Samsung conferma: lo smartphone pieghevole entro l'estate

09 Gennaio 2019 118

Sebbene ancora non ci sia la certezza che il primo smartphone flessibile dell'azienda coreana si chiamerà Galaxy Fold, arrivano ulteriori conferme direttamente dal CES 2019 sulla data di commercializzazione del prodotto.

Entro l'estate o, per dirla in altri termini, nella prima metà dell'anno Samsung inizierà la commercializzazione del suo Flex device. Smartphone, tablet, difficile ancora dare una singola descrizione per questo genere di dispositivi.


Quello che però sappiamo è che Galaxy Fold sarà prodotto in 1 milione di esemplari come base di partenza della catena produttiva e che avrà un form factor in stile Nokia Communicator. Dunque qualcosa di molto diverso dal FlexPai | Finalmente uno smartphone pieghevole! FlexPai in anteprima | e in linea con il prototipo mostrato alcune settimane fa e che vedete in foto.

Un prodotto che avrà lo stesso hardware del Galaxy S10 come base e che vanterà una UI speciale in grado di cambiare tipologia di utilizzo a seconda della "piegatura". Prezzi probabilmente superiori ai 1.500 euro per un prodotto che potrebbe essere attesissimo dai nerd addicted e appassionati.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS è in offerta oggi su a 800 euro oppure da ePrice a 929 euro.

118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Web Designer Monza

https://media1.giphy.com/me...

dolcecomeunlimone

Io. Un formato quadrato lo gradirei molto.

dario

Esternamente si chiuderà su se stesso senza mostrare rialzi, dato che lo schermo pieghevole sarà inglobato in una scatola perfettamente simmetrica a parallelepipedo. internamente il rialzo ci sarà e sarà la causa di uno spessore maggiorato rispetto a quello delle due metà. Tutto sta nel vedere quanto riusciranno a contenerlo. Credo staremo su spessori ben differenti da quello enorme presentato ieri.

Salvatore Esposito
Salvatore Esposito

hai dimenticato l'ipad di più recente uscita.

Mario Rossi

si parte col fare dell'ironia, si trova un idiot4 che non la capisce e si finisce a litigare per una questione di principio... ok, buona giornata.

Carlo
Mario Rossi

sono contento per te: ottima scelta.Io, anche volendo massacrare il cruscotto, non potrei perche' il display e' separato dall'autoradio... :'(

Mario Rossi

si ma a secco

realist

volevo prenderla online, poi sempre li' ho visto che era in offerta da norauto, e sono andato a ritirarla direttamente in sede nella mia città.
sono contentissimo come autoradio, venivo da un kenwood di ormai 11anni, a cui era partita la lente del lettore cd. questo e fenomenale, ci collego lo xiaomi mi5 , l'app lo messa in esecuzione automatica come watsapp, e controlli tutto da li'.
anche sulla mia ho fatto un po fatica, ho dovuto tenere lo stereo 1cm fuori per via della staffa. pero' quei 119euro li vale tutti. ;)

Jugin M Erda

O 78000 grammi che dir si voglia

Mario Rossi

azz, che autoradio!! bellissima!! peccato che sulla mia non si possa montare senno' un pensierino ce lo facevo

Mario Rossi

78kg

realist

e vabbè dai!! ce lo da 7 anni e ci sono affezionato. fino a che trovo tutto senza pagare lo tengo. :)
ma questa estate li provo tutti e due, ho preso da un mese il pioneer SPH-10BT, dove ha una staffa per il telefono solidissima. dall'emilia vado in sicilia e faro' alcuni test tra navi, google map e waze.

Jugin M Erda

Sei pesante

Mario Rossi

e tu compri un tom tom solo per andare in ferie? ma dai...di piuttosto che ci sei affezionato e basta.perche' senno' il tuo sarebbe masochismo allo stato puro.

realist

ma tu pensi che collego il tomtom su strade che percorro spesso? ovviamente lo uso solo quando vado in ferie. poi i velox mobili sono calcolati su "zone calde". i velox premium vengono aggiornati ogni mese, capita qualche segnalazione dove effettivamente non è presente, ma con la macchina non i vado a palla.
li ho provati insieme facendo mooolti km, e anche come calcolo percorso a mio avviso preferisco il navi.
poi ripeto... i pdi per me sono fondmentali. sopratutto per il metano.

Mario Rossi

anche su google hai le mappe aggiornate e funziona da dio.I velox invece sono una presa per il cul0 e dovresti saperlo.I fissi sai gia' dove sono ed i mobili non vengono mai aggiornati in tempo reale. tra l'altro spesso, come su l'a4, ti segnala i velox fissi anche quando non ci sono.Esperienza personale.

Mario Rossi

vedi che sei un idiot4? secondo te, uno che dice di aver acquistato un telefono nel 92 e' un adolescente vero?? curati bello.

realist

si lo so'.. ma sul tomtom xl ho le mappe nuove aggratis, non mi fa imboccare strade contromano, ho tutti i miei pdi amatoriali, e velox premium.

Anna Nany Saba
Carlo

Chiedi a tuo papà invece di fare l'adolescente insolente

Mario Rossi

quello che hai tu e' relativo.Devi guardare quello che ha la media.ed in ogni caso avere un telefono alto 12 mm e che pesa 300gr non e' esattamente il massimo.Se ti cade a terra ti spacca la piastrella :D

Mario Rossi

lo sai che sul telefono c'e' google maps ed e' gratis vero? o hai veramente ancora il 3310 ??

Mario Rossi

quindi, tra telefono, cuffie e smartwatch devo spendere l'equivalente di 5 minitablet per non spendere l'equivalente di 5 minitablet ed avere un unico device? interessante...

Mario Rossi

ok, adesso glielo telefono

Igi

Ad aprirlo?.... A fare il figo?.... o magari per avere un due in uno Smartphone/Tablet !

Mario Rossi

e questa e' la conferma della mia tesi invece: non hai capito una cippa sull'ironia del primo messaggio.buona giornata

LucaS888

Fondamentalmente ai pochi che hanno una pseudo esigenza di uno schermo da 7-8" ma non vogliono portarsi dietro 2 device, smartphone e minitablet.

Un bacino di utenza ridotto ma comunque presente anche se usare il device come "smartphone" con un peso di 3 etti rispetto ai device di oggi rende il tutto poco pratico quindi finirà per essere rivolto a chi principalmente necessita di un minitablet più che di uno smartphone.

L'assurdo è che al giorno d'oggi con cuffie e smartwatch si potrebbe già usare un normalissimo minitablet per i medesimi utilizzi senza avere nè 2 device nè spendere l'equivalente di 5 minitablet.

Jezuuz

Ha già mandato il curriculum per Colorado?

Tins

É un prototipo camuffato

Trixter

Ho un z2 play con 5.99mm di spessore.. sinceramente se mi mettono a 12mm non mi sembra chissà cosa

Supertecnico_

Ma non l'aveva gia inventato Apple? Si chiamava iPhone 6 Plus

kkk66
stefano

Sicuramente è camuffato per non mostrare le forme

dario

Hai ragione, è più bello sicuramente, ma avrà senso il giorno in cui non comporterà uno spessore di circa 4cm sulla piega e in cui magari lo schermo sarà efficacemente antigraffio e il sw non consentirà tocchi accidentali. Il futuro è quello, oggi come oggi la migliore soluzione è questa... però per 1600 euro avere la parte smartphone relegata a quell'orribile schermo oblungo rende l'oggetto quantomeno discutibile.

kkk66

Ma scusate ha uno spessore allucinante.. https://uploads.disquscdn.c...

realist

piegevole secondo me avrebbe piu senso se fosse sempre a tutto schermo e pieghevole come il folder 2

realist

ohh.. calma. io col tomtom ci giro ancora

Raphael DeLaghetto

Uscirà con il note 10...

Raphael DeLaghetto

Quando il deserto del Sahara diventerà oro..

LordRed

Ma le differenze tra un cellulare classico e uno smartphone sono abissali, non è paragonabile la situazione, e inoltre non hai risposto alla domanda di salvo cilio

Jugin M Erda

Ma ovvio.. non si discute quello! Ma Apple che valuta i vecchi il doppio fa ridere!

Jugin M Erda

Dillo il tipo qua sopra! Non a me!

Carlo

Allora questa è la conferma alla tesi che non hai idea di quello che dici, probabilmente inventi... Io mi riferisco ai: microtac, microtac gold, nec p300, cityman, etc... Altro che veicolari... Nonché il microtac tra le mani di brusca che fece saltare in aria falcone sull'autostrada palermo capaci. Io già lavoravo in Sip. Questa è storia...

Mario Rossi

Ti rendi conto che il tuo ragionamento non c'entra nulla con quello che ho scritto io, vero?Tu parli di telefoni che andavano installati dento le automobili, mentre io di telefoni portatili.Tu parli di telefonia degli anni 80 io di quella degli anni 90.Tu parli di telefonia per una classe elitaria ed io per una classe popolare.Tu parli di telefoni da 5 milioni come modello base ed io di telefoni da 1milione e 200 mila.Quindi: che c'entra il tuo intervento col mio??

Carlo

La diatriba riguardava la discriminante, leggi prima di ribadire inutilmente

Fraternity

E il Sarfeis fon quando?

Carlo

Beh non direi proprio. Quando uscirono i radiomobili il boom di richieste fu così grande che dovettero immetterli sul mercato riservando i primi apparecchi ai "vip" (erano chiamari proprio così in Sip) cioè magistrati, politici, industriali, professionisti di rilievo, etc.. Il contratto costava 762 mila lire al meseve le telefonate si pagavano "a distanza", oltre il costo dell'apparecchio che andava dai 4 ai 7 milioni. Poi l'offerta fu aperta al grande pubblico e ci sono state aziende che solo vendendo radiomobili hanno sbancato, vedi i vari negozi di elettronica, ma sempra per Sip dovevi passare per inizializzare il telefono dove le code al salone abbonamenti duravano giorni e giorni (ovvero prendevi il numero e dovevi tornare il giorno dopo). Quindi non diciamo fesserie per piacere

Mario Rossi

Forse era il caso che i tuoi genitori continuassero a giocare alla play :D :D :D

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza