Recensione Galaxy A40: compatto e completo

26 Aprile 2019 365

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Samsung Galaxy A40 è uno smartphone che possiamo considerare compatto visto che si tratta di uno dei pochi con diagonale del display sotto i sei pollici. Ufficializzato durante la presentazione della nuova serie A avvenuta a Milano. Con un prezzo di listino di 259 euro si colloca in una fascia popolata da numerosi concorrenti, ma grazie alle sue dimensioni "contenute" potrà forse ritagliarsi uno spazio tutto suo.

La casa coreana ha ampliato enormemente il suo portfolio e ripreso a produrre nuovi modelli di medio bassa gamma, sarà riuscita a creare un dispositivo convincente?

MATERIALI PLASTICI, DISPLAY sAMOLED E PESO PIUMA

Se qualche anno fa avessimo sentito parlare di uno smartphone con display da 5.9 pollici avremmo pensato a un cosiddetto phablet, una via di mezzo tra i tablet e un modello classico. Oggi, il Galaxy A40, con 144 mm di lunghezza e 69 mm di larghezza risulta addirittura piccolo.

La parte posteriore e il frame sono interamente in plastica, ma in questa fascia di prezzo è al quanto prevedibile e non rappresentano necessariamente un fattore negativo. Anzi, contribuiscono a renderlo più resistente alle cadute e soprattutto più leggero. Pesa solo 140 grammi e la differenza l'ho sentita tutta (al momento uso come personale l’iPhone XS Max da ben 208g), soprattutto se parliamo di comodità nell'uso quotidiano.

La colorazione nera che noi abbiamo in prova è piuttosto gradevole, cangiante. Quando viene colpita dalla luce si creano degli effetti simil-arcobaleno che rendono lo smartphone più interessante. Sono certo che questo sarà uno dei dettagli che potrà aiutarlo nella fase di vendita, il prezzo si rivolge infatti ad un pubblico evidentemente più giovane e sbarazzino che cerca soluzioni divertenti, meno scontate.


La parte frontale viene dominata dal display con cornici molto ridotte. Il pannello utilizzato è un sAmoled con risoluzione Full HD+ (2340x1080 pixel), cosa non certo scontata per questa fascia. Samsung lo chiama Infinity-U perché superiormente vi è un piccolo notch dalla forma di goccia, come del resto anche quasi tutti gli altri componenti della famiglia "Galaxy A".

La casa di Seoul dunque non si smentisce, la conferma arriva anche con questo modello che riesce a garantire un'ottima visibilità sotto luce diretta del sole; la polarizzazione è stata effettuata correttamente e i neri assoluti del pannello Oled sono scontati.

Considerando le dimensioni e la natura compatta dell’A40, ho apprezzato che sia stata inserita una porta Type C e mantenuto il jack audio da 3.5mm, elemento che sta fortunatamente "tornando di moda". Il carrellino laterale è largo il doppio perché permette di usare contemporaneamente due SIM card e l’espansione di memoria tramite Micro-SD, insomma piena libertà di upgrade qualora non bastassero i 64GB di storage.

74.5 x 156.4 x 8.8 mm
6.3 pollici - 2340x1080 px
69.2 x 144.4 x 7.9 mm
5.9 pollici - 2340x1080 px
74.7 x 158.5 x 7.7 mm
6.4 pollici - 2340x1080 px
HARDWARE MIGLIORABILE E BATTERIA ADEGUATA

Galaxy A40 non spicca per la potenza hardware ma riesce ad essere reattivo nei task più comuni. Sotto la scocca abbiamo un SoC Octa-Core Exynos 7904 accompagnato da 4GB di RAM e 64GB di storage interno. Ovviamente le memorie utilizzate sono solo di tipo eMMC, più economiche e lente.

La GPU Mali-G71 MP2 mi ha permesso di giocare a titoli come Asphalt 9 senza particolari problemi, ma quando ho impostato i dettagli massimi (relativamente alla potenza della GPU) ho notato qualche rallentamento e lag sporadico anche se il gioco non si è mai bloccato o crashato.

Il vantaggio è che il chip ha bassi consumi e mi ha permesso di arrivare fino a sera con un po' di carica residua. Non è tuttavia possibile fare due giorni di utilizzo continuativo perché la batteria da 3100mAh non arriva a tanto. Considerando la leggerezza dell’A40 e lo spessore di solo 7.9mm sono dei compromessi prevedibili, personalmente avrei preferito 10-15g in più sulla bilancia e una batteria leggermente più capiente.


  • Sistema operativo: Android Pie 9.0 + One UI
  • Display: 5.9" Infinity U sAMOLED FHD+ (2340x1080 pixel)
  • Processore: Exynos 7904
  • GPU: Mali-G71 MP2
  • Memoria: 4GB RAM – 64 Storage eMMC espandibile tramite slot Micro SD fino a 512GB
  • Fotocamere posteriori: 16 MPX, f/1.7 + 5 MPX, f/2.2 - 1080p video
  • Fotocamera frontale: 25 MPX - Full HD video
  • Connettività: 802.11 ac Wi-Fi (2.4 e 5GHz), Bluetooth 4.2, 4G LTE, Type-C
  • Dual nano-SIM: Dual
  • Posizionamento: GPS, Glonass, BeiDou
  • Batteria: 3100 mAh (supporto ricarica rapida)
  • Dimensioni: 144,4 x 69,2 x 7,9 mm
  • Peso: 140 grammi
AUDIO E CONNETTIVITÀ

Il reparto connettività è completo. C’è il supporto alle reti WIFI 5GHz, GPS + Glonass e anche l’NFC per effettuare pagamenti tramite Google/Samsung Pay. La connessione tramite rete dati è buona grazie alla compatibilità con le reti 4G+ e non ho riscontrato problemi di recezione, neanche in dual SIM.

La riproduzione della musica viene affidata all’unico speaker inferiore: il volume e la qualità dell’audio sono discreti, raggiungono la sufficienza. La capsula auricolare non viene utilizzata come secondo speaker per creare l’effetto stereo ma in chiamata garantisce una buona esperienza. Ho gradito la presenza della RADIO FM (sintonizzazione possibile solo collegando le cuffie con jack 3.5mm).

SOFTWARE AGGIORNATO: ANDROID 9 E ONE UI

La personalizzazione ONE UI è l’aggiornamento del sistema Samsung che non mi aspettavo. L’ho apprezzato tantissimo durante la riprova del Galaxy S9 Plus e mi piaciuto particolarmente per la sua grande completezza. Tutte queste caratteristiche sono un punto a favore in un flagship, ma su un basso gamma come il Galaxy A40 rischiano di rallentare certe operazioni e complicare l’esperienza d’uso.

La personalizzazione One UI è quindi basata su Android 9.0, è tuttavia capitato di avere rallentamenti nelle animazioni di sistema, su Bixby Home o nel passaggio da un’app all’altra nel gestore multitasking. Credo che questi lag siano inevitabili con un simile chip, semplicemente non riesce a tenere il passo con questa pesante personalizzazione. La gestione della memoria invece è piuttosto buona: 4GB di RAM riescono a tenere un bel po’ di app aperte senza effettuare ricaricamenti.

Per il resto è la solita One UI con il nuovo launcher Bixby Home, il centro notifiche aggiornato graficamente e le nuove impostazione ordinate in modo intuitivo. Il benessere digitale per monitorare l’uso dello smartphone è integrato nel sistema, insieme alla modalità notte che su un display Oled aiuta a risparmiare batteria.

FOTOCAMERA DOPPIA

Le fotocamere posteriori sono due: una principale da 16mpx con apertura focale f/1.7 e una wide da 5mpx f/2.2. La qualità degli scatti è buona con la luce diurna, ma la notte i colori sono troppo impastati e le foto prive di dettaglio. Se qualche anno fa era accettabile, ora c’è sicuramente tanta concorrenza che riesce a fare di meglio.

Mi è però piaciuta la presenza del secondo sensore con lente wide. L’ho usato più di quanto mi sarei aspettato e anche questo, con buona luce, riesce a garantire una buona resa. L’attivazione dell’HDR avviene automaticamente in base alla scena che siamo inquadrando. È presente anche l’ottimizzatore d’immagine, peccato che non ho notato particolari differenze quando attivato o meno.

La fotocamera anteriore da 25mpx riesce a scattare selfie con un buon dettaglio ma non preserva bene le alte luci in esterna. L’effetto Fuoco Live (modalità ritratto) funziona bene e scontorna il soggetto in primo piano senza problemi. Si possono girare video fino al FULL HD sia con la camera anteriore che posteriore. È presente una modalità PRO/manuale ma le impostazioni regolabili sono solo 3: ISO, White Balance ed esposizione.


PREZZI E CONCLUSIONI

Le dimensioni, il display Amoled, la colorazione cangiante e la fotocamera wide sono i suoi punti di forza. Nonostante le incertezze sul lato prestazionale (qualche lag nella UI), penso che il Galaxy A40 sia lo smartphone compatto da consigliare per questa fascia di prezzo. Servirebbe ottimizzare software e risorse, ci auguriamo che Samsung possa quindi correggere il tiro con i prossimi firmware e proiettarlo così nella stretta cerchia dei "best buy 2019".

È vero che non ci sono poi chissà quante alternative sotto i sei pollici, Samsung lo sa bene e punta proprio a quella fetta di pubblico che vuol star lontano dalle solite "padelle". Ufficializzato con un prezzo di listino di 259 euro, online vi sono numerose offerte che lo collocano già intorno ai 200 euro e a questo costo potrà di certo dire la sua. Vi ricordo infine le differenti colorazioni a disposizione: Nero, Blu e Bianco.


PRO E CONTRO

DISPLAY sAMOLEDPICCOLO E LEGGEROJACK AUDIO, NFC e TYPE-CWIDE CAMERA
ONE UI CON QUALCHE LAGSOC NON VELOCISSIMO

VOTO: 7.5

VIDEO

Samsung Galaxy A40 è disponibile su a 179 euro.
(aggiornamento del 23 ottobre 2019, ore 21:01)

365

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Troglodita

Scusa per questo mia risposta su un articolo di qualche mese fa.
Ho avuto un nokia 7.1 ed ora ho questo galaxy A40,mi dispiace dirlo.. Ma mi sono sbarazzato del nokia 7.1 per quella questione sulla cattiva gestione delle apps in background, era un apps killer!
Decisamente vergognoso!Non era possibile per esempio aprire un articolo di hdblog, scorrere una buona pila di commenti di disqus,interrompere 2/3 minuti per rispondere ad un messaggio whatsapp,ritornare sul browser e vedersi ricaricare la pagina.
Un mio vecchio HTC con 1gb di RAM me lo gestiva meglio il background.
Il galaxy A40 non sarà un fulmine e soffrirà di qualche lag grafico, ma almeno non mi fa questi scherzi sulle apps in background.

PassPar2_

Su questo sito i samsung nonostante abbiano difetti sostanziali ricevono sempre voti altissimi.

Vincenzo Paribello

credo che snapdragon 625 accoppiato ad android one come su motorola one sia molto più veloce.

Jazz Rock

ciao, un amico (non più giovane) che ha questo telefono mi chiede se c'è modo di alzare il volume (oltre alla semplice regolazione) durante la chiamata. lo sente un po troppo basso.
C'è qualche regolazione ulteriore? o qualche barbatrucco?

Maurizio Tosetti

Quale sarabbe il problema ?

Gianluca

Qualche possessore del telefono può commentare qui sotto? Devo chiedergli una cosa riguardante un bug.

Mark

Hai già avuto modo di testarlo? Hai notato miglioramenti specialmente nell'apertura della app?

Matteo

Fotocamera disastrosa, al punto che spero sia un problema del mio telefono... Grande delusione perché il display bello e "piccolo" mi piaceva molto. Ho ancora qualche giorno per poterlo riportare in negozio e penso proprio che la mia avventura con i Samsung A finisca qui. Sul forum Samsung ho letto che questo problema alle foto accade a molti modelli, ma non pare ci sia una soluzione in vista dalla casa madre

snicolos

Riassumendo:
PRO: dimensioni, schermo hardware

CONTRO: batteria, velocità (SOC+OS), prezzo/prestazioni
RESPONSO: provaci ancora Sam!

Samsung potrebbe dimostrare di saper fare un telefono da 150€ senza troppe limitazioni?

Dalla posizione che ha attualmente sul mercato potrebbe fare faville... Ad esempio potrebbero fare una mossa storica passando ad android stock sui medio/base gamma...

Ritornoalfuturo

Già ci sono..... Ma per il prezzo questo è A50 hanno pochissimo bordo rispetto a xiaomi

In_the_name_of_love

Ma il bluetooth è 4.2 o 5.0? Perché sul sito della Samsung dice 5.0, mentre qui 4.2

Alessandro AlexGatti

S10e è l'S10 più svalutabile, le fotocamere non costeranno molto di più di quelle di s8 o s9, il display è piatto e non curvo e "solo" fullhd+ (comunque buono ma non ad alta risoluzione) la ram non è stratosferica, praticamente il componente veramente premium è solo il processore.
S10e si svaluterà di più e prima degli altri s10, forse è una strategia per far resistere un po' di più il prezzo di s10 e s10plus

Aristarco

io dai tempi del 3310

Andhaka

Se Sony non spinge il marketing la gente non è interessata, se la gente non è interessata una eventuale recensione non genera traffico, se non genera traffico ha poco senso pagare il terminale per farla.

Non una bella situazione, ma comprensibile.

Sony è la causa di quasi tutti i suoi problemi in ambito mobile con questo tipo di comportamento.

Cheers

Red

Eh, mi sa di no, ho guardato ovunque ma non ho trovato conferme. Thx

franky29

Ci sono le recensioni dei vecchi telefoni

franky29

Peccato cambi paese

franky29

Live batteria?

Max

Per ora molto bene. Davvero una piacevole sorpresa.

xfoprofeta

3100mAh... Bidone

GoodSpeed

Si... sicuro. Certo. Stai sereno era per gli utonti Apple. Se lo sei scusa non volevo offendere. Qualcuno gliela può spiegare?

Sterium

Dove?

Max

Utonto sarai tu, fenomeno. Su altri marchi arriva prima un sacco di immondizia

GoodSpeed

In Apple non hanno mai avuto fretta, del resto i loro utonti sono ben felici di aspettare ere geologiche per avere quello che su altri marchi arriva prima e costa un quarto. Giusto così.

Desmond Hume

Scusate ma se ha l'exynos 7904 perché lo propinate anche sul gruppo telegram con exynos 7885?

boosook

Sono d'accordo, ma fino a un certo punto, nel senso... se purtroppo l'usanza è che i produttori mandano la roba da recensire, o tu ti adegui o muori...

Antony Antonio

Ma prima di vedere uno smartphone senza quell'orribile mento inferiore quanto tempo dovrà passare ancora?

GoodSpeed

S10e ormai costa quasi come s9... sì sta svalutando parecchio

Condiloma Peperlizia

Prenditi un redmi note 7 che risolvi.

Mario Innohit

Posseggo un a40 da qualche giorno, a parte la batteria che scarica velocemente, ho difficoltà con il led per le notifiche di chiamate perse, messaggi e app! Qualcuno ha trovato una soluzione? Su s10 hanno trovato una soluzione ma su questo a40?

Condiloma Peperlizia

Qualche lag di troppo lo ha s10, figuriamoci sto coso.

McCons

Sembrerebbe di no.

Rolan432

Ha un 25% il piu di autonomia a50

Ulster

A questi livelli però un sito non può recensire solo ciò che gli arriva gratis. Almeno per i modelli più importanti deve esserci un budget annuale da investire

Scemo 2.0

E come ti trovi? Ti piace la One UI? Se hai problemi chiedi pure, la ho da qualche mese su s9+ e va alla grande ;D

Red

Ciao raga, qualcuno sa dirmi se ha la funzione Always on display? Non trovo scritto alcun riferimento...grazie mille

francesco berardocco

Non hai niente da fare eh, pappone

Max

Sparisci

Max

A50

Max
Adriano

Per te, il mio telefono fa 5 ore scarse di sot dopo quasi tre anni e già mi infastidisce

Adriano

Se lo dici tu. Non è altro che un tuo gusto

Adriano

Veramente lo snap 650 arriva pure a 110k su antutu...

francesco berardocco
Lupo1

È uguale https://uploads.disquscdn.c...

Lupo1

È uguale

#KYRO#

Però dopo non venire a sminuire Samsung in favore di Apple perchè non è fluida ecc.. se usi iphone avresti dovuto prendere S10 anche come muletto. Le prestazioni di S10 non le ha NESSUN telefono samsung di nessuna fascia. appena potrai vendi questo e prendi S10 qualunque modello i top Samsung a differenza di altri marchi hanno uno stacco abissale tra entry level mediogamma con i top.

Scemo 2.0
Max

Una settimana è poco per giudicare. Diciamo che posso darti le prime impressioni, sostanzialmente molto positive. Schermo da top di gamma di altra marca, sottile e leggero nonostante sia padella. Ottime prestazioni, e la one UI è davvero la sorpresa più grande che Samsung mi ha fatto. Non sarà iOS ma completa e finalmente coerente. E prestazioni assolutamente accettabili.
Fotocamera buona di giorno (anche molto buona a volte), sufficiente con luce più bassa (per quello serve una classe superiore, c'è poco da fare). Peccato per il limite dei video 1080, perché il SoC potrebbe reggere i 4K e Samsung ha limitato per non infastidire la classe S10. Però Gsmarena ha detto che scaricando Opencamera si gira a 4K senza problemi.
Autonomia eccellente: si arrivano e si superano le 7 ore se si vuole.
Punti deboli? Uno sicuro: lo sblocco sotto il display. All'inizio era impreciso. Adesso sembra andare meglio ma è lento, lento, lento. Si dice che Samsung ci sia lavorando.

Max

Se consideri Note 7 allora assolutamente A50 che ha un altra qualità.

Android

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video

Eventi

HDblog domani a ROMA: Nova 5T, Smart Eyewear e FreeBuds 3 e HDblog for Work

Amazon

Le migliori offerte tech di oggi: TV, Power Bank, periferiche, Xbox One X bomba e altro

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11