ed HMD Odyssey+.

A seguire vi riproponiamo i due video pubblicati da Samsung con tutti gli annunci dell'evento.

8.9 Hardware
6.3 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy S9

Compara Avviso di prezzo
9.1 Hardware
6.2 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy S9 Plus

Compara Avviso di prezzo
9.1 Hardware
5.8 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy Note 9

Compara Avviso di prezzo
(aggiornamento del 17 novembre 2018, ore 21:16)

50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
makeka94

=)

Depas

Non abbiano letto gli stessi deliri su questo sito allora....

lore_rock

Se raddoppi un 6” 18/9 fai uno schermo quadrato 7,5”, ovvero inutile.
Se invece vuoi passare da un 6” 18/9 a un 4/3 devi aggiungere un pezzo tra i due schermi che é 2/3 (quindi un 18/6 per capirsi) della singola unità e otterresti un display di 8,9”

Darkat

Nessuno lo stava aspettando, si era già chiarito da mesi che avrebbero presentato il prodotto nel 2019 anticipandone le funzioni nel 2018, cosa avvenuta

Dark!tetto

Certo, ma mi riferivo al display flessibile in generale, queste diagonali sono inutili. Magari un 6" 18:9 esterno e poi aperto una decina di pollici in 4:3 stile iPad. Certo così è proprio un ibrido tra l'inutile e l'insensato.

Porco Zio

E chi non l’ha visto .... era na battuta. ...

lore_rock

Fatti due conti sulle dimensioni dello schermo che avrebbe da chiuso e da aperto. Non sarebbe ne un buon tablet ne un buono smartphone

lore_rock

Premesso che per me la migliore conferenza in assoluto degli ultimi tempi fu quella microsoft in cui presentarono hololens, ma ipad pro di quest’anno una vera meraviglia.
Questa samsung non mi dice nulla, si parla ancora del nulla

Depas

Quelle non sono versioni alternative al notch, sono notch con forme diverse. Si erano già visti prototipi cinesi pieghevoli, da samsung ci si aspettava un prodotto pronto alla vendita.

Gerry

Samsung ha fatto bene ad introdurre il notch per due motivi: il primo è che così amplia l'utenza in Asia (soprattutto in Cina) e il secondo è che così facendo imporrà, grazie ai suoi giganteschi volumi di vendite, l'idea che il notch sia una scelta da fascia bassa (perché la serie top non lo avrà). Un colpo al cerchio e uno alla botte, con Apple e Huawei prime vittime di questa strategia perché NON hanno le tecnologie e la conoscenza adatte per sviluppare alternative (cose di cui Sammy abbonda, e chi lo nega è in assoluta malafede). Diciamocelo chiaramente, Samsung è stata costretta dal mercato a fare questa scelta per non perdere margini laddove sono più grossi (la fascia medio-bassa) ma una vera azienda leader (capito, Huawei?) sa anche indicare un'alternativa seria e credibile. Tanto di cappello!

Darkat

Hai visto un po' male forse, sono state presentate soluzioni alternative al notch (nessuna fronte), sopratutto non per la gamma S. Il foldable è stato presentato sul palco, esiste ed è concreto, semplicemente non è allo stadio finale, ma ora si sa che esiste e quali sono le sue caratteristiche, non si sa solo il design finale. S8 ed Si Plus riceveranno Pie ma senza la nuova UI, il che non è una sorpresa, tutti i produttori tagliano fuori dalle novità principali gli smartphone che non sono dell'anno precedente, anche Apple (che aggiorna l'UI ma taglia fuori le caratteristiche più interessanti per "mancanza di hardware")

Darkat

Amo i Surface ma odio la politica "Elite" che sta portando avanti Microsoft :/ non sono prodotti davvero competitivi pur essendo i migliori della classe

Darkat

Eh me ne ero scordato

Darkat

Apple non ha presentato nulla di nuovo, soltanto perfezionamenti di tutti i suoi prodotti, la novità più bella è stata Apple Watch ma parliamo di minuzie, non c'è stato nulla di davvero interessante. Samsung con questa conferenza è andata su ben altri livelli

MatitaNera

Non ci sono dubbi

MatitaNera

Era brutto scriverlo?

Dark!tetto

Chiuso hai uno smartphone, aperto hai un tablet.Personalmente spero che se lo apri solo a metà o poco più a mo di notebook si attiva qualcosa tipo dex nella parte superiore e una la tastiera nella parte inferiore. Magari poi è pure più resistente agli urti.

Stef76

Il sovrano dei codici di avviamento postale. 00001

lore_rock

Secondo me l’ultima apple é stata bella, soprattutto perché quello che hanno presentato esiste ed é già utilizzabile

faber80

onestamente non vedo il problema

Luca Lindholm

Anche.

Luca Lindholm

Drammone!

-.-

Luca Lindholm

"Riepilogo"

Luca Vallino

Uno magari critica perché c'è llha con Samsung...ma immaginatevi una roba tipo il nuovo ipaddonne con il centro flessibile(lato lungo)..lo chiudo quando lo metto nella borsa o zaino..lo apro di 90gradi o quello che si vuole e metá schermo diventa una tastiera digitale..il sopra a mo' di PC..per me questo è il futuro prossimo

lore_rock

Il problema é che avrai 2 sottilette una sull’altra

makeka94

ma zio, non l'hai visto balto?

makeka94

è una sconfitta per tutti

Depas

Per i fan samsung è stata una settimana terribile: non hanno presentato nessuno smartphone curvo, hanno annunciato il notch e probabilmente manderanno in pensione S8 e Note 8.

faber80

sono cresciuto con etacs e gsm di ben altri spessori, figuriamoci se guardo 2mm in più o meno.
Ho imparato che durano di più di una sottiletta che pieghi appena ti siedi

lore_rock

E spessore doppio?

faber80

una diagonale superiore con ingombri da cellulare ?
così la butto lì a caso...

Porco Zio

E un cane lupo . Come un pastore tedesco

aug-guerz

lol

makeka94

Non credo sarà la stessa cosa ma vedremo =)

makeka94

ne cane ne lupo, povero Balto =(

MatitaNera

e quella del "refresh" dei surface?

MatitaNera

wow, l'esperienza utente...

MatitaNera

Che cacchio è 'sto "recap".

aug-guerz

come dissi ad un amico parecchi anni fa, parlando del primo Note: un tablet è troppo grande, un telefono troppo piccolo.

per me il senso è quello

lore_rock

Anche secondo me

lore_rock

Mi potreste fare un paio di esempi per capire cosa possa cambiare a livello di esperienza utente avere un display flessibile?

Max

Ottimo, con questa conferenza Samsung ha aperto una nuova rivoluzione, era dal 2007 che non si aveva una rivoluzione tale

Huafy Hu

serve la nuova tecnologia per crescere, solo cosi chi vuole

Artorias

La divisione dovrebbe essere così:
U e V fascia medio-bassa
O fascia medio-alta
New infinity fascia top

•NiKo•

Forse l'unica presentazione degna di questo 2018
Complimenti a Samsung.

Squak9000

ma come... il telefono per poveri da 890€ dove lo metti?

Darkat

Si sono viste cose più interessanti solo in questa presentazione che in tutto il 2018

MattiaA7X
Tiwi

molto interessante..vediamo nella realtà cosa succederà

Alberto Moschin

Samsung Infinity Flex Display: ecco il prototipo dello smartphone pieghevole

Samsung Galaxy A7 2018: live batteria (3300mAh) | Fine ore 22:55

Samsung Galaxy A7 2018: fascia media alla riscossa | Anteprima

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video