Galaxy Home, lo speaker intelligente si fa attendere: arriverà nel Q3 2019

04 Giugno 2019 57

Aggiornamento 04/06

Galaxy Home continua a latitare. Dopo aver mancato l'appuntamento per il mese di maggio, sembra che ora l'obiettivo di Samsung sia quello di portarlo sul mercato entro "il periodo intermedio della seconda metà dell'anno", stando a quanto dichiarato da Kim Hyun-suk, co-CEO e Presidente della divisione Consumer Electronics.

Si tratta senza dubbio di un arco temporale abbastanza criptico, ma per fortuna ci pensano altri rappresentanti Samsung a darci un'indicazione più precisa. Pare infatti che il nuovo obiettivo sia il Q3 2019, ovvero un anno dopo il primo annuncio dello speaker. Chissà che non venga presentato nuovamente assieme al prossimo Galaxy Note 10.

Articolo originale - 06/05

Galaxy Home è stato annunciato lo scorso anno assieme a Galaxy Note 9: dunque sono passati ben 9 mesi, e sui mercati non si è visto ancora nulla. Alcuni hanno ipotizzato che il progetto potesse essere stato abbandonato, complice anche l'assenza di reali miglioramenti di Bixby, l'assistente vocale proprietario dell'azienda coreana, ma le parole pronunciate dal CEO di Samsung Mobile ad aprile hanno spazzato via le ipotesi più negative.

Siamo ormai arrivati a maggio, e forse i tempi potrebbero essere buoni per l'immissione di Galaxy Home sui mercati. A riportarlo è il sito Sammobile che, citando fonti anonime, sostiene l'imminenza dell'evento.


Galaxy Home si proporrà come principale alternativa alle soluzioni di Google e Amazon, ma con una particolare attenzione all'esperienza audio. Se infatti dal lato dell'assistenza vocale Bixby non può al momento vantare una maturità tale da essere considerato alla pari con i principali competitor, lo speaker di Samsung dovrebbe distinguersi per le capacità microfoniche e di riproduzione. Dotato di 6 potenti speaker, un subwoofer e 8 microfoni, Galaxy Home sarà basato sulle tecnologie audio di AKG e Harman Kardon, aziende possedute entrambe da Samsung. Galaxy Home sarà un dispositivo pensato per offrire un'esperienza musicale di alta qualità e tutte le potenzialità di Bixby, grazie alla possibilità di riconoscere la voce dell'utente anche quando questo non è in prossimità del dispositivo.

Dunque, se quanto riportato dalla fonte dovesse corrispondere a verità, lo speaker intelligente di Samsung potrebbe approdare nei primi mercati già durante il mese in corso. Ad ottobre dello scorso anno si parlò di Stati Uniti, Corea del Sud e Cina come primi Paesi di commercializzazione, tuttavia i piani aziendali potrebbero nel frattempo essere cambiati. Ricordiamo inoltre che il modello potrebbe sin da subito essere affiancato da una variante mini, come testimoniano le recenti certificazioni Bluetooth e WiFi.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9, in offerta oggi da Clicksmart a 339 euro oppure da Amazon a 385 euro.

57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
JO

aspetta e spera... Microsoft è riuscita a perdere ogni possibilità di sviluppo rilevante negli ultimi 15 anni. Fossimo stati all'inizio di xbox one quando cortana era l'unico assistente vocale ci capisse qualcosa, ti darei anche ragione...

WryNail

Tu sarai su server Tedesco. Io purtroppo sono forzato su server cinese perchè ho Gateway e diversi dispositivi Aqara per il controllo delle automazioni. Con Google però non ho mai avuto problemi.

Hyperion4070

Ciao, il le ho prese da Amazon ma se ne devi prendere molte allora ti consiglio caldamente siti come bangood dove arrivano a costare 15/16€ ciascuna.

Falgio

Ciao, dove mi consigliate di acquistare queste lampadine ad un buon prezzo? Grazie

Lolloso

eh ?

É più brutto che utile.

Allenta

[ The Poison Rose ] 2019
se vuoi vedere un film di altissima qualità (1080p disponibile)
visita questo sito: BOXAWARDS222.BLOGSPOT.COM

Federico

Bixby?
ci credo che non lo lanciano, presumibilmente il marketing continua a sconsigliarlo.

Hyperion4070

Boh, io ho le yeelight v2 da molti mesi e non c'è stato nemmeno un secondo d'incertezza tra Alexa e le lampadine.. uso solo l'app ufficiale xiaomi ed una volta settata la lampadina ed associata ad Alexa non serve nient'altro..

makeka94

Goku muore più volte di Crilin in dragonball.

MatitaNera

Beh, aspetta che si muova Cortana...

MatitaNera

A nulla.

Bertuccio
WryNail

Grande delusione nel vedere come Alexa non riesce a comunicare con le Yeelight v2.
Solo v1, con l'app Mi Home e server Cinesi.
E pare che oltre IFTTT (che insomma, stare lì a dire "Alexa trigger accendi luce grande") non ci siano soluzioni.

Squak9000

se devi ascoltare solo musica... poco.
Se il tuo impianto non ha il multiroom... puoi usarlo come speaker multiroom.

sagitt

samsung non deve permettere nulla, ci sono api ufficiali o dei metodi "non ufficiali", per intenderci HASS ha anche homekit esposizione (non certificato apple) ed homekit controller (che controlla dispositivi homekit come fosse un iphone\ipad).. e non è di certo ufficiale.

in ogni caso samsung come tanti altri servizi permette la creazione di token di controllo.

dai un occhio

https://www. youtube .com/watch?v=QZHlhQ7fqrA

centrale

Vedo molto strano che Samsung permetta il controllo degli elettrodomestici così senza problemi se non fornisce lei la compatibilità. Soprattutto perché essendo un ambiente protetto da Samsung Knox, difficile che si possa inserire software che vadano a controllare opzione che Samsung non mette a disposizione, ovviamente sono mie ipotesi.

Vediamo se il funzionamento che dici tu è attuabile, vorrei vedere video in merito.

sagitt

non hai capito, ti faccio un esempio pratico perchè forse non conosci la struttura di hass

tu leggi che c'è il supporto a "climate", si ok sono climatizzatori... (che comunque samsung vende), ma anche il riscaldamento è un climate..... anche un frigorifero su cui si imposta un valore in ° è un cimate anche se non è un climatizzatore, poi tu puoi dirgli si chiama frigorifero bla bla

allo stesso modo, la temperatura del frigo può essere un sensor, che fornisce temperatura

l'accensione di una lavatrice (anche 10 funzioni di questa) possono essere switch, l'impostazione della temperatura di lavaggio climate.

capito?

ti consiglio di visionare meglio il link che ti ho fornito.

centrale

Non per garantire la piena funzionalità, e mi pare che i sensori che fornisce SmartThings servano ad altro e non a comandare elettrodomestici

centrale

Non sarà al caso tuo allora, il fatto che manchi un assistente (intelligente), comunque sia è una mancanza.

Davide Nobili

Il fatto è che il mio home cinema ha anche i satelliti posteriori completamente wireless con un ottima autonomia, quindi posso portarli dove voglio :D
E comunque abitando da solo non ho un castello, ma un bilocale, quindi non ho neanche tutto questo bisogno.

centrale

Come ti hanno risposto sotto, avere un assistente vocale per controllare tutto. Bisogna capire se il tuo sistema è compatibile con SmartThings o Bixby, in modo tale da usare Galaxy Home.

Il fatto è che non in tutta la casa hai un home cinema, avere uno speaker di qualità in altre stanze potrebbe essere un vantaggio.

sagitt

Non so, ci sono sensori e switch e già bastano per gli elettrodomestici

centrale

Leggilo meglio anche tu, non ci sono riferimenti all'uso di elettrodomestici

maxforum

Stupendo

sagitt

ti consiglio di vedere il link che ti ho girato

centrale

Non è bypassabile, tu con SmartThings con i collegamenti via cloud puoi comandare solo i dispositivi IoT collegati nell'ecosistema, non puoi comandare gli elettrodomestici, solo Bixby ha l'accesso per farlo.

Perché scegliere Bixby su android? Perché funziona meglio in tutti gli aspetti, rispetto alle controparti Google e Amazon.

In ogni caso sia l'ecosistema dei servizi di Bixby sia quello di SmartThings è in continua espansione, quindi i tuoi proiettori, decoder, monitor che vuoi tu con il tempo diventeranno compatibili, quindi... che sia le partnership di Samsung che sia il lavoro di uno sviluppatore di terze parti, diverrà tutto compatibile.

Vedo che continui a non essere informato su due cose: Samsung sta testando i prototipi di Bixby input già mostrati alla SDC 2017, quindi potrebbero presto diventare dei prodotti sul mercato...

Come del resto non guardi neanche gli eventi a Las Vegas dove al CES 2017 e 2018 Samsung ha presentato il suo sistema di Auto Smart, dovresti andarlo a vedere...

Comunque in verità l'assistente che fallirà è quello di Apple visto che non ha praticamente nessuna funzione Smart e nessuna compatibilità con i servizi di terze parti... ed è anche inutile nei vari prodotti (e tu hai il coraggio di definirlo ecosistema...)

sagitt

semplici restrizioni samsung, bypassabili con poco.
https:// www. home-assistant .io/components/smartthings/

Meglio fare come lg che integra nelle sue tv alexa e ghome e via....
e poi hai detto bene "avranno"..... mercato tablet abbandonato al suo destino (quello android), mercato desktop che non lo ha... e solo terminali samsung su migliaia di android che lo supportano.

perchè, essendo nel mondo android, scegliere bixby quando c'è google assistant o alexa?

capsici che non ha senso?

che poi che fai compri tv solo samsung? e se ho un proiettore che faccio? e se uso un monitor con un decoder?... in questi ghome e alexa può andarci.... bixby no..... e se compro un sonos? e se ho un impianto hi-fi? ci butto un echo input.....

ripeto, mentre apple ha comunque dei motivi per sopravvivere nonostante alcune di queste problematiche le abbia anche lei, bixby non può.

centrale

I dispositivi Samsung in casa non funzionano con Alexa, gli elettrodomestici possono essere comandati solo con Bixby tranne le TV 2019 le cui funzionalità sono limitate con gli altri assistenti (e solo da Smart speaker), già questo ti dice che non è così bypassabile la cosa.

Tutti i nuovi Smartphone e Tablet avranno Bixby, gli Smartwatch avranno Bixby prossimamente, non è quello il problema. Non è neanche da scartare l'ipotesi che Bixby possa arrivare anche su Windows o su Chrome OS, nessuno lo esclude, quindi in quel caso le cose sarebbero differenti.

Ognuno si costruisca l'ecosistema come crede, chi vuole avere il massimo dagli assistenti prende Bixby si prende dispositivi con cui può interagirci e tanti saluti, non mi sembra una cosa così difficile da capire.

sagitt

ecosistema in casa samsung non esiste, e mi dispiace dirtelo ma i dispositivi samsung possono fungere con alexa tanto quanto con bixby, esattamente come possono fungere quelli lg o altro.

samsung non ha bixby su tutti i terminali in giro, e pochi di questi verranno aggiornati per supportarlo (frammentazione samsung\android)... quindi per ora bixby lo ha solo chi ha terminali recenti o top di gamma di pochi anni.

il discorso è che samsung usa android sugli smartphone, tizen sulle tv, un fork diverso di tizen sugli smartwatch dove non su tutti c'è bixby o se c'è non in italiano, tablet che non si incul4 più nessuno, se uno poi ha il pc ha windows, oppure se uno ha un chromebook samsung è chrome os. capisci che è un caos unico? inoltre gli oggetti smart things se vuoi usarli, metti su hassio e li usi con alexa, homekit o ghome bypassando samsung.

bixby sarà pure più potente di alexa nel capire il linguaggio naturale, ma perde su tutto il resto.

conosco smart things perchè ho avuto modo di sfruttare un device smart things, ed è ovvio che è separato, come tutte le piattaforme d'altronde.

centrale

4 Smartphone in croce... ma neanche sai di cosa parli.

L'ecosistema è più completo quello di Samsung, tra elettrodomestici (che supportano Bixby TV e frigoriferi in primis) e dispositivi mobili.

Se uno decide di abbandonare l'ecosistema Samsung comprando tablet Huawei e TV LG sa già che non avrà Bixby, quindi se è un utilizzatore di questo assistente dovrà per forza scegliere Samsung, è un punto a favore per i suoi prodotti.

A meno che Samsung non decida di rendere disponibile Bixby su altri dispositivo non suoi, ipotesi da non scartare.

Se poi dici che Bixby è un clone di Alexa dimostri come sempre di non aver capito nulla: Bixby ha una tecnologia più potente tale da rendere più fruibile il suo utilizzo rispetto a quanto offre Alexa, ti direi di provarlo invece di sparare sentenze inutilmente.

sagitt

samsung è brava a fare dispositivi da marketing ma negli anni non ha fatto 1 servizio, e dico 1 valido. metà dei servizi che ha fatto hanno chiuso dopo poco, metà delle novità che ha introdotto sono state eliminate ed abbandonate oltre a cambi di rotta assurdi.

l'unica feature su cui perservera è la spen del note.

detto questo, bixby è di troppo. non serve un altro assistente con un altro sistema di smart devices associato, che per altro gira su tizen che è un sistema operativo fantasma e 4 samsung in croce in un mare di dispositivi android, che basta che uno abbia un tablet huawei e uno smartphone samsung ed è fregato, o anche solo una tv lg e uno smartphone samsung.

attualmente bixby non è altro che un clone di alexa che gira solo su device samsung.

anche siri ha una brutta vita per questa situazione, ma almeno è parte di un ecosistema completo e ha homekit, che funziona indistintamente da siri, è diffuso ed è superiore ai concorrenti per molti aspetti.

c'è alexa per tutti, c'è google home per i google adopters.

io personalmente uso alexa + siri tramite home assistant e a breve thinka.

Daniele

Samsung più in ritardo di Goku che prova a non far morire Crilin.

centrale

Su che base sarebbero meglio loro sentiamo..

sagitt

bixby attualmente non è meglio in nulla rispetto ai concorrenti, e per giunta samsung smart things non ha nulla di vantaggioso se non gli elettrodomestici samsung.

attualmente il meglio è alexa e google, che supportano tutto e vanno ovunque. siri lo è per la domotica con homekit.

la gente vuole usare l'assistente ovunque, mica solo su uno speaker da 500€ o sul telefono solo samsung quando ci sono 30000 android in giro.

centrale

Ti hanno risposto sotto, comunque valuterei anche se l'ecosistema che ti sei già creato possa essere compatibile con le soluzioni intelligenti fornite dai produttori...

centrale

Secondo te l'utente finale si fa queste domande? (Anche se come vedi la risposta ce l'hai davanti agli occhi...)

Uno cerca un assistente che funzioni, non uno che per fare due cose devi chiamare servizi di terze parti esplicitamente dichiarando quale servizio vuoi utilizzare.

Uno cerca un assistente che faccia il suo dovere sul dispositivo in cui lo chiami, non uno che ti dica come fisicamente fare un'azione quando può benissimo farla lui.

Uno cerca un assistente che riconosca il linguaggio naturale e ti proponga sempre una soluzione, non uno che nel momento in cui non sa cosa dirti ti fa una ricerca sul web o dica "non trovo la risposta alla domanda..."

sagitt

....

sagitt

Domotica, servizi, multiroom e riproduzione

centrale

Tizen e One UI

sagitt

Non è integrato in nessun os

centrale

E riprovalo che è molto migliorato, a livello di essere intuitivo mi sembra meglio poter fare la richiesta senza chiedere di parlare con qualcosa

The_Th

meno intuitivo e più lento, oltre a qualche accento sbagliato...
lo ho provato qualche mese fa, magari è molto migliorato, per carità, ma non mi aveva fatto impazzire...

centrale

Del tipo?

The_Th

bixby? a me sembra leggermente tonto...

The_Th

teoricamente il vantaggio di uno smart speaker è l'assistente vocale...
Ad esempio entri a casa e dici qualcosa del tipo "alexa mettimi la canzone X su spotify" e lui esegue (ovviamente questo vale per amazon alexa)
oppure puoi chiedere di leggerti le notizie, o ancora, se hai un impianto domotico integrato puoi chiedere di accenderti/spegnerti la luce, oppure fare una serie di azioni...
Secondo me non ha senso spenderci troppo, lo ha dimostrato Amazon con Alexa, ne hanno venduti a pacchi a 30/40€, uno per curiosità lo prende anche se poi lo userà poco...
Questo mi sa che costerà parecchio, puntando molto di più sulla qualità audio, a mio parere inutile, visto che comunque non suonerà come un vero impianto...meglio qualcosa di economico da collegare ad un impianto esistente...

centrale

Bixby funziona molto bene...

Vuoshino

samsung sul fronte assistenti vocali si sta comportando veramente male. Su galaxy watch ancora non è stato annunciato nulla...

Alex Dimax

che questo è pieno zeppo di microfoni. entri a casa e mentre ti togli i pantaloni per sbracarti, gli dici che canzone vuoi ascoltare...e lui in cambio ascolterà tutti i tuoi segreti per venderli agli sponsor <3

maxforum

con bixby? chissà che successone

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

24h con Samsung Galaxy A80: triplo salto rotante | Video

5G in Italia: Samsung Galaxy S10 vs Xiaomi Mi Mix 3 vs LG V50

Huawei P30 vs Galaxy S10e vs iPhone XR: "tree is megl che uan" | Confronto foto