Galaxy Buds: arriva la certificazione FCC

29 Gennaio 2019 16

Galaxy Buds, le nuove cuffiette che Samsung dovrebbe presentare in occasione del prossimo evento del 20 febbraio, sono state avvistate anche presso la FCC dopo aver ricevuto la certificazione Bluetooth solo pochi giorni fa.

Con Galaxy Buds, Samsung punta a rinnovare la sua offerta di cuffiette smart ponendo fine alla linea Gear IconX in favore di una denominazione più facilmente riconoscibile, visto l'impiego del brand Galaxy. Si tratta di una manovra simile a quella che ha portato al rebrand della serie Gear S in Galaxy Watch.


Le nuove Galaxy Buds offriranno miglioramenti per quanto riguarda la connettività, grazie all'adozione della tecnologia Bluetooth 5.0, e integreranno 8GB di memoria interna, più di quanto presente su qualsiasi altro indossabile della casa sudcoreana. Ricordiamo che questo spazio può essere utilizzato per memorizzare i propri brani musicali, in modo da rendere le cuffiette totalmente indipendenti durante l'utilizzo senza smartphone.

Secondo le recenti indiscrezioni, le cuffie saranno disponibili nelle colorazioni nera, bianca e gialla. Come detto in apertura, la presentazione è attesa per il 20 febbraio, proprio in concomitanza con il lancio della famiglia di smartphone Galaxy S10.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Galy

No non ho chiesto, ma nell'articolo che era uscito per darne notizia, c'era scritto che non valeva per i telefoni con software modificato, perciò non mi sono prodigato nel chiedere.

Lorenzo Cantone

Sono le prime iconx infatti quelle in foto

DjMarvel

Te li hanno negati? La cosa sarebbe assurda dato che la garanzia era scaduta. Se i danni non derivano dal cambio di so perché dovrebbero impuntarsi?

dolcecomeunlimone

Ad oggi le momentum true wireless sono le migliori come sound. Per il comfort dipende dell'orecchio, a me purtroppo risultano un po' fastidiose.

FCava

oggi mi sono preso le iconx 2018. 3.5GB bastano a caricare parecchie canzoni anche se, con solo 2 playlist da usare...

Vincenzo

Esteticamente sembrano uguali alle prime icon x

Vincenzo

Una memoria occupa una miseria... Utilità? Le usi senza telefono collegato e senza consumare batteria del telefono (e consumano cosi anche meno batteria) per ascoltare musica...

Galy

Beato te, io ho il Knox a 0x1 quindi ciao ciao 300 €uri...

Artorias

Questa nuova partnership l'hanno dichiarata a novembre, spero in un miracolo...

Unos

le aspettavo per spendere il buono di 300€ del note 4 :D

Tolemy

Se è come sul Galaxy Watch mi sa che non puoi scaricare i brani.

Artorias

È anche una questione di autonomia. Senza bluetooth su icon x 2018 l'autonomia passa mi pare da 5 ore a 8. Poi considerando la partnership con spotify spero si possano direttamente scaricare i brani sulle cuffie.

Prehistoric Dog

Ma a parte per gli sportivi che sono una fetta misera degli utenti chi gira senza smartphone?
Questi 8 GB renderanno solo più ingombranti le cuffie.

Artorias

Le aspetto con interesse, però spero utilizzino materiali di qualità e abbia un suono sopra la media considerando che costeranno minimo 250 euro, sennò vado sicuro sulle Sennheiser che sono stupende

Bruce Wayne

devono arrivare ad avere la stesse funzioni delle AirPods e basta.

Tolemy

Speriamo in un codec non proprietario questa volta.

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video

Android

Recensione OnePlus 7T Pro, lo Snapdragon 855+ non basta a fare la differenza

Asus

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione