Samsung Galaxy Fold: il software convince, la "piega" è da provare!

17 Aprile 2019 1443

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

E finalmente ci siamo. Dopo averlo toccato per pochi minuti nel corso delle ultime settimne tra MWC e altri eventi a porte chiuse, Samsung Galaxy Fold è nelle nostre mani. Si tratta di un prodotto unico (Mate X non è ancora arrivato) nel suo genere e il primo di quella che potrebbe essere una nuova categoria di dispositivi mobili.

Ma inutile fare tanti giri di parole, Fold non è certo un segreto e ormai chi lo ha adocchiato sa già cosa offre. Vediamo quindi cosa mi è piaciuto e cosa invece ancora non mi convince.

PICCOLO FUORI
117.9 x 160.9 x 7.5 mm
7.3 pollici - 2048x1536 px
146.2 x 161.3 x 11 mm
8 pollici - 2200x2480 px

La prima generazione è quella degli esperiementi, è quella dove ancora non è chiaro quale sarà il giusto compromesso tra formato, dimensione e tipologia di piegatura. Samsung ha voluto creare con il Fold un prodotto che sia usabile quotidianamente in qualunque situazione, sia facilmente inseribile in tasca senza paura di graffiare l'enorme display interno e che, al tempo stesso, permetta di essere usato sia da aperto, sia da chiuso, in tutte le funzionalità senza relegare ad una modalità l'utilizzo, per esempio, delle fotocamere.

Samsung da questo punto di vista ha lavorato secondo me meglio di Huawei perchè ha cercato di rendere davvero concreto e usabile un prodotto che, a conti fatti, non è certo la praticità fatta a dispositivo mobile.

Fold appena si prende in mano stupisce, lascia a bocca aperta con un effetto WoW che non manca e che non è lontano da quello che proverete prendendo Mate X e confrontandoli. Diversi in tutto, non c'è un prodotto realmente migliore dell'altro. Va però detto che i 4,6 pollici del diplay esterno di Fold sono più una piccola finestrella per le operazioni quotidiane al volo che un vero e proprio display da poter utilizzare nella maggior parte dei momenti.

Come dissi in fase di Recesione di S10E, quello che adoro del 5,8 pollici è che offre una dimensione praticamente perfetta permettendo alla tastiera su display di non essere minuscola, non risultando scomoda a causa dei tasti troppo piccoli.

Sul Fold tutto è piccolo, estremamente piccolo usando lo schermo esterno e sicuramente bisognerà abituarsi e provarlo con molta calma in qualche settimana di utilizzo per capire se davvero pensare di usare Galaxy Fold da chiuso per buona parte del tempo sia possibile o no.



Ovviamente le dimensioni da chiuso sono però un vantaggio da un punto di vista della portabilità. In mano non solo sta molto bene, ma lo si riesce ad impugnare facilmente e proprio qui trovo la differenza maggiore con Mate X. Può sembrare banale ma quando si creano prodotti che aprono un nuovo settore, spesso non si bada troppo alla praticità, soprattutto con i primi modelli.

Fold è invece estremamente pratico, davvero facile da aprire, usare, chiudere e riporre: una parola, è naturale. Con Mate X non sono riuscito ad avere la stessa sensazione, vuoi perchè si chiude al contrario, vuoi perchè non si chiude proprio visto che gli schermi sono esterni, vuoi perchè è più grosso da chiuso o ancora vuoi perchè comunque per usarlo appieno dovrete scendere a compromessi (vi siete accorti che per fare una videochiamata - magari Skype - con Mate X non avete la fotocamera interna e quindi la potete fare solo da chiuso?).


Fold però pecca, non poco, nello spessore e la chiusura non piatta delle due metà non aiuta certamente a contenere questo aspetto. In tasca entra, ma sicuramente non è comodo da tenere. E' infatti anche abbastanza alto e dunque avrete un bel parallelepipedo che, in estate, sarà difficile da tenere nei pantaloncini corti (ma se comprate un Fold sarete manager di aziende o imprenditori di successo che sicuramente non andranno in giro in pantaloni corti neanche al mare - ironia).

SOFTWARE VALORE AGGIUNTO

Samsung però ha l'asso nella manica, quella carta che si chiama Samsung One Ui e che Google dovrebbe prendere e farne un ecosistema unico per il settore Android. Non ci sono ma, se, o altri dubitativi: la One Ui è il sistema operativo Android (perchè limitarmi a chiamarla personalizzazione sarebbe solo riduttivo) più completo, performante, flessibile e complesso che sia stato mai realizzato.

Sul Fold questa prova di forza software si esprime al massimo grazie allo Snapdragon 855 e ai 12GB di RAM uniti alle memorie UFS 3.0. Tralasciando le caratteristiche estetiche e di personalizzazione della One Ui (è a tutti gli effetti un S10 potenziato), quello che mi ha lasciato stupito è come Samsung sia riuscita a rendere flottanti, dimensionabili, allineabili, modificabili, scambiabili e gestibili tutte le applicazioni Android senza alcun problema di sorta.

Che installiate software strani, benchmark non ottimizzati, abbiate 5 app sullo schermo, le spostiate o le allineiate poco importa: sebbene Android non supporti nulla di tutto questo ufficialmente, Samsung lo permette e tutto funziona in punta di dito e con una versatilità che non mi sarei aspettato nonostante sia un utilizzatore di DeX e quindi consapevole delle potenzialità della One Ui.



Chiaramente il rovescio della medaglia c'è sempre e il bicchiere può essere anche mezzo vuoto. In pratica la suddivisione dello schermo con 3 applicazione può essere fica quanto volete ma è davvero utile? Pensare di aprire 5 applicazioni flottanti con magari sotto altre 3 allineate a griglia serve a qualcosa?

No, assolutamente no e forse è anche antiproduttivo se esagerate, ma d'altronde potrei dire la stessa cosa dei device pieghevoli: servono a qualcosa davvero? La risposta probabilmente è NO, ma sono tremendamente belli e cool!

Ritornando comunque in tema software, è interessante notare come una persona esperta come me, si sia trovata subito bene con le mille gesture, spostamenti e funzionalità. Certo, bisogna essere nerd di buon livello ma non è comunque banale far sembrare facile soluzioni cosi complesse e ampie.

Volete la critica vera? Per 2050€ e visto il prodotto, di fatto Galaxy Fold non fa nulla di diverso da quello che potreste fare con un S10 a livello generale. In altri termini, non c'è un software esclusivo, un'applicazione unica, un qualcosa che trovate solo sul Fold a livello di programma o funzionalità che non potete avere su un S10. Ecco, mi sarei aspettato forse un software particolare di editing video, una qualche funzionalità per le videochiamate o altro a livello business come desktop remoto o qualcosa di unico.

Non 'è e Fold è quindi vittima di se stesso con un parco applicazioni Android che non differisce e con l'incredibile gestione multi finestra che solo Samsung riesce a portarvi oggi sul mercato (Google sveglia!).

UFS 3.0

Benchmark rubato, eccolo in video.

  • 1400MB/s in lettura

LA PIEGA...

Si vede? Si sente? Da fastidio? "per me sono tre SI"... Non siamo ad Italia's got talent ma chiaramente la questione piega è importante. Il meccanismo mi ha convinto, è duro quanto basta, è facile da chiudere e abbastanza agevole da aprire. Rimane fermo da chiuso, non rischia di chiudersi accidentalmente da aperto sebbene non rimanga veramente bloccato e quindi con un movimento brusco o con un colpetto si chiuderà. Scelte che secondo me sono corrette e che rendono il movimento una sorta di "droga". 200.000 piegature sono comunque certificate dai test di Samsung e potrete giocarci quanto vorrete, vi stancherete comunque prima voi.

Una volta aperto le sensazioni sono due: wow... mmm. Schermo enorme, bello, luminoso e in pieno stile Samsung con HDR e tutto quello che serve. Peccato che la "riga" in mezzo si veda, sia presente e non possa essere eliminata. Frontalmente non la noterete, ma mettendolo leggermente di taglio, ecco che appare, sia su sfondi chiari, sia su schermate nere.

Quello che non mi ha entusiasmato è che, girando il Fold in orizzontale - lo vedete nella prova Netflix nel video - la piega sia molto più visibile rispetto a quanto mi sarei aspettato.


Ora, tutto va comunque contestualizzato e non sto cercando "scuse", ma semplicemente parlo in modo oggettivo. Tutti i prodotti che portano qualcosa di unico sul mercato per la prima volta hanno dei limiti dovuti alle tecnologie non ancora mature, perfette e ampiamente utilizzate. Fold non è diverso da Mate X in questo, ma Samsung ha scelto un meccanismo opposto e il fatto che si pieghi all'interno permette al display di essere stirato meglio in fase di apertura e il pannello riflette leggermente meno di X (comunque tanto).

Insomma, dovete vederlo dal vivo per rendervi conto se l'effetto WoW supera l'effetto mmm.

Nota: picola considerazione molto importante. Galaxy Fold è dotato di una pellicola pre-applicata che NON deve essere tolta. Samsung la inserisce con uno speciale macchinario affinchè sia possibile sostituire solo questa protezione e non tutto lo schermo in caso di graffi. Una soluzione molto intelligente che potrebbe permettere la "rigenerazione" dello schermo con un costo non esagerato in assistenza (vi faremo sapere a quanto ammonta appena possibile).

CI VUOLE TEMPO, MA MI PIACE!

Fermi tutti, sto parlando troppo e ci vuole tempo. Mai come in questo caso, pensare di provare Galaxy Fold in poche ore o in qualche giorno è, secondo me, inutile. E non mi riferisco all'autonomia, quella sarà praticamente impossibile da parametrizzare visto che potrebbe durare il doppio da chiuso rispetto ad un utilizzo aperto. Quello che voglio dire è che nell'uso quotidiano, nella settimana lavorativa, nell'uscire dall'ufficio e andare a fare una cena fuori, nel week end fuori porta o ancora nei momenti di relax è dove questo Galaxy Fold dovrà convincere.

Sarà allora, dopo averlo usato come telefono principale in tutti questi contesti, che potremmo dire: sì, i fold sono prodotti che fanno la differenza - no, i fold sono prodotti che ancora devono trovare la giusta dimensioni/struttura.

DISPONIBILITA' E PREZZO

Samsung Galaxy Fold sarà disponibile dal 3 maggio in Italia al prezzo di 2050€ con la possibilità di personalizzarlo se lo acquisterete sul sito Samsung e con incluse in confezione custodia e Gear Buds. Sarà presente anche l'assicurazione care+ per un anno se vi registrerete al Samsung Members.

VIDEO

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

1443

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

Hai talento bei disegni

Il presente è questo che non verrà venduto, il futuro ancora non lo conosciamo, sappiamo che sarà leggermente diverso.

ignorantonesquolastico

Comunque ora che hanno posticipato la data di uscita cosa ne dici?è ancora il presente o sarà il futuro?

Ssoss

Barabba

Una vita che gli uomini spendono denaro per una piega .
E non sarà la prima volta che testano delusi.

carburano

per quello ho specificato buongiornissime.

Ben detto! :D

Enrico Maria Dal Compare

come i device pieghevoli non servono? un telefono e un tablet in un device unico è solo cool? siete sicuri di tale affermazione?

dario

Hai ragione, però l'avviso proprio sulla plastica protettiva del device a quanto pare era assente in quasi tutti... brownlee l'ha dimostrato riesumando le plastiche del suo, prive di scritte al 100%. l'avviso era presente altrove comunque, ma troppo poco rispetto alla gravità della conseguenza dell'eventuale errore.
Insomma, un concorso di colpa c'è stato a quanto pare. Fa rabbia perché bastava un'accortezza piccola piccola in più per non generare questo polverone.

Bruno Boborosso Craighero

Beh, no, hanno mostrato che c'era scritto di non rimuoverla... Se poi la gente tipo Brownlee (che comunque adoro, le sue recensioni sono ottime) non legge le istruzioni figuriamoci l'istinto medio... Forse dovranno scriverlo a schermo alla prima accensione di non togliere quella pellicola.

Bruno Boborosso Craighero
Max

Denuncia alla Postale.
Ma la moderazione fa ridere.

Lorenzomx

Sono assolutamente d'accordo con te

Vincenzo

Quindi sai anche il numero di devices??? E sentiamo quanti ne sono ???

Vincenzo

Ok a domani.

Vincenzo

Menomale, le tue fanno solo p3n4...

Max

si caro, ma bisogna dire che, uno sono dei preproduzione, due che sembra che essi abbiano tolto la pellicola applicata da samsung che va tolta e messa con un macchinario, e comunque ci sta è un prodotto ancora da collaudare, diciamo che dei problemi sono quasi normali.

sagitt

Le tue f4nnate o fanno piangere o ridere

sagitt

Rileggiti, non è possibile

sagitt

contando il numero di device e i giorni passati lo è.

Vincenzo

4/5 e si un enormità hahahha...

Vincenzo

Ammappete 4/5...e si hai ragione non sono le prime unità hahahah.

Vincenzo

A cosa ??? Che ha un notch più grande del tuo Xs ma che ha anche il display due volte il tuo xs ??? Non è questione di crederci oppure no è un fatto.

Vincenzo

Non capisco perché ridi ??? Ah giusto non sai cosa rispondere.

Vincenzo

Cosa c'entra il mio lavoro con gli smartphone hahaah...dai sei r1d1c0l0 smettila.

rsMkII

Spero che la tua capacità di non capire sia voluta

il Gorilla con gli Occhiali

Bimbo fallito nerd di iLagTrashBoy...ti adoro!

sagitt

Lo cito perché ti pavoneggi poi mostri tutto il contrario

sagitt
sagitt
sagitt

Googla, 4-5 episodi famosi

sagitt
Vincenzo

Quanti ne sono rispondi ???

Vincenzo

Tu hai numeri delle unità ??? Dai vediamoli su ti aspetto.

Vincenzo

Ha anche uno schermo 10 volte più grande di un Iphone...vedi non riesci a comprendere le diagonali amico mio proprio come quando ti dicevo facevo presente la questione aspetto body to ratio.

Vincenzo

A dire il vero ho vissuto l'esperienza personalmente dato che giocavo in una prima categoria, bellissimi momenti di vita e di sport, cose che tu mi spiace non proverai mai...la tua è bellissima invece con il tuo orologio da sf1g4t0 e con gli Oral B nelle orecchie hahahah vorrei proprio vederti...

sagitt

basta googlare.... un esempio the verge

Vincenzo

Certo.

Vincenzo

Si attacca la persona...citi sempre il mio lavoro anche se non c'entra nulla con quello che stiamo dicendo e a dire il vero ne sono lusingato dato che è solo un 'altra forma di gelosia nei miei confronti.

Vincenzo

Ma si piega uguale.

Vincenzo

Infatti " finito " ahahahah...

Vincenzo

Hahahah non hai capito lo sapevo...

Vincenzo

Ok hai ragione meglio Huawei.

Vincenzo

Tutti gli altri ??? Quanti ne sono ??? 2/3 ??? Posta link.

Stefano Silvestri

Onestamente pensavo meglio.. è sicuramente una roba veramente innovativa,è bello quando pieghi il display. Però mi sembra troppo massiccio, pesante..e non così elegante e rifinito come avevo pensato leggendo le recensioni. Sicuramente paga il fatto di essere il primo.
E poi non lo trovo molto utile,ma questa è una mia opinione.
La linea centrale è evidente e passando col dito si sente molto bene, ma credo sia normale.
Contento di averlo visto e provato,ma finisce lì..

Pegasus

un prodotto rivoluzionario ha sempre avuto problemi nei suoi primi lotti, vedai iphone 4 con antennagate che poi hanno dovuto rifarlo internamente

Shurru97HD

Sono d'accordo... dovrebbe essere uno smartphone che diventa tablet non un tablet che diventa smartphone....

Shurru97HD

Veramente? Come ti è sembrato dal vivo?

Pegasus

concordo con te

sagitt

PS: se cerchi in giro solo un paio di casi sono dovuti alla pellicola, tutti gli altri no :°D

Android

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video

Eventi

HDblog domani a ROMA: Nova 5T, Smart Eyewear e FreeBuds 3 e HDblog for Work

Amazon

Le migliori offerte tech di oggi: TV, Power Bank, periferiche, Xbox One X bomba e altro

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11